44.186.082
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ITALIA CONDANNATA A PAGARE 120 MILIONI DI EURO DI DANNI A CITTADINI... ITALIANI.

mercoledì 10 aprile 2013

La Corte di Strasburgo ha condannato oggi l'italia, cioè lo Stato italiano, a pagare 120 (centoventi) milioni di euro in contanti a titolo di indennizzi a cittadini italiani per l'aperta e continuativa violazione dei loro diritti. Nessuno Stato dei 47 che formano il Consiglio d'Europa aveva mai subito una punizione così dura. Meglio dell'italia, giusto per capire, ha fatto perfino la Turchia. 

I 120 milioni di euro derivano per la maggior parte da tre specifiche sentenze di condanna a carico dell'italia per violazione dei diritti di proprietà: la confisca di un complesso edilizio vicino a Bari giudicata sbagliata (49 milioni di euro di danni da risarcire ai proprietari). Più il forzoso esproprio di un vasto terreno di una incolpevole società immobiliare (48 milioni di euro da pagare da parte dello Stato italiano a titolo di risarcimento del danno subto con l'esproprio) e infine 10 milioni di euro da dare immediatamente - come gli altri, del resto - alla società televisiva Centro Europa 7. Totale: 108 milioni, poi c'è il resto. 

Da notar ech el'anno scorso il totale complessivo dei risarcimenti accordati dalla Corte di Strasburgo a carico di tutti gli Stati membri del Consiglio d'Europa (esclusa l'italia ovviamente) è stato di 72 milioni di euro. 

Come dire: che Paese di merda. Scusate per la parola "paese".

max parisi


ITALIA CONDANNATA A PAGARE 120 MILIONI DI EURO DI DANNI A CITTADINI... ITALIANI.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRECI AL BUIO E SENZA CIBO. LA TRAGEDIA DI UN POPOLO STRANGOLATO DALL'EUROPA DEI BANCHIERI

GRECI AL BUIO E SENZA CIBO. LA TRAGEDIA DI UN POPOLO STRANGOLATO DALL'EUROPA DEI BANCHIERI

 
CIPRO CASO ISOLATO? NO! DOMANI A DUBLINO SI DISCUTE LEGGE UE PER AGGREDIRE CONTI CORRENTI CON PIU' DI 100.000 EURO

CIPRO CASO ISOLATO? NO! DOMANI A DUBLINO SI DISCUTE LEGGE UE PER AGGREDIRE CONTI CORRENTI CON PIU'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!