89.449.545
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCENDIO FINANZIARIO PRONTO A SCOPPIARE: LA SLOVENIA

venerdì 12 aprile 2013

 

C’è un altro incendio pronto a scoppiare e a propagarsi all’intera area euro. E ha anche un nome: Slovenia. Questo piccolo Stato nato dallo sgretolamento della Yugoslavia comunista, nel corso degli anni ha accumulato una massa gigantesca di debiti – da parte delle sue tre maggiori banche, tutte pubbliche – oramai inesigibili. Questi istituti di credito hanno prestato denaro principalmente a cittadini sloveni per l’acquisto di immobili e per finanziare attività industriali e commerciali. Peccato che adesso quasi quattro miliardi di euro manchino all’appello. I debitori non sono più in grado di pagare. 

Guardando i dati, si scopre che il sistema bancario della Slovenia ha partite attive pari al 145% del Pil. Sono numeri indicatori di qualcosa di strano: riciclaggio? Fondi neri? Chissà, i sistema è molto opaco e il governo sloveno non offre spiegazioni. E ora il Pil. Quello sloveno è tutto assieme di 37 miliardi di euro, mentre il rapporto Deficit/Pil è stato nel 2012 pari al 53,2%, come ha confermato il Fondo Monetario Internazionale. Se si pensa che l’italia veleggia attorno al 130%, si capisce subito che in teoria la Slovenia non avrebbe problemi: basterebbe emettere debito pubblico, cioè titoli di Stato, e il buco nelle banche pubbliche sarebbe colmato all’istante senza dover ricorrere ad aiuti dell’Unione Europea. Sarebbero sufficienti bond pari al 6-7% del Pil e il gioco è fatto, rimanendo comunque il deficit sloveno entro percentuali assolutamente accettabili. 

Ma le tre banche – ripetiamo: pubbliche – indebitate fin sopra i capelli non hanno alcuna credibilità internazionale, e i crediti inesigibili che hanno a bilancio superano il 30% del capitale delle stesse banche. Esattamente quello che è accaduto a Cipro.

Risultato: ieri la Slovenia non è riuscita a vendere interamente i suoi titoli di stato, che erano nel complesso poca cosa: meno di 100 milioni di euro. Figuriamoci, una briciola se confrontati ai quattromila milioni di euro di buco. Ecco perché la Slovenia sta per fallire. 

Red.ilnord.it

Fonte: Bloomberg.

Articolo a questo link:

 


INCENDIO FINANZIARIO PRONTO A SCOPPIARE: LA SLOVENIA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
UNICREDIT DICHIARA CHE E' DISPONIBILE ALLA CONFISCA DEI SOLDI DEI CORRENTISTI PER SALVARE  LE BANCHE (SECONDA  PUNTATA)

UNICREDIT DICHIARA CHE E' DISPONIBILE ALLA CONFISCA DEI SOLDI DEI CORRENTISTI PER SALVARE LE
Continua

 
LA GERMANIA VUOLE RAPINARE I RISPARMIATORI D'EUROPA! MA NOI DEL NORD ABBIAMO LA RICETTA PER IMPEDIRLO

LA GERMANIA VUOLE RAPINARE I RISPARMIATORI D'EUROPA! MA NOI DEL NORD ABBIAMO LA RICETTA PER
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua
Precedenti »