43.263.464
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
++++++ La Commissione Ue ha inviato all'Italia la lettera con la richiesta di aggiustamento dei conti ++++++

I TASSI D'INTERESSE IN USA STANNO SALENDO E COSI' ARRIVANO CAPITALI (CHE SCAPPANO DALL'EUROPA IN DECLINO)

martedì 18 giugno 2013

ROMA - ''I tassi di interesse negli Usa stanno ricominciando a salire. Nell'interpretazione piu' benigna, perche' le aspettative di crescita si stanno rafforzando. Nell'interpretazione meno benigna, perche' i mercati si stanno innervosendo ritenendo che la Fed stia uscendo troppo presto dalla fase emergenziale. Dunque ci sono rischi di ripercussioni sull'Europa. Gli spread hanno cominciato di nuovo ad aumentare e si sta materializzando un nuovo elemento di rischio sistemico''.

Cosi' Pier Carlo Padoan, capo economista dell'Ocse, in un'intervista alla Stampa. ''Draghi ha scongiurato il rischio di una disgregazione dell'euro ma in questo caso siamo dinanzi a un rischio esterno e dunque piu' difficile da fronteggiare per l'Europa'', osserva Padoan.

''Non e' un segnale di debolezza interna, ma di debolezza nei confronti degli Usa. Servirebbe, quindi, non lo scudo anti-spread, l'Omt, ma, nel momento in cui la Fed dovesse davvero cominciare a chiudere i rubinetti, la Bce dovrebbe avviare l'equivalente europeo di un quantitative easing, comprando titoli in modo illimitato''.

L'allarme di Padoan è subito ripreso da Mario Draghi: "La Bce guarda con mente aperta alle misure non convenzionali. Ci sono numerose misure che possono essere implementate se le circostanze lo richiedessero. Allo stesso tempo, deve essere chiaro che alcune di queste misure potrebbero avere conseguenze indesiderate ma questo non vuol dire che non possono essere usate in maniera appropriata". Il messaggio di Draghi è criptico, e di fatto enunciato solo per chi sa perfettamente a cosa si riferisce ma non intende spiegarlo a nessuno: è rivolto alla Fed.

max parisi  


I TASSI D'INTERESSE IN USA STANNO SALENDO E COSI' ARRIVANO CAPITALI (CHE SCAPPANO DALL'EUROPA IN DECLINO)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TOSI (DICE A ZAIA CHE) NON E' D'ACCORDO CON LO IUS SOLI: GLI IMMIGRATI MI CHIEDONO CASA LAVORO SERVIZI NON CITTADINANZA

TOSI (DICE A ZAIA CHE) NON E' D'ACCORDO CON LO IUS SOLI: GLI IMMIGRATI MI CHIEDONO CASA LAVORO
Continua

 
LA TROIKA ASSASSINA SI SPACCA IN DUE: BCE E COMMISSIONE UE VOGLIONO CACCIARE L'FMI. ''NON CAPISCE LE REGOLE DELL'EURO''.

LA TROIKA ASSASSINA SI SPACCA IN DUE: BCE E COMMISSIONE UE VOGLIONO CACCIARE L'FMI. ''NON CAPISCE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua

PRIMO MINISTRO BRITANNICO: ''MODELLO UE INCOMPATIBILE CON LA NOSTRA

17 gennaio - LONDRA - Il modello dell'Ue e delle istituzioni sovranazionali ''non era
Continua

THERESA MAY: ''VIA DAL MERCATO UNICO E DA CORTE DI GIUSTIZIA E

17 gennaio - LONDRA - L'atteso di scorso di Theresa May sulla Brexit è arrivato ed
Continua

TAJANI PUO' FARCELA, DOPO LA CAPRIOLA DEI LIBERALI CHE HANNO

17 gennaio - BRUXELLES - ''Da Grillo a Berlusconi in meno di una settimana'': i
Continua

RUSSIA PRONTA A COOPERARE CON USA, UE E NATO CON RISPETTO RECIPROCO

17 gennaio - MOSCA - La Russia e' pronta a cooperazione con gli Stati Uniti, l'Unione
Continua

SCANDALO MOTORI DIESEL SI ALLARGA ANCHE ALLA RENAULT

16 gennaio - PARIGI - Lo scandalo dei motori diesel ''truccati'' si allarga. Oltre a,
Continua

ISTAT: E' UFFICIALE, 2016 L'ANNO DELLA DEFLAZIONE IN ITALIA (DAL

16 gennaio - Italia in deflazione nel 2016. In media d'anno, i prezzi al consumo
Continua

BORIS JOHNSON: ''BREXIT, TRUMP PER UN ACCORDO RAPIDO CON IL REGNO

16 gennaio - BRUXELLES - ''Una gran bella notizia'': così il ministro degli Esteri
Continua

SETTE CLANDESTINI INDIVIDUATI AD ASTI SU UN TRENO PROVENIENTE DALLA

16 gennaio - ASTI - Sette uomini, cinque algerini e due marocchini, sono stati
Continua
Precedenti »