72.800.377
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DUE ALBANESI LADRI DI RAME SPERONANO AUTO DEL CC E SCAPPANO. DOPO ORE BECCATI NEI CAMPI CON L'AIUTO DI GENTE DEL POSTO.

mercoledì 12 giugno 2013

Firenze - Sorpresi a bordo di un'auto con oltre 600 chilogrammi di rame rubato, si sono dati alla fuga tentando di speronare un'auto dei carabinieri, poi hanno abbandonato la vettura e sono scappati guadando il fiume Greve, ma sono stati rintracciati e arrestati dai militari che hanno battuto le campagne della zona per otto ore.

Protagonisti, questa mattina intorno alle 4,30 nella zona di Greve in Chianti (Firenze), due albanesi di 38 e 45 anni. In manette anche una complice, albanese di 27 anni. Secondo quanto ricostruito, la scorsa notte i due avevano messo a segno furti in due casolari nella zona di Greve in Chianti e Panzano, rubando oltre 600 chilogrammi di grondaie, attrezzi da lavoro e alcune bottiglie di vino pregiato.

Fuggiti a bordo di una Renault Twingo, sono stati fermati dai carabinieri nell'abitato di Greve in Chianti, ma hanno ignorato l'alt e si sono dati alla fuga per due chilometri. Hanno tentato di speronare un'auto dei carabinieri, costringendola a frenare la corsa.

Quindi hanno abbandonato la vettura e si sono diretti verso il fiume Greve, scavalcando alcuni cortili in una zona industriale. I militari della Compagnia di Figline Valdarno li hanno inseguiti nel fiume, ma i due, che avevano preso direzioni diverse, sono riusciti a far perdere le loro tracce. Le ricerche, a cui hanno partecipato circa 40 uomini del nucleo radiomobile della Compagnia di Figline e delle stazioni di Greve in Chianti e Strada in Chianti, sono durate fino alle 12,30 di oggi.

I residenti della zona, informati dell'accaduto, hanno aiutato i carabinieri indicando loro i fuggitivi. Il trentottenne, che era stato visto aggirarsi tra le vie di Greve da alcuni residenti, e' stato bloccato intorno alle 8,30, mentre saliva a bordo dell'auto di una sua parente, arrivata sul posto per aiutarlo nella fuga. Entrambi residenti a Fucecchio (Firenze), i due sono stati bloccati e ammanettati. Poco prima la donna, fingendosi estranea ai fatti, aveva fermato due carabinieri per chiedere loro chi stessero cercando. Il quarantacinquenne, che aveva cercato rifugio nei boschi della zona, e' stato rintracciato alle 12,30 in un campo di ulivi.

Redazione Milano


DUE ALBANESI LADRI DI RAME SPERONANO AUTO DEL CC E SCAPPANO. DOPO ORE BECCATI NEI CAMPI CON L'AIUTO DI GENTE DEL POSTO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EQUITALIA CONDANNATA A RISARCIRE CAPITALE E DANNI A UN MEDICO: TENTO' DI RAPINARGLI LA PENSIONE PER ''ERRORE''.

EQUITALIA CONDANNATA A RISARCIRE CAPITALE E DANNI A UN MEDICO: TENTO' DI RAPINARGLI LA PENSIONE PER
Continua

 
LA REGIONE MOLISE POTREBBE ESSERE LA PRIMA (DI UNA SERIE) A DICHIARARE BANCAROTTA IN AUTUNNO

LA REGIONE MOLISE POTREBBE ESSERE LA PRIMA (DI UNA SERIE) A DICHIARARE BANCAROTTA IN AUTUNNO


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

14 DEPUTATI M5S DISERTANO LA VOTAZIONE ALLA CAMERA SUL MES (SONO

11 dicembre - Quattordici deputati M5S non hanno partecipato al voto alla camera sul
Continua

IL COMITATO VITTIME SALVA BANCHE ORGANIZZA UN FLASH MOB CONTRO IL

11 dicembre - ROMA - Flash mob dell'associazione 'Vittime del salva banche' davanti
Continua

BORGHI: ''CONTE TRADITORE, NON DOVEVA FIRMARE IL TRATTATO MES''.

11 dicembre - ROMA - AULA DEL PARLAMENTO - ''Il mandato che Conte aveva ricevuto da
Continua

DI MAIO: MES SOLO SE ASSIEME A UNIONE BANCARIA E GARANZIA UE SU

11 dicembre - ''Non possiamo mettere i soldi in banca degli italiani, per usare una
Continua

FORZA ITALIA: AL GOVERNO PD-M5S PIACCIONO LE SERRANDE ABBASSATE.

10 dicembre - Il deputato e capogruppo di Forza Italia in commissione Bilancio Andrea
Continua

CALDEROLI: ''GOVERNO CANCELLA CEDOLARE SECCA PER NEGOZI. MIGLIAIA

10 dicembre - ''Questo Governo fa davvero più danni della grandine. L'assurda
Continua

SALVINI: SULL'ILVA IL GOVERNO E' RIUSCITO A PEGGIORARE LA

10 dicembre - ''Sull'Ilva il governo e' riuscito a peggiorare una situazione gia'
Continua

SONDAGGI IN GRAN BRETAGNA CONCORDANO: TORY IN AMPIO VANTAGGIO,

9 dicembre - LONDRA - Tutti i principali quotidiani pubblicano sondaggi sul voto di
Continua

GENTILONI: ''PER IL 2020 NON E' PREVEDIBILE CHE IL PIL

9 dicembre - In Eurozona ''non ci sono al momento attendibili previsioni sulla
Continua

LA FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO MACRON E LA SUA LEGGE SULLE PENSIONI

5 dicembre - Sono 250 mila i manifestanti scesi in piazza contro la riforma delle
Continua

SPREAD DECOLLA, GLI SPECULATORI SI SONO STUFATI DEL GOVERNO CONTE

5 dicembre - Chiusura in netto allargamento per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

BORGHI INCHIODA IL MINISTRO BELLACIAO GUALTIERI

5 dicembre - Il parlamentare leghista Claudio Borghi insiste e, su twitter, si
Continua

GIORGIA MELONI: LA PRESCRIZIONE TEMA PIU' INSIDIOSO DEL MES, PER

5 dicembre - ''Il tema della prescrizione mi sembra piu' insidioso per il governo
Continua

TUTTA LA FRANCIA IN SCIOPERO CONTRO MACRON: LE PENSIONI NON SI

5 dicembre - PARIGI - La Francia si ferma per protesta contro la ventilata riforma
Continua

UNIONE BANCARIA? MANCO PER IDEA. CENTENO SMENTISCE: ''NON L'ABBIAMO

5 dicembre - BRUXELLES - Come volevasi dimostrare, l'unione bancaria che
Continua

SONDAGGIO:55% NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO 53% PER ELEZIONI SALVINI

5 dicembre - Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad ''Agora''' su Rai3, il
Continua

DUE AFRICANI DEI BARCONI ARRESTATI PER RAPINA IN STRADA A UN

4 dicembre - Con l'accusa di rapina in concorso i carabinieri hanno arrestato a
Continua

4 dicembre - Il gruppo di Forza Italia alla Camera perde un deputato: Antonino
Continua

RENZIANI: SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DI M5S VOTEREMO CON LE

4 dicembre - ''L'idea perversa di processi eterni con noi non passerà : se il tema
Continua

SONDAGGIO: LA LEGA CRESCE E ARRIVA AL 33,8% SALE FDI AL 10% FORZA

3 dicembre - La Lega di Matteo Salvini torna a crescere dopo una battuta di arresto
Continua
Precedenti »