43.327.774
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ELEZIONI FARSA IN IRAN: STAREBBE VINCENDO IL CANDIDATO ''MODERATO'' (UNO DEI 4 IMPOSTI DALL'OLIGARCHIA ISLAMICA AL POTERE)

sabato 15 giugno 2013

Teheran - L'unico candidato riformista moderato nelle elezioni presidenziali iraniane, Hassan Rohani, ha superato, seppur di poco, il 50% dei voti validi necessari per vincere al primo turno; si tratta pero' ancora di risultati parziali resi noti dal ministero dell'Interno. Rohani comunque al momento ha un bottino di voti che e' tre volte quello del suo principale rivale.

Al momento, Rohani -che ha promesso di recuperare i rapporti dell'Iran con la comunita' internazionale- ha in tasca oltre 3,2 milioni di voti sui 6,3 milioni di schede valide scrutinate. Dietro di lui, l'ultraconservatore sindaco di Teheran, Mohammad Baqer Qalibaf, che ha ottenuto poco piu' di un milione di voti, il 17%, seguito dall'altro candidato ultraconservatore, l'attuale capo negoziatore sul nucleare Said Jalili, con 868mila schede. Piu' distaccati gli altri candidati, tutti conservatori.

Se si confermasse il risultato, Rohani -che e' sostenuto dagli ex presidenti riformisti, Akbar Hashemi Rafsanjani e Mohammad Khatami- avrebbe ottenuto un netto trionfo mobilitando un elettorato, ancora evidentemente deluso dalla forte repressione delle proteste e dalle denunce di brogli dopo le presidenziali del 2009. Rohani, 64 anni, guido' il negoziato sul controverso programma nucleare dell'Iran sotto la presidenza di Khatami e durante il suo mandato la Repubblica Islamica accetto' di sospendere l'arricchimento dell'uranio, che fu poi ripreso quando Mahmoud Ahmadinejad divenne presidente per la prima volta, nel 2005.

Redazione Milano


ELEZIONI FARSA IN IRAN: STAREBBE VINCENDO IL CANDIDATO ''MODERATO'' (UNO DEI 4 IMPOSTI DALL'OLIGARCHIA ISLAMICA AL POTERE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EQUITALIA SBAGLIA? DEVE RIFONDERE ANCHE I DANNI NON PATRIMONIALI (OLTRE A RIFONDERE LE SPESE LEGALI)

EQUITALIA SBAGLIA? DEVE RIFONDERE ANCHE I DANNI NON PATRIMONIALI (OLTRE A RIFONDERE LE SPESE LEGALI)

 
250.000 NUOVE ASSUNZIONI IN GERMANIA NEL 2013: E' CACCIA A LAVORATORI DA ASSUMERE (L'EURO VA BENE MA SOLO ALLA GERMANIA)

250.000 NUOVE ASSUNZIONI IN GERMANIA NEL 2013: E' CACCIA A LAVORATORI DA ASSUMERE (L'EURO VA BENE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua
Precedenti »