45.096.325
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IN ITALIA LA PRESSIONE FISCALE SULLE IMPRESE E' ARRIVATA AL 68,3%. LO SCRIVE IL CORRIERE DELLA SERA, CHE E' TUTTO DIRE.

lunedì 10 giugno 2013

Milano - Negli ultimi 600 giorni, 530 dei quali governati da Monti, il numero delle imprese è calato dell'uno per cento, il Pil è diminuito del 3,4 per cento, il credito al sistema produttivo ha subito una flessione di 65 miliardi, il debito pubblico è aumentato di 122 miliardi, la pressione fiscale è cresciuta dell' 1,8 per cento, la disoccupazione giovanile si è ingigantita dell' 8,5 per cento. Il numero delle persone senza lavoro è lievitato di 728 mila unità.

La pressione fiscale sulle imprese risulta ben più elevata di quella per le famiglie: è arrivata al 68,3 per cento. Misura che vale il primato europeo e la quindicesima piazza mondiale. In Francia, dove pure non scherzano, il total tax rate sulle imprese è del 65,7 per cento. Ma in Germania scende al 46,8 per cento, per calare ancora in Spagna al 38,7 e planare nel Regno Unito al 35,5 per cento.

Fonte notizia: Corriere della Sera

 


IN ITALIA LA PRESSIONE FISCALE SULLE IMPRESE E' ARRIVATA AL 68,3%. LO SCRIVE IL CORRIERE DELLA SERA, CHE E' TUTTO DIRE.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA DOMANI DECIDERA' SE LA BCE PUO' CONTINUARE A COMPRARE BTP (I NO PREVARRANNO)

LA CORTE COSTITUZIONALE TEDESCA DOMANI DECIDERA' SE LA BCE PUO' CONTINUARE A COMPRARE BTP (I NO
Continua

 
EGIZIANO LE SCIPPA LA CATENINA PER STRADA. LEI INCONTRA PATTUGLIA CC CHE LO ''CONOSCE'' . VANNO A CASA SUA E LO ARRESTANO

EGIZIANO LE SCIPPA LA CATENINA PER STRADA. LEI INCONTRA PATTUGLIA CC CHE LO ''CONOSCE'' . VANNO A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!