46.321.233
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

AFGHANISTAN PRIMO PRODUTTORE AL MONDO DI OPPIO (74% DEL TOTALE NEL 2012) ISLAM & DROGA UNITI NELLA LOTTA...

mercoledì 26 giugno 2013

KABUL - L'Afghanistan si e' confermato anche nel 2012 come il Paese leader mondiale sia della coltivazione sia della produzione globale di oppio con il 74% del totale. E' quanto emerge dal Rapporto mondiale sulle Droghe 2013 presentato oggi dall'Ufficio dell'Onu sulle Droghe e il Crimine (Unodc).

''L'economia della droga afghana - ha detto al riguardo il rappresentante speciale del segretario generale dell'Onu a Kabul, Jan Kubis - e' un'altra fonte, elemento portante e sintomo di instabilita'. Questa produzione e questo commercio - ha aggiunto - finanziano anche l'attivita' degli insorti, e se non vi si porra' rimedio, aumentera' la minaccia di instabilita' per le istituzioni afghane''.

In un comunicato diffuso dall'Unodc a Kabul si sottolinea che lo scorso anno l'area riservata alla coltivazione del papavero da oppio e' stata di 236.320 ettari, con un aumento del 14% rispetto all'anno precedente. Tuttavia, a causa di un raccolto piu' modesto del solito dovuto ad una malattia della pianta, la produzione globale di oppio nel 2012 e' scesa a 4.905 tonnellate, 30% meno che nel 2011 e 40% meno dell'anno piu' produttivo, il 2007.

Dramma nel dramma, almeno un milione di afghani (su una popolazione totale di circa 30 milioni) fra i 15 ed i 64 anni sono intrappolati nel circolo vizioso della droga. (Ansa)


AFGHANISTAN PRIMO PRODUTTORE AL MONDO DI OPPIO (74% DEL TOTALE NEL 2012) ISLAM & DROGA UNITI NELLA LOTTA...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
VARESE ADDIO: LA CAMERA DI COMMERCIO SEGNALA ALLARMATA: 26% DI AUMENTO DI ''FUGGITI IN SVIZZERA'' (IMPRESE COMPRESE)

VARESE ADDIO: LA CAMERA DI COMMERCIO SEGNALA ALLARMATA: 26% DI AUMENTO DI ''FUGGITI IN SVIZZERA''
Continua

 
LA FRANCIA AVREBBE DECISO DI RINVIARE (A CHISSA' QUANDO, NON LO SPECIFICA) LA REALIZZAZIONE DELLA TAV TORINO - LIONE

LA FRANCIA AVREBBE DECISO DI RINVIARE (A CHISSA' QUANDO, NON LO SPECIFICA) LA REALIZZAZIONE DELLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!