42.250.163
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ELEZIONI FARSA IN IRAN: STAREBBE VINCENDO IL CANDIDATO ''MODERATO'' (UNO DEI 4 IMPOSTI DALL'OLIGARCHIA ISLAMICA AL POTERE)

sabato 15 giugno 2013

Teheran - L'unico candidato riformista moderato nelle elezioni presidenziali iraniane, Hassan Rohani, ha superato, seppur di poco, il 50% dei voti validi necessari per vincere al primo turno; si tratta pero' ancora di risultati parziali resi noti dal ministero dell'Interno. Rohani comunque al momento ha un bottino di voti che e' tre volte quello del suo principale rivale.

Al momento, Rohani -che ha promesso di recuperare i rapporti dell'Iran con la comunita' internazionale- ha in tasca oltre 3,2 milioni di voti sui 6,3 milioni di schede valide scrutinate. Dietro di lui, l'ultraconservatore sindaco di Teheran, Mohammad Baqer Qalibaf, che ha ottenuto poco piu' di un milione di voti, il 17%, seguito dall'altro candidato ultraconservatore, l'attuale capo negoziatore sul nucleare Said Jalili, con 868mila schede. Piu' distaccati gli altri candidati, tutti conservatori.

Se si confermasse il risultato, Rohani -che e' sostenuto dagli ex presidenti riformisti, Akbar Hashemi Rafsanjani e Mohammad Khatami- avrebbe ottenuto un netto trionfo mobilitando un elettorato, ancora evidentemente deluso dalla forte repressione delle proteste e dalle denunce di brogli dopo le presidenziali del 2009. Rohani, 64 anni, guido' il negoziato sul controverso programma nucleare dell'Iran sotto la presidenza di Khatami e durante il suo mandato la Repubblica Islamica accetto' di sospendere l'arricchimento dell'uranio, che fu poi ripreso quando Mahmoud Ahmadinejad divenne presidente per la prima volta, nel 2005.

Redazione Milano


ELEZIONI FARSA IN IRAN: STAREBBE VINCENDO IL CANDIDATO ''MODERATO'' (UNO DEI 4 IMPOSTI DALL'OLIGARCHIA ISLAMICA AL POTERE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EQUITALIA SBAGLIA? DEVE RIFONDERE ANCHE I DANNI NON PATRIMONIALI (OLTRE A RIFONDERE LE SPESE LEGALI)

EQUITALIA SBAGLIA? DEVE RIFONDERE ANCHE I DANNI NON PATRIMONIALI (OLTRE A RIFONDERE LE SPESE LEGALI)

 
250.000 NUOVE ASSUNZIONI IN GERMANIA NEL 2013: E' CACCIA A LAVORATORI DA ASSUMERE (L'EURO VA BENE MA SOLO ALLA GERMANIA)

250.000 NUOVE ASSUNZIONI IN GERMANIA NEL 2013: E' CACCIA A LAVORATORI DA ASSUMERE (L'EURO VA BENE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »