49.895.137
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INDISCRETO / A BREVE CROLLO DEI BTP E PREPARATIVI DI ''TASSA SUL RISPARMIO DEGLI ITALIANI''. (RUBERIA DI STATO FALLITO)

giovedì 20 giugno 2013

Come previsto (da Dagospia) Bernanke ha annunciato che rallenterà la stampa di dollari già nel 2013 ed i tassi dei titoli di Stato americani sono schizzati ai massimi dal 2011. Oggi gli investitori inizieranno a chiedere ritorni maggiori sui titoli di Stato europei e, fra qualche settimana, si inizieranno a chiedere se i paesi più indebitati (Italia e Spagna in testa) riusciranno ad onorare i propri debiti con i nuovi livelli dei tassi.

Sarà una brutta sorpresa per il duo Saccomanni-Letta (nipote) che hanno basato l'intera politica economica del Governo puntando su una riduzione del costo del debito. Ci avevano spiegato che uscendo dalla procedura d'infrazione per deficit eccessivo lo spread si sarebbe ridotto ed invece si troveranno a dover fare i conti con un aumento delle uscite per interessi.

Per fare una scommessa di questo tipo o bisogna essere molto incompetenti o molto in mala fede, delle due l'una: o ignorano completamente le variabili di mercato oppure non vedono l'ora di essere commissariati dalla Merkel. Presto torneremo a sentire le parole "speculatori, attacco all'Italia, crisi dell'Euro" che serviranno solo a giustificare una tassa sul risparmio degli Italiani. Aspettiamo con ansia il messaggio alla nazione di re Giorgio in cui chiederà "sacrifici per salvare il paese" mentre invece pagheremo solo il conto di un establishment inetto che per anni ha sperperato risorse e truccato i conti.

Il governo di Letta(zio) e Letta(nipote) sarà solo il liquidatore fallimentare del paese e tenterà di tenere in piedi gli ultimi centri di potere dell'ancient regime durante la tempesta perfetta dei Btp. Guardatevi bene dal chiedere pane, potrebbero rispondervi che vi daranno delle brioches. (Dagospia)


INDISCRETO /  A BREVE CROLLO DEI BTP E PREPARATIVI DI ''TASSA SUL RISPARMIO DEGLI ITALIANI''.  (RUBERIA DI STATO FALLITO)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola lo scritto e ogni altro mezzo (Cos'è?)

Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola lo scritto e ogni
Continua

 
I POLITICI DELLA LETTONIA VOGLIONO L'EURO, IL POPOLO NO (SOLO IL 35% FAVOREVOLE)

I POLITICI DELLA LETTONIA VOGLIONO L'EURO, IL POPOLO NO (SOLO IL 35% FAVOREVOLE)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »