75.151.529
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GRECIA RI-AFFONDA E STAVOLTA PER COLPA DELLE BANCHE CENTRALI EUROPEE: HANNO SPECULATO SUI BOND GRECI.

venerdì 21 giugno 2013

ATENE - Si profila lo spettro della crisi di Governo in Grecia. La coalizione dell'esecutivo guidata dal premier conservatore Antonis Samaras si e' spaccata ieri sera sulla questione della tv pubblica Ert, chiusa 10 giorni fa con un decreto legge nell'ambito del ridimensionamento dei dipendenti statali voluto dai creditori internazionali della Grecia, ma il premier si e' detto pronto ad andare avanti con decisione sulla strada intrapresa.

Un appello al "senso di responsabilita' " e' venuto dal commissario Ue agli affari economici Olli Rehn, che ha invitato Atene a ritrovare la stabilita' necessaria nell'attuale situazione politica per fare quelle riforme indispensabili affinche' il programma di aiuti vada avanti. La terza riunione in una settimana tra Samaras e i leader dei partiti alleati - Evanghelos Venizelos (Pasok) e Fotis Kouvelis (Sinistra Democratica) - si e' bruscamente interrotta poco dopo l'inizio per divergenze subito insorte a causa di una nuova proposta avanzata da Kouvelis.

A questo punto Venizelos e Kouvelis hanno lasciato il Megaro Maximou, la sede del governo, ed hanno convocato i gruppi dirigenti dei rispettivi partiti nelle loro sedi. Secondo Skai Tv, le divergenze sorte fra i tre leader riguardano il numero dei dipendenti della Ert che dovrebbero essere riassunti nella nuova azienda Tv statale e il tipo di contratto che essi dovrebbero avere.

Ad annunciare che anche ieri sera non era stato raggiunto alcun accordo e' stato Kouvelis, il quale ha detto che "non c'e' alcun accordo. Per noi si tratta di un problema di legalita' democratica... non siamo d'accordo con azioni che vanno contro la legalita' ", ha dichiarato. Kouvelis avrebbe anche ventilato l'ipotesi di ritirare dal governo i ministri che appartengono al suo partito ma non l'appoggio della sua formazione politica. Venizelos, da parte sua, ha detto che il Pasok continuera' a sostenere il governo perche' non vuole la crisi ne' le elezioni anticipate. Il leader socialista ha ribadito che il Paese ha bisogno di stabilita' e ha detto senza mezzi termini che adesso occorre mettere da parte la questione della Ert e discutere di problemi piu' seri come quello dell'aggiornamento dell'accordo programmatico fra i partiti che compongono il governo. Intanto, mentre ad Atene andava in scena l'ennesima lite governativa, il ministro dell'Economia greco Yannis Stournaras lasciava precipitosamente Lussemburgo e i lavori dell'Eurogruppo per rientrare nella capitale ellenica e oggi non partecipera' all'Ecofin cruciale sull'unione bancaria.

Sul fronte europeo, si e' frattanto appreso che il Fmi sarebbe pronto a sospendere la sua quota dei pagamenti alla Grecia entro fine luglio, se i leader dell'Eurozona non finanzieranno il 'buco' da 3-4 miliardi di euro che si e' creato nel programma di salvataggio. Lo ha scritto il Financial Times citando alcuni funzionari coinvolti nell'operazione.

Il 'buco' sui 172 miliardi complessivi di aiuti si e' creato dopo che le banche centrali dell'Eurozona non hanno voluto rinnovare i titoli di Stato in portafoglio giunti a scadenza. Da parte sua, pero', il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem ha dichiarato che "non c'e' nessun 'buco' finanziario nel piano di aiuti alla Grecia, che e' coperto per un altro anno, ma e' importante che la troika concluda la sua valutazione dell'andamento del programma di aiuti entro i primi di luglio, per sbloccare le nuove tranche di aiuti come previsto".

Poco prima, sempre Dijsselbloem, aveva reso noto che l'Eurogruppo aveva dato via libera alla ricapitalizzazione diretta delle banche da parte dell'Esm spiegando che il tetto di contributo dell'Esm e' fissato a 60 miliardi di euro. Dijsselbloem ha aggiunto che "prima della ricapitalizzazione diretta ci sara' un livello adeguato di 'bail-in', cioe' assorbimento delle perdite interno alla banca stessa", e che lo Stato contribuira' al salvataggio delle banche nell'ordine del 20% delle necessita' complessive per i primi due anni, e del 10% per i successivi. Per quanto riguarda la retroattivita' del contributo Esm, si valutera' caso per caso. (Ansa)


LA GRECIA RI-AFFONDA E STAVOLTA PER COLPA DELLE BANCHE CENTRALI EUROPEE: HANNO SPECULATO SUI BOND GRECI.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL MINISTRO DELLE FINANZE TEDESCO, SCHAEUBLE, SMENTISCE DRAGHI: COMPRARE BOND ITALIANI COI SOLDI DELLA BCE? NO E POI NO.

