67.675.914
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ELEZIONI FARSA IN IRAN: STAREBBE VINCENDO IL CANDIDATO ''MODERATO'' (UNO DEI 4 IMPOSTI DALL'OLIGARCHIA ISLAMICA AL POTERE)

sabato 15 giugno 2013

Teheran - L'unico candidato riformista moderato nelle elezioni presidenziali iraniane, Hassan Rohani, ha superato, seppur di poco, il 50% dei voti validi necessari per vincere al primo turno; si tratta pero' ancora di risultati parziali resi noti dal ministero dell'Interno. Rohani comunque al momento ha un bottino di voti che e' tre volte quello del suo principale rivale.

Al momento, Rohani -che ha promesso di recuperare i rapporti dell'Iran con la comunita' internazionale- ha in tasca oltre 3,2 milioni di voti sui 6,3 milioni di schede valide scrutinate. Dietro di lui, l'ultraconservatore sindaco di Teheran, Mohammad Baqer Qalibaf, che ha ottenuto poco piu' di un milione di voti, il 17%, seguito dall'altro candidato ultraconservatore, l'attuale capo negoziatore sul nucleare Said Jalili, con 868mila schede. Piu' distaccati gli altri candidati, tutti conservatori.

Se si confermasse il risultato, Rohani -che e' sostenuto dagli ex presidenti riformisti, Akbar Hashemi Rafsanjani e Mohammad Khatami- avrebbe ottenuto un netto trionfo mobilitando un elettorato, ancora evidentemente deluso dalla forte repressione delle proteste e dalle denunce di brogli dopo le presidenziali del 2009. Rohani, 64 anni, guido' il negoziato sul controverso programma nucleare dell'Iran sotto la presidenza di Khatami e durante il suo mandato la Repubblica Islamica accetto' di sospendere l'arricchimento dell'uranio, che fu poi ripreso quando Mahmoud Ahmadinejad divenne presidente per la prima volta, nel 2005.

Redazione Milano


ELEZIONI FARSA IN IRAN: STAREBBE VINCENDO IL CANDIDATO ''MODERATO'' (UNO DEI 4 IMPOSTI DALL'OLIGARCHIA ISLAMICA AL POTERE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EQUITALIA SBAGLIA? DEVE RIFONDERE ANCHE I DANNI NON PATRIMONIALI (OLTRE A RIFONDERE LE SPESE LEGALI)

EQUITALIA SBAGLIA? DEVE RIFONDERE ANCHE I DANNI NON PATRIMONIALI (OLTRE A RIFONDERE LE SPESE LEGALI)

 
250.000 NUOVE ASSUNZIONI IN GERMANIA NEL 2013: E' CACCIA A LAVORATORI DA ASSUMERE (L'EURO VA BENE MA SOLO ALLA GERMANIA)

250.000 NUOVE ASSUNZIONI IN GERMANIA NEL 2013: E' CACCIA A LAVORATORI DA ASSUMERE (L'EURO VA BENE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »