43.383.649
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IN AMERICA NASCE IL PRESTITO SENZA BANCHE, E IN POCHI MESI HA UN SUCCESSO STRAORDINARIO

giovedì 11 aprile 2013

Ebbene sì, si può fare. E nel mondo c'è già chi lo fa. Negli Stati Uniti d'America, è nato il prestito peer-to-peer, che si potrebbe tradurre con "punto a punto, persona a persona" e cioè un modo rivoluzionario di prestare denaro e ricevere prestiti in contanti.

Praticamente, funziona così: è nata una piattaforma gestita da una società privata alla quale convogliano sia le offerte di chi intende prestare i propri soldi con interessi, ovviamente, sia le richieste di prestiti da parte di cittadini privati e imprese.  Il compito che svolge questa piattaforma è di analizzare la capacità di rendere il prestito da parte del richiedente svolgendo una meticolosa indagine sul soggetto in questione fino a dargli un "rating". Che significa? E' la valutazione dell'affidabilità economica e finanziaria di chi vorrebbe ricevere del denaro a prestito. Il rating è suddiviso in fasce e per ciascuna fascia l'interesse da pagare sul capitale ricevuto è molto diverso. Più e basso il rischio, più è basso l'interesse e viceversa.

Se un erogatore del prestito - che deve essere a sua volta un privato - intende correre dei rischi, accetterà anche prestiti ad alto o altissimo interesse assumendosene tutti gli oneri, incluso quello di perdere il proprio denaro. 

Se invece non vuole correre rischi, presterà solo a chi ha un rating di qualità.

Compito della piattaforma è solo di mettere in contatto il richiedente con l'erogatore, riservandosi unicamente il compito di valurne le caratteristiche. 

L'idea è a dir poco geniale e infatti in pochi mesi ha ottenuto un successo straordinario. Si attendono repliche anche in italia? Forse, leggi permettendo. E infatti gli USA sono nel Primo Mondo, l'italia nel Terzo, di Mondo. 

Max Parisi

Chi volesse maggiori dettagli tecnici, apra il link qua sotto.

http://www.lendingclub.com/


IN AMERICA NASCE IL PRESTITO SENZA BANCHE, E IN POCHI MESI HA UN SUCCESSO STRAORDINARIO




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AVETE ACQUISTATO BTP O ALTRI TITOLI DI STATO ITALIANI POLIENNALI? ALLORA, LEGGETE CON URGENZA E BUONA FORTUNA...

AVETE ACQUISTATO BTP O ALTRI TITOLI DI STATO ITALIANI POLIENNALI? ALLORA, LEGGETE CON URGENZA E
Continua

 
UNICREDIT DICHIARA CHE E' DISPONIBILE ALLA CONFISCA DEI SOLDI DEI CORRENTISTI PER SALVARE  LE BANCHE (SECONDA  PUNTATA)

UNICREDIT DICHIARA CHE E' DISPONIBILE ALLA CONFISCA DEI SOLDI DEI CORRENTISTI PER SALVARE LE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »