42.253.100
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LELE MORA AFFONDA FEDE (E BERLUSCONI): SI', E' TUTTO VERO, MA IO NON HO MAI PENSATO FOSSE PROSTITUZIONE

venerdì 28 giugno 2013

Milano - Mea culpa di Lele Mora nell'aula del processo Ruby bis che lo vede imputato insieme a Emilio Fede e Nicole Minetti con le accuse di induzione e favoreggiamento della prostituzione anche minorile. L'ex agente dei vip ha reso una serie di dichiarazioni spontanee prima dell'intervento in aula dei suoi avvocati per l'arringa difensiva.

E ha chiarito di condividere le parole scelte da un quotidiano per stigmatizzare le vicende del caso Ruby: ''Su un importante quotidiano ho letto tre parole che descrivono questa vicenda: dismisura, abuso di potere e degrado. E' vero - ha ammesso - e' stato cosi'''.

Da Mora sono arrivate diverse ammissioni: ''E' vero che andavo alle cene con Fede, e' vero che ho accompagnato ad Arcore alcune ragazze ma non le ho mai volute condizionare ed e' vero che ho avuto tramite Fede un prestito dall'onorevole Berlscuoni''. Una somma, ha tenuto a sottolineare Mora, ''che nella sua interezza probabilmente mi avrebbe dato la possibilita' di salvare la mia societa' dal fallimento''.

Tuttavia Mora si e' definito ''passivo concorrente della situazione''. Poi la presa di distanza: ''Oggi - ha messo in chiaro - non voglio piu' mangiare cibo avariato''. Nessuna valutazione sul merito delle accuse che gli sono contestate: ''Non voglio entrare nel merito dei fatti, lascio ai miei difensori il compito di chiarire le mie ragioni sulla base delle prove''. Infine Mora ha precisato: ''So che l'ignoranza della legge non perdona, ma posso dire di non aver mai voluto condizionare la volonta' di queste ragazze. Non ho mai giudicato il loro comportamente ne' l'ho mai inquadrato come prostituzione''. (Asca)


LELE MORA AFFONDA FEDE (E BERLUSCONI): SI', E' TUTTO VERO, MA IO NON HO MAI PENSATO FOSSE PROSTITUZIONE




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ARRESTATO SPACCIATORE EXTRACOMUNITARIO. VENDEVA DROGA NEL PARCHEGGIO DI UNA CHIESA (A POCHI METRI DA UN ORATORIO)

ARRESTATO SPACCIATORE EXTRACOMUNITARIO. VENDEVA DROGA NEL PARCHEGGIO DI UNA CHIESA (A POCHI METRI
Continua

 
I CARABINIERI SCOVANO GLI ALTRI DUE ROMENI CHE HANNO ASSALTATO LA VILLA DELL'ANZIANO CHE HA UCCISO IL TERZO DELLA BANDA

I CARABINIERI SCOVANO GLI ALTRI DUE ROMENI CHE HANNO ASSALTATO LA VILLA DELL'ANZIANO CHE HA UCCISO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »