75.155.347
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCRIVE UN AVVOCATO: HO UN PROBLEMA, IL MIO CLIENTE HA UN PROBLEMA: LA CAUSA (CIVILE) RINVIATA IN APPELLO AL 2017...

giovedì 27 giugno 2013

Firenze - Il 2 maggio 2012, la Corte di Appello di Firenze ha rinviato – per la precisazione delle conclusioni – una causa (iniziata il 27 novembre 2009 e proveniente già da un precedente rinvio d’ufficio) al 14 giugno 2017. Cinque anni per un semplice rinvio d’ufficio; cinque anni durante i quali il rapporto in contestazione tra le parti resterà congelato.

In attesa di una decisione che, comunque sia, attesi i tempi di “consegna”, sarà sempre ingiusta.  

La cosiddetta giustizia civile funziona come un contratto oneroso: il cittadino paga (il cosiddetto “contributo unificato”, la tassa che si versa prima di iniziare una causa) per ottenere un servizio. La legge (il codice di procedura civile) definisce in modo netto i tempi entro cui questo servizio deve essere reso. Sono tempi precisi, stando ai quali una causa di appello dovrebbe concludersi in 230 giorni.  

Chi inizia l’appello, infatti, deve indicare la data della prima udienza di comparizione davanti al collegio: questo appuntamento non può avvenire prima di 90 giorni dalla notifica dell’atto. In tale udienza, di regola, sarebbe già possibile concludere il giudizio (in appello, infatti, non si possono raccogliere nuove prove, salvo casi eccezionali). Dopodiché, la Corte assegna alle parti un doppio termine per il deposito di note (60 giorni per le conclusionali, 20 giorni per le repliche).

A questo punto, il codice prevede che la Corte decida entro 60 giorni. Totale: 230 giorni o poco più (meno di un anno).   Inutile dire che non avviene mai così. Il contratto tra cittadino (che paga per ottenere il servizio “giustizia”) e lo Stato (che ha ottenuto il versamento del contributo unificato) viene costantemente inadempiuto.   L’esempio di Firenze è uno dei tanti.

A Roma, oggi, la Corte di Appello sta rinviando, per la precisazione delle conclusioni al 2017. Altrettanto avviene a Pisa e a Bologna. A Bari e a Palermo si rinvia al 2016. A Brescia i rinvii sono a due anni. A Catanzaro, la Corte di Appello rimanda le parti a fine del 2015.

Le cause in materia di lavoro e previdenza, che dovrebbero essere dettate da maggiore celerità, vengono rinviate di anno in anno.  

Noi avvocati siamo operatori del diritto e, in quanto tali, indirettamente chiamati, dai clienti, a rispondere del sistema di cui facciamo parte (nostro malgrado). Con quale dignità professionale, tuttavia, un legale può dire al proprio assistito: “Anche se lei ha perfettamente ragione, affinché lo dica un giudice ci vogliono 5 o 6 anni per ciascun grado”? Nel confine tra la semplice “informazione”, fornita al cliente per onestà intellettuale e professionale, e invece il “metterlo in guardia” si consuma il vero conflitto interiore di ogni avvocato, consapevole di vendere una merce avariata. Questo conflitto, purtroppo, i clienti non lo avvertono (e anche noi, invero, tendiamo a nasconderlo). Ma è una delle cause della forte frustrazione di una classe che sta morendo… 

Scritto dall'Avvocato Angelo Greco (Formato all'università L.U.I.S.S. di Roma, attualmente esercita la professione di avvocato a Cosenza. Già collaboratore presso la Columbia University di New York e presso l'Università della Calabria, è altresì autore di numerose pubblicazioni)  per La Legge per Tutti. 


SCRIVE UN AVVOCATO: HO UN PROBLEMA, IL MIO CLIENTE HA UN PROBLEMA: LA CAUSA (CIVILE) RINVIATA IN APPELLO AL 2017...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
OPLA'! IL SISTEMA CIPRO E' DIVENTATO IL SISTEMA EUROPA! SE LA BANCA FALLISCE, PAGANO I CORRENTISTI SOPRA I 100.000 EURO!

