74.231.223
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ZAIA: ANCHE NAPOLITANO PARLA DELLA NECESSITA' DEL FEDERALISMO FISCALE. COSA STIAMO ASPETTANDO? CHE ARRIVI LA TRAGEDIA?

giovedì 13 giugno 2013

VENEZIA  - ''Il nuovo e forte richiamo del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a 'fare il punto' sul federalismo fiscale, tema caro al Capo dello Stato che ha sempre tenuto a specificare essere una necessita', deve essere colto e sviluppato senza ulteriori perdite di tempo''.

Con queste parole, il Presidente della Giunta regionale del Veneto, Luca Zaia, chiede che riprenda con forza il dibattito politico sull'avvio di un vero e forte federalismo fiscale. ''Non e' pensabile - dice Zaia - che la politica romana continui a predicare, mentre i territori virtuosi che sostengono il 60% del Pil italiano continuano a impoverirsi sotto l'incalzare della peggiore crisi dal dopoguerra e i territori spreconi proseguono tranquillamente a nutrirsi delle altrui virtu'. Siamo al capolinea. Il federalismo e' la vera assunzione di responsabilita' per gli spreconi. Lo ripeto: il federalismo e' centripeto, il centralismo e' centrifugo''.

''Soltanto in Veneto - aggiunge il Presidente della Regione - abbiamo un surplus di imposta di 18 miliardi annui, che non ritornano sul territorio ne' sotto forma di servizi alle imprese ne' di sostegno al lavoro. Nel frattempo, in nome di un patto di stabilita' interno che nessuno ha mai chiesto e che serve soltanto a giustificare le Regioni che insistono nel bruciare soldi pubblici, 1,3 miliardi di euro di soldi dei veneti, soldi veri e non debiti, soldi pronti per essere restituiti alle economie locali, restano sequestrati in Tesoreria centrale. E mentre ci adoperiamo per tenere i conti della pubblica amministrazione in linea con la nostra concezione di buon governo, il Governo continua a non imporre a tutti i costi standard, col risultato di rinunciare a 30 miliardi immediati di cassa, un terzo del costo annuale del debito pubblico''.

''Una pressione fiscale del 68,3 per cento sulle imprese, un costo del lavoro fra i piu' alti del mondo che ha come contraltare le peggiori buste paga d'Europa, la secessione delle imprese che vanno a delocalizzare in territori fiscalmente e produttivamente piu' amichevoli e comprensivi, completano il quadro del disastro - conclude Zaia - Cosa si attende dunque a rendersi conto, come chiede Napolitano, che occorre muoversi, e in fretta, per evitare che il tracollo della nostra economia veneta diventi tragedia?''. 

Redazione Milano


ZAIA: ANCHE NAPOLITANO PARLA DELLA NECESSITA' DEL FEDERALISMO FISCALE. COSA STIAMO ASPETTANDO? CHE ARRIVI LA TRAGEDIA?




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SE LA LEGA PENSA DI RIGUADAGNARE CONSENSI COSI', FINIRA' SFRACELLATA. NEI MOMENTI PEGGIORI SALTAN FUORI I PEGGIORI.

SE LA LEGA PENSA DI RIGUADAGNARE CONSENSI COSI', FINIRA' SFRACELLATA. NEI MOMENTI PEGGIORI SALTAN
Continua

 
ECCO L'ELENCO NAZIONALE DI TUTTI I DISTRIBUTORI DI CARBURANTI ''NO LOGO''. USATELO, RISPARMI GARANTITI.

ECCO L'ELENCO NAZIONALE DI TUTTI I DISTRIBUTORI DI CARBURANTI ''NO LOGO''. USATELO, RISPARMI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PIRELLI: DUE DEI TRE STABILIMENTI IN CINA SONO CHIUSI, IL TERZO

19 febbraio - MILANO - L'impatto previsto del Coronavirus sui conti di Pirelli ''al
Continua

LA RUSSIA CHIUDE LE FRONTIERE AI CITTADINI CINESI, NON UNO ESCLUSO.