IL MINISTRO DELLE FINANZE TEDESCO, SCHAEUBLE, SMENTISCE DRAGHI: COMPRARE BOND ITALIANI COI SOLDI
Continua

 
L'EUROPA DA' ANNI IN PIU' PER SISTEMARSI A 6 STATI (SPAGNA E SLOVENIA INCLUSI) MA NON ALL'ITALIA, CHE NON CONTA UN C...

L'EUROPA DA' ANNI IN PIU' PER SISTEMARSI A 6 STATI (SPAGNA E SLOVENIA INCLUSI) MA NON ALL'ITALIA,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

GALLERA: MESSAGGIO DEVASTANTE DEL VIMINALE, TENETE CASA I VOSTRI

1 aprile - ''Quello che e' successo ieri e' molto grave. Questa circolare del
Continua

ISTITUTO MARIO NEGRI: TRA POCHISSIMO TROVEREMO UNA CURA PER I

31 marzo - ''Se riusciamo a capire di più di questa polmonite, che non è come le
Continua

IL CORONAVIRUS STA MIETENDO ANZIANI E PERSONE COMUNQUE GIA' MALATE.

31 marzo - ''La fascia di eta' che paga il tributo piu' alto e' quella degli uomini
Continua

CONFINDUSTRIA: ECONOMIA COLPITA AL CUORE. INTERVENTI MASSICCI O E'

31 marzo - MILANO - ''Economia italiana colpita al cuore''. Il Centro studi
Continua

DIRETTORE POLICLINICO: OSPEDALE FIERA HA 200 POSTI, 28 PRONTI NEL

31 marzo - MILANO - L'ospedale realizzato all'interno della Fiera di Milano al
Continua

GALLERA: ABBIAMO CIRCA 250 VENTILATORI PER OSPEDALE IN FIERA, MANCA

31 marzo - L'ospedale destinato ai pazienti con coronavirus alla Fiera di Milano
Continua

MELONI: CRISI METTE IN LUCE LA VERA NATURA DELLE COSE: LA UE NON

31 marzo - Per il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, ''l'Europa sta
Continua

GALLERA: DA LUNEDI' PROSSIMO PRIMI 12-24 RICOVERI NELL'OSPEDALE IN

31 marzo - MILANO - Lunedi' nel nuovo ospedale realizzato alla Fiera di Milano per
Continua

I DATI NAZIONALI CONFERMANO IL CALO DELL'EPIDEMIA (DATI DI OGGI -

30 marzo - Superata la soglia psicologica dei 100 mila casi di coronavirus in
Continua

IN CINA, 31 CASI NUOVI IN TUTTO DI COV-19: 30 ARRIVATI DALL'ESTERO,

30 marzo - In Cina sono stati registrati 31 casi di coronavirus, 30 importati e uno
Continua

ANCHE GENTILONI AMMETTE: SE CON QUESTA CRISI AUMENTANO DIFFERENZE,

30 marzo - ll commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni, ospite di ''Circo
Continua

GALLERA: NEGLI ULTIMI 4 GIORNI E' CAMBIATO MOLTO. MENO CASI E MENO

30 marzo - MILANO - ''In Lombardia stiamo notando una flessione nel numero dei casi
Continua

FALSO VOLANTINO DEL MINISTERO DELL'INTERNO SU PRESUNTI CONTROLLI A

29 marzo - MILANO - Un falso volantino attribuito al Ministero dell'Interno sulla
Continua

GIORGIA MELONI: I 5STELLE SI INDIGNANO PER LA LEYEN? L'HANNO ELETTA

29 marzo - ''I cinquestelle sono indignati per le parole della presidente della
Continua

2.063 MILANESI IMBECILLI A ZONZO PER MILANO FERMATI DALLE FORZE

29 marzo - MILANO - Nella giornata di ieri a Milano sono state controllate 6.434
Continua

SALVINI: LA UE SI PRENDE 15 GIORNI PER DECIDERE CHE FARE? ANDATE A

27 marzo - Il segretario federale della Lega, Matteo Salvini, ha commentato l'esito
Continua

BORIS JOHNSON E' POSITIVO AL COV19 E HA SINTOMI LIEVI

27 marzo - LONDRA - ''Nelle ultime 24 ore ho sviluppato sintomi lievi e sono
Continua

FONTANA: GLI SCIENZIATI AL PAZIENTE 1 BATTIBECCARONO, INVECE DI

27 marzo - ''Gli scienziati da noi dopo al notizia del paziente 1 non hanno fatto
Continua

FONTANA: ANCHE CON DATI DI IERI, CONFERMATA STABILIZZAZIONE EPIDEMIA

27 marzo - L'incremento dei contagi registrati ieri in Lombardia dovrebbe essere
Continua

TAJANI: LA UE PAVIDA CHE SI E' VISTA IERI SARA' TRAVOLTA DAL

27 marzo - ''Un'Europa pavida, come quella che si e' vista ieri, sara' travolta dal
Continua
Precedenti »