OPLA'! IL SISTEMA CIPRO E' DIVENTATO IL SISTEMA EUROPA! SE LA BANCA FALLISCE, PAGANO I CORRENTISTI
Continua

 
LA GERMANIA PROPONE UN PRELIEVO DELL'8% SUI CONTI DI DEPOSITO DEGLI EUROPEI PER SALVARE LE BANCHE

LA GERMANIA PROPONE UN PRELIEVO DELL'8% SUI CONTI DI DEPOSITO DEGLI EUROPEI PER SALVARE LE BANCHE


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GALLERA: MESSAGGIO DEVASTANTE DEL VIMINALE, TENETE CASA I VOSTRI

1 aprile - ''Quello che e' successo ieri e' molto grave. Questa circolare del
Continua

ISTITUTO MARIO NEGRI: TRA POCHISSIMO TROVEREMO UNA CURA PER I

31 marzo - ''Se riusciamo a capire di più di questa polmonite, che non è come le
Continua

IL CORONAVIRUS STA MIETENDO ANZIANI E PERSONE COMUNQUE GIA' MALATE.

31 marzo - ''La fascia di eta' che paga il tributo piu' alto e' quella degli uomini
Continua

CONFINDUSTRIA: ECONOMIA COLPITA AL CUORE. INTERVENTI MASSICCI O E'

31 marzo - MILANO - ''Economia italiana colpita al cuore''. Il Centro studi
Continua

DIRETTORE POLICLINICO: OSPEDALE FIERA HA 200 POSTI, 28 PRONTI NEL

31 marzo - MILANO - L'ospedale realizzato all'interno della Fiera di Milano al
Continua

GALLERA: ABBIAMO CIRCA 250 VENTILATORI PER OSPEDALE IN FIERA, MANCA

31 marzo - L'ospedale destinato ai pazienti con coronavirus alla Fiera di Milano
Continua

MELONI: CRISI METTE IN LUCE LA VERA NATURA DELLE COSE: LA UE NON

31 marzo - Per il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, ''l'Europa sta
Continua

GALLERA: DA LUNEDI' PROSSIMO PRIMI 12-24 RICOVERI NELL'OSPEDALE IN

31 marzo - MILANO - Lunedi' nel nuovo ospedale realizzato alla Fiera di Milano per
Continua

I DATI NAZIONALI CONFERMANO IL CALO DELL'EPIDEMIA (DATI DI OGGI -

30 marzo - Superata la soglia psicologica dei 100 mila casi di coronavirus in
Continua

IN CINA, 31 CASI NUOVI IN TUTTO DI COV-19: 30 ARRIVATI DALL'ESTERO,

30 marzo - In Cina sono stati registrati 31 casi di coronavirus, 30 importati e uno
Continua

ANCHE GENTILONI AMMETTE: SE CON QUESTA CRISI AUMENTANO DIFFERENZE,

30 marzo - ll commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni, ospite di ''Circo
Continua

GALLERA: NEGLI ULTIMI 4 GIORNI E' CAMBIATO MOLTO. MENO CASI E MENO

30 marzo - MILANO - ''In Lombardia stiamo notando una flessione nel numero dei casi
Continua

FALSO VOLANTINO DEL MINISTERO DELL'INTERNO SU PRESUNTI CONTROLLI A

29 marzo - MILANO - Un falso volantino attribuito al Ministero dell'Interno sulla
Continua

GIORGIA MELONI: I 5STELLE SI INDIGNANO PER LA LEYEN? L'HANNO ELETTA

29 marzo - ''I cinquestelle sono indignati per le parole della presidente della
Continua

2.063 MILANESI IMBECILLI A ZONZO PER MILANO FERMATI DALLE FORZE

29 marzo - MILANO - Nella giornata di ieri a Milano sono state controllate 6.434
Continua

SALVINI: LA UE SI PRENDE 15 GIORNI PER DECIDERE CHE FARE? ANDATE A

27 marzo - Il segretario federale della Lega, Matteo Salvini, ha commentato l'esito
Continua

BORIS JOHNSON E' POSITIVO AL COV19 E HA SINTOMI LIEVI

27 marzo - LONDRA - ''Nelle ultime 24 ore ho sviluppato sintomi lievi e sono
Continua

FONTANA: GLI SCIENZIATI AL PAZIENTE 1 BATTIBECCARONO, INVECE DI

27 marzo - ''Gli scienziati da noi dopo al notizia del paziente 1 non hanno fatto
Continua

FONTANA: ANCHE CON DATI DI IERI, CONFERMATA STABILIZZAZIONE EPIDEMIA

27 marzo - L'incremento dei contagi registrati ieri in Lombardia dovrebbe essere
Continua

TAJANI: LA UE PAVIDA CHE SI E' VISTA IERI SARA' TRAVOLTA DAL

27 marzo - ''Un'Europa pavida, come quella che si e' vista ieri, sara' travolta dal
Continua
Precedenti »