19 febbraio - PECHINO - ''Non e' un bando totale agli scambi tra persone dei due
Continua

BOLLETTINO DI GUERRA CORONAVIRUS: AD OGGI, 2004 MORTI E 74.000

19 febbraio - Sale a quota 2.004 il bilancio totale dei morti per malattia da nuovo
Continua

INCHIODATA DEL PIL DELLA CINA, FABBRICHE APERTE SONO SOLO IL

19 febbraio - La crescita del Pil in Cina potrebbe frenare a +3,5% nel primo
Continua

LA RUSSIA PREPARA UN PIANO PER RIDURRE DANNI DA BLOCCO FORNITURE

18 febbraio - MOSCA - La Russia sta preparando un piano d'azione per ridurre al minimo
Continua

ANCHE CHANEL CANCELLA LE SFILATE DEL PROSSIMO 21 MAGGIO A PECHINO

18 febbraio - Il CORONAVIRUS non risparmia l'industria della moda. Oltre a Prada, che
Continua

CORONAVIRUS: PRADA RINVIA A DATA DA DESTINARSI LE SFILATE IN

18 febbraio - Anche Prada, dopo la rinuncia di Chanel Metiers d'Art a sfilare a
Continua

GRANDI DIFFICOLTA' PER LE IMPRESE STRANIERE IN CINA: IMPIANTI FERMI

18 febbraio - PECHINO - Le imprese straniere stanno avendo grandi difficolta' nel far
Continua

STUDIO USA: 5.000.000 DI AZIENDE A RISCHIO NEL MONDO PER COLPA DEL

18 febbraio - Il coronavirus potrebbe avere un impatto sull'economia globale e
Continua

SALONE INTERNAZIONALE DELL'AUTO DI PECHINO RINVIATO A DATA DA

18 febbraio - PECHINO - Anche il Beijing auto show, il piu' grande evento dell'anno
Continua

INDICE ZEW PRECIPITA: LA GERMANIA VEDE NERISSIMO, CROLLO GLOBALE

18 febbraio - Brusco calo a febbraio dell'indice Zew, che è l'indice di fiducia delle
Continua

MEGA BOOM DELL'OCCUPAZIONE IN GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT

18 febbraio - LONDRA - L'economia britannica ha creato posti di lavoro a un ritmo
Continua

542 MALATI DI CORONAVIRUS SULLA NAVE DA CROCIERA DIAMOND PRINCESS

18 febbraio - Altre 88 persone a bordo della nave da crociera Diamond Princess,
Continua

BENETTON PROVANO A VENDERE AUTOSTRADE PER L'ITALIA (CAUSE

17 febbraio - ''Fonti ben informate e vicine al dossier confermano che la famiglia
Continua

SECONDO IL PD, LA MAGGIORANZA VA ''STABILIZZATA'' ALLARGANDOLA

17 febbraio - ''Il ragionamento di Bettini, alias Zingaretti, secondo cui la
Continua

CINA: GOVERNO DECIDE CHE TUTTI I PEDAGGI NELL'INTERA RETE VIARIA

17 febbraio - PECHINO - Il governo cinese deve essersi reso conto che l'epidemia di
Continua

UN ITALIANO MALATO TRA I PASSEGGERI EVACUATI DALLA DIAMOND PRINCESS

17 febbraio - Un italiano che si trovava a bordo della Diamond Princess, la nave
Continua

EPIDEMIA CORONAVIRUS DILAGA SULLA NAVE DIAMOND PRINCESS: 454 MALATI

17 febbraio - TOKYO - I test hanno accertato altri 99 contagiati sulla nave da
Continua

SALVINI: VOGLIONO CANCELLARE I DECRETI SICUREZZA. PAZZESCO.

17 febbraio - ''Pazzesco. Con tutti i problemi che ci sono in Italia qual e' la loro
Continua

BMW CHIUDE TRE FABBRICHE IN CINA PER COLPA DEL CORONAVIRUS

30 gennaio - Bmw sta chiudendo tre delle sue fabbriche nella città cinese di
Continua
Precedenti »