49.892.027
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RAGAZZE EXTRACOMUNITARIE AL CENTRO DI GUERRE PER IL TERRITORIO (VENETO) TRA BANDE ALBANESI E ROMENE.

martedì 11 giugno 2013

Venezia - Una vasta operazione della Polizia di Stato contro il reclutamento, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione e' stata portata a termine dalla Squadra Mobile della Questura di Venezia ed ha consentito di delineare l'esistenza di un ben strutturato gruppo criminale attivo nel reclutare giovani ragazze in Romania che giunte in Italia, venivano destinate a rifornire il mercato prostituivo del Veneto con epicentro sulla strada statale 13 ''Terraglio'', ricompresa tra i territori delle province di Venezia-Mestre e Treviso. Il gruppo romeno-albanese ricorreva anche all'uso della violenza fisica per affermare il proprio predominio, tanto da brutalizzare le ragazze di altri gruppi minoritari presenti sul territorio, pretendendo ed imponendo una ''tassa di stazionamento'' pari a 50 euro a sera per ogni ragazza che si prostituiva nell'area controllata da questo gruppo egemone.

Le indagini sono iniziate nel settembre dello scorso anno quando, sul tratto della statale Terraglio, nel territorio di Mestre, in due distinti episodi una giovane romena ed un transessuale intenti a prostituirsi, erano stati aggrediti da un paio di uomini che avevano rivendicato la ''proprieta''' di quei posti, ritenuti sotto il loro controllo, pretendendo il pagamento del ''pizzo'' di 50 euro al giorno per persona. Si sono quindi venuti a delineare i contorni del gruppo criminale transnazionale che reclutava in Romania, nei distretti di Galati e Iasi, giovani ragazze neomaggiorenni, che venivano condotte in alcuni appartamenti e B&B ubicati a Mestre, Treviso e Vicenza. Elemento preminente e di riferimento per il gruppo il 37enne cittadino albanese. Sono state emesse otto ordinanze di custodia cautelare.

Redazione Milano


RAGAZZE EXTRACOMUNITARIE AL CENTRO DI GUERRE PER IL TERRITORIO (VENETO)  TRA BANDE ALBANESI E ROMENE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LEGA PIALLATA: TUTTI I BALLOTTAGGI PERSI, GENTILINI SUONA IL DE PROFUNDIS, MA SALVNI & MARONI DICONO ANDIAMO AVANTI.

LEGA PIALLATA: TUTTI I BALLOTTAGGI PERSI, GENTILINI SUONA IL DE PROFUNDIS, MA SALVNI & MARONI
Continua

 
SE QUALCUNO VUOL SAPERE COSA SIGNIFICA MANCANZA DI ''ANALISI E INTELLIGENZA POLITICA'' LEGGA QUI.

SE QUALCUNO VUOL SAPERE COSA SIGNIFICA MANCANZA DI ''ANALISI E INTELLIGENZA POLITICA'' LEGGA QUI.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »