42.335.893
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

REGIONE LOMBARDIA: TUTTE LE FORZE POLITICHE UNITE CONTRO L'APERTURA ''SELVAGGIA'' DEI NEGOZI LA DOMENICA.

mercoledì 19 giugno 2013

MILANO - Il Consiglio regionale della Lombardia chiede al Governo di concedere alla Regione la possibilita' di regolare gli orari di apertura dei negozi, opponendosi alla liberalizzazione che ha dato il via libera alle aperture domenicali illimitate. E' quanto prevede una mozione approvata in Aula e firmata da forze politiche di maggioranza e opposizione. Uniche voci fuori dal coro quelle di Giulio Gallera (Pdl) e Jacopo Scandella (Pd).

Il primo ha votato contro il testo, che faceva riferimento alla campagna 'Libera la domenica' contro le ''liberalizzazioni selvagge'', mentre Scandella si e' astenuto. Favorevole a una revisione degli orari anche l'assessore regionale al Commercio Alberto Cavalli. ''Condivido le finalita' della mozione e in particolare la tutela dei negozi di vicinato - ha spiegato in Aula -, potremmo proporre al Governo e al Parlamento una nuova regolazione degli orari di apertura, che venga determinata a livello territoriale e regionale''.BSi e' espresso invece contro la mozione il consigliere regionale del Pdl Giulio Gallera. ''Bisogna guardare alla modernita', non limitare la liberta' dei singoli - ha spiegato -, il problema e' quello di tutelare chi lavora la domenica''.

''A distanza di piu' di un anno dell'approvazione della legge non si riscontrano ne' diminuzioni dei prezzi ne' aumento dei posti di lavoro'', ha spiegato la consigliera regionale Daniela Maroni (lista Maroni), prima firmataria del testo sostenuto anche dall'opposizione (Pd, lista Ambrosoli e M5s) e dalla maggioranza. ''Questa scelta ha rafforzato la grande distribuzione - ha proseguito - ai danni dei piccoli negozi di vicinato che non possono competere sugli orari e giorni di apertura''. (ANSA).


REGIONE LOMBARDIA: TUTTE LE FORZE POLITICHE UNITE CONTRO L'APERTURA ''SELVAGGIA'' DEI NEGOZI LA DOMENICA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LEGA: FACCIAMO PAGARE LE TASSE ALLE PROSTITUTE E COSI' NON SI AUMENTA L'IVA. (DISEGNO DI LEGGE AL SENATO)

LEGA: FACCIAMO PAGARE LE TASSE ALLE PROSTITUTE E COSI' NON SI AUMENTA L'IVA. (DISEGNO DI LEGGE AL
Continua

 
LA FURBETTA DELLA PALESTRINA: LA MINISTRA JOSEFA IDEM DICHIARA DI VIVERE IN PALESTRA E COSI'  NON PAGA L'IMU, LA DRITTA.

LA FURBETTA DELLA PALESTRINA: LA MINISTRA JOSEFA IDEM DICHIARA DI VIVERE IN PALESTRA E COSI' NON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: ''IL FANTASMA DI GENTILONI COME PREMIER?''

10 dicembre - MILANO - ''Il fantasma Gentiloni come Premier? Uno che ha ingoiato ogni
Continua

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua
Precedenti »