73.543.856
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO / AVANTI IL PDL, INDIETRO LA LEGA, GRILLO IN CULO A TUTTI

sabato 13 aprile 2013

Renato Mannheimer firma per il Corriere della Sera di oggi un lungo articolo che fa da "spiega" al sondaggio da lui stesso realizzato sulle intenzioni di voto degli italiani, casomai si tornasse alle urne. I numeri - incerti come tutti quelli che sono basati su poco più di mille telefonate per provare a interpretare il pensiero politico di 40 milioni di elettori - dicono e non dicono. Il Centrodestra sarebbe avanti sul Centrosinistra di uno zero virgola un pelo (e decidete voi la provenienza del pelo, Mannheimer non lo specifica) mentre le cosiddette forze politiche minori tanto a destra quanto a sinistra arretrano. La Lega Nord perde uno 0,2% che di per sè sarebbe poca cosa, non fosse che è già poca cosa la quantità dei voti presi (molti di più quelli persi) alle elezioni di febbraio. lo 0,2% del 4% è il 5%, insomma una sonora ulteriore legnata.

Il successo del Pdl, invece, si deve unicamente a Silvio Berlusconi, che continua a calamitare consensi facendo salire di 3 punti percentuali il Pdl in un mese e mezzo e completamente contro corrente, se pensate che la regola vorrebbe che dopo il voto chi è avanti aumenta i consensi nei sondaggi e chi è arrivato dietro li perde. Invece, Berlusconi cambia anche i criteri probabilistici.

Sull'altra sponda della fogna, scusate dell'arena politica, sta il Pd che con Bersani nel dopo voto è riuscito a pestare tre merde con un piede solo: ha perso consensi e non pochi sul Centrodestra benchè i risultati l'abbiano posto davanti al Centrodesta, inoltre è riuscito a farsi sfanculare da Grillo nonostante Bersani sapesse che se solo ci avesse provato a proporgli un'alleanza, Grillo l'avrebbe per l'appunto mandato affanculo, e per concludere è riuscito a farsi tirare quattro schiaffoni perfino da Napolitano, che è finito al Quirinale partendo dal Pd. Adesso, Bersani dovrebbe completare l'opera stravaccando l'ultima e definita cascata di merda sul suo partito facendo eleggere un presidente della Repubblica "perfetto": quello che appena si tornerà a votare farà prendere, dal ribrezzo d'avercelo al Quirinale, il 40% al Movimento 5 Stelle.

Ed eccolo qua, il risultato sondaggevole dei grillini: secondo Renato Mannheimer al momento avrebbero perso un paio di punti, anzi, qualcosa meno. Ma è bene non scordare che gli Istituti di sondaggi, quello di Mannheimer incluso, quando si trattò di dare peso ai voti dell'M5S presero una cantonata bestiale. Noi del Nord abbiamo fatto il nostro solito sondaggio da marciapiede e il risultato è, senza scherzi: una persona su tre, prese a caso tra i passanti, ci ha detto "ma andatevene affanculo, sondaggisti!". Secondo voi, che voto è? 

Max Parisi

 


SONDAGGIO / AVANTI IL PDL, INDIETRO LA LEGA, GRILLO IN CULO A TUTTI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PORCOGALLO, CHE DISASTRO!

PORCOGALLO, CHE DISASTRO!

 
LIGA VENETA / IL CONSIGLIO NAZIONALE FINISCE CON BOTTE DA ORBI, AMBULANZE E CARABINIERI

LIGA VENETA / IL CONSIGLIO NAZIONALE FINISCE CON BOTTE DA ORBI, AMBULANZE E CARABINIERI


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »