63.434.641
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA CORTE SUPREMA USA DECIDE: MATRIMONI TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO NON SONO PIU' VIETATI (IN 12 STATI CI SONO GIA')

mercoledì 26 giugno 2013

Washington - La Corte Suprema ha deciso di abrogare la Doma (Defence of Marriage), la legge federale Usa che nega in sostanza le nozze tra coppie dello stesso sesso, ritenendola incostituzionale.

''Un passo storico verso l'eguaglianza'' secondo il presidente Barack Obama, che su Twitter ha completato il suo messaggio cinguettando un hashtag decisamente significativo: ''LoveIsLove'', l'amore e' amore.

Si tratta di una vittoria per la comunita' gay le cui nozze sono ora parificate a quelle etero in 12 stati. La notizia e' stata accolta dopo pochi minuti da un boato di centinaia di persone radunate fuori dal tribunale. ''La Doma e' incostituzionale poiche' viola la eguale liberta' delle persone, protetta - ha sentenziato la Corte - dal Quinto Emendamento'' della Costituzione americana.

L'incostituzionalita' e' stata approvata con cinque voti a favore e quattro contrari, con il giudice Anthony Kennedy che ha fatto la differenza schierandosi con i quattro giudici scelti dai democratici. A far cadere definitivamente il Defense of Marriage Act, approvato dal Congresso e sottoscritto dall'allora presidente Bill Clinton il 21 settembre 1996, e' stato il caso United States vs Windsord, arrivato da New York e sollevato da Edith ''Edie'' Windsor e Thea Spyer, residenti a New York e sposate a Toronto, Ontario, dopo 40 anni di relazione. Thea Spyer mori' due anni dopo le nozze, nel 2009, e allora il fisco americano, applicando la Doma, tasso' l'eredita' di Edie Windsor obbligandola a pagare 363 mila dollari. (Asca)


LA CORTE SUPREMA USA DECIDE: MATRIMONI TRA PERSONE DELLO STESSO SESSO NON SONO PIU' VIETATI  (IN 12 STATI CI SONO GIA')




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ZAIA: QUESTO DECRETO DEL GOVERNO FA RIBREZZO, SOLO LE BRICIOLE AL NORD (ANZI, MANCO QUELLE)

ZAIA: QUESTO DECRETO DEL GOVERNO FA RIBREZZO, SOLO LE BRICIOLE AL NORD (ANZI, MANCO QUELLE)

 
COLPACCIO DELLE FIAMME GIALLE: SEQUESTRANO 5 TONNELLATE DI SIGARETTE DI CONTRABBANDO A UNA BANDA DI EXTRACOMUNITARI

COLPACCIO DELLE FIAMME GIALLE: SEQUESTRANO 5 TONNELLATE DI SIGARETTE DI CONTRABBANDO A UNA BANDA DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

REGIONE LOMBARDIA - DELIBERA ASSESSORE AL BILANCIO CAPARINI:65

24 settembre - MILANO - Approvata in Giunta regionale la delibera proposta
Continua

35 EURO CADA AFRICANO AL GIORNO SARANNO RIDOTTI (RISPARMIO 1,5

24 settembre - ''I 35 euro a migrante stanziati per l'accoglienza verranno rivisti in
Continua

SALVINI: ''CONSIGLIO MINISTRI APPROVA IL DECRETO SICUREZZA''

24 settembre - ROMA - ''DecretoSicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei Ministri approva
Continua

SALVINI: MANOVRA CORAGGIOSA ED ESPANSIVA. LO CHIEDONO GLI

23 settembre - ''In queste ultime settimane ho avuto modo di fare alcune chiacchierate
Continua

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua
Precedenti »