56.243.799
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NELLA TV DI STATO GRECA GRAN MAGNA MAGNA DEI GIORNALISTI DI SINISTRA (CHE ACCUSANO IL GOVERNO DI DISTRUGGERE LA GRECIA)

giovedì 20 giugno 2013

ATENE - La televisione pubblica Ert in Grecia e' stata sempre considerata come un Ente nel quale la trasparenza era inesistente e per questo era mal considerata dalla maggior parte dei suoi telespettatori. La conferma di tali sospetti - come cominciano ad anticipate vari giornali ateniesi - arriva da una serie di rapporti del Corpo degli Ispettori della Pubblica Amministrazione che il ministro delle Finanze, Yannis Stournaras, ha inviato al ministero della Giustizia e per i quali il vice Procuratore della Repubblica di Atene Eleni Raikou ha aperto un'inchiesta nei giorni scorsi.

Dai rapporti in questione risulta una lunga serie di scandali con stipendi astronomici e bonus milionari che rimanevano nascosti, appalti di lavori a societa'-fantasma, assunzioni illegali e cosi' via. Secondo i rapporti degli ispettori citati dalla stampa, per il biennio 2008-2009 gli stipendi di alcuni collaboratori esterni della Ert andavano dai 3.500 ai 65.000 euro al mese e il tutto senza alcun concorso. Nei rapporti si fa inoltre riferimento al caso di un collaboratore esterno che in sei mesi ha percepito la bella somma di 398.950 euro.

Nello stesso periodo due giornalisti hanno ricevuto 450.000 euro ciascuno per un anno di lavoro, mentre sette giornalisti hanno percepito 140.000 euro l'anno ciascuno. Un giornalista, oggi parlamentare di uno dei partiti che accusa il governo di condurre il Paese alla rovina, nel 2009 ha percepito 136.000 euro al mese sempre dalla Ert: e tutto a spese dei cittadini, visto che in Grecia l'abbonamento alla TV pubblica non solo e' obbligatorio ma viene prelevato direttamente sulla bolletta dell'utenza elettrica. (Ansa)


NELLA TV DI STATO GRECA GRAN MAGNA MAGNA DEI GIORNALISTI DI SINISTRA (CHE ACCUSANO IL GOVERNO DI DISTRUGGERE LA GRECIA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NIGEL FARAGE: ENRICO LETTA E' UN BURATTINO IRRILEVANTE CHE NON CONTA NIENTE. L'ITALIA E' UNA COLONIA DELLA GERMANIA

NIGEL FARAGE: ENRICO LETTA E' UN BURATTINO IRRILEVANTE CHE NON CONTA NIENTE. L'ITALIA E' UNA
Continua

 
LA SPAGNA, SOBRIAMENTE: L'FMI PUO' ANDARE AFF... (RISPOSTA UNANIME ALLA RICHIESTA DI ''RIFORMA'' DELLA LEGGE SUL LAVORO)

LA SPAGNA, SOBRIAMENTE: L'FMI PUO' ANDARE AFF... (RISPOSTA UNANIME ALLA RICHIESTA DI ''RIFORMA''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »