89.573.191
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ELEZIONI FARSA IN IRAN: STAREBBE VINCENDO IL CANDIDATO ''MODERATO'' (UNO DEI 4 IMPOSTI DALL'OLIGARCHIA ISLAMICA AL POTERE)

sabato 15 giugno 2013

Teheran - L'unico candidato riformista moderato nelle elezioni presidenziali iraniane, Hassan Rohani, ha superato, seppur di poco, il 50% dei voti validi necessari per vincere al primo turno; si tratta pero' ancora di risultati parziali resi noti dal ministero dell'Interno. Rohani comunque al momento ha un bottino di voti che e' tre volte quello del suo principale rivale.

Al momento, Rohani -che ha promesso di recuperare i rapporti dell'Iran con la comunita' internazionale- ha in tasca oltre 3,2 milioni di voti sui 6,3 milioni di schede valide scrutinate. Dietro di lui, l'ultraconservatore sindaco di Teheran, Mohammad Baqer Qalibaf, che ha ottenuto poco piu' di un milione di voti, il 17%, seguito dall'altro candidato ultraconservatore, l'attuale capo negoziatore sul nucleare Said Jalili, con 868mila schede. Piu' distaccati gli altri candidati, tutti conservatori.

Se si confermasse il risultato, Rohani -che e' sostenuto dagli ex presidenti riformisti, Akbar Hashemi Rafsanjani e Mohammad Khatami- avrebbe ottenuto un netto trionfo mobilitando un elettorato, ancora evidentemente deluso dalla forte repressione delle proteste e dalle denunce di brogli dopo le presidenziali del 2009. Rohani, 64 anni, guido' il negoziato sul controverso programma nucleare dell'Iran sotto la presidenza di Khatami e durante il suo mandato la Repubblica Islamica accetto' di sospendere l'arricchimento dell'uranio, che fu poi ripreso quando Mahmoud Ahmadinejad divenne presidente per la prima volta, nel 2005.

Redazione Milano


ELEZIONI FARSA IN IRAN: STAREBBE VINCENDO IL CANDIDATO ''MODERATO'' (UNO DEI 4 IMPOSTI DALL'OLIGARCHIA ISLAMICA AL POTERE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EQUITALIA SBAGLIA? DEVE RIFONDERE ANCHE I DANNI NON PATRIMONIALI (OLTRE A RIFONDERE LE SPESE LEGALI)

EQUITALIA SBAGLIA? DEVE RIFONDERE ANCHE I DANNI NON PATRIMONIALI (OLTRE A RIFONDERE LE SPESE LEGALI)

 
250.000 NUOVE ASSUNZIONI IN GERMANIA NEL 2013: E' CACCIA A LAVORATORI DA ASSUMERE (L'EURO VA BENE MA SOLO ALLA GERMANIA)

250.000 NUOVE ASSUNZIONI IN GERMANIA NEL 2013: E' CACCIA A LAVORATORI DA ASSUMERE (L'EURO VA BENE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FORZA ITALIA: GOVERNO DI UNITA' NAZIONALE O ELEZIONI

26 gennaio - ''La crisi è aperta, ci rimettiamo alla saggezza del capo dello Stato.
Continua

ATTILIO FONTANA: CHIEDEREMO IMMEDIATI RISTORI PER ERRORE GOVERNO SU

26 gennaio - MILANO - E' ''un momento difficile'' per il quale ''chiederemo anche gli
Continua

MELONI: ELEZIONI IN PORTOGALLO DIMOSTRANO CHE SI PUO' VOTARE COL

25 gennaio - ''Ieri in Portogallo si e' votato per le elezioni presidenziali.
Continua

SALVINI: CONTE AVREBBE GIA' DOVUTO DIMETTERSI

25 gennaio - ''CONTE si dimettera'? Avrebbe gia' dovuto farlo, non ha i numeri'' e
Continua

SALVINI: MEGLIO DUE MESI PER VOTARE CHE DUE ANNI A TIRARE A CAMPARE

25 gennaio - ''Meglio investire due mesi per ridare la parola agli italiani che non
Continua

BIDEN SEGUE ALLA LETTERA LA POLITICA ECONOMICA DI TRUMP! AMERICA

25 gennaio - WASHINGTON - Ci credeva che il nuovo presidente Usa avrebbe ribaltato le
Continua

OTTIMO RISULTATO DELLA DESTRA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN

25 gennaio - ''Congratulazioni all'alleato e amico André Ventura e al suo partito
Continua

L'ECONOMIA DELLA GERMANIA SPROFONDA: DATI PESSIMI (LEGGERE)

25 gennaio - L'indice Ifo e' crollato ai minimi da sei mesi a gennaio. ''La seconda
Continua

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua
Precedenti »