43.419.267
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA SUPER BUFALA DELLA PANINERIA VIENNESE DOVE SI ''INSULTAVANO GLI EROI DELLA LOTTA ALLA MAFIA''. TUTTO FALSO.

domenica 9 giugno 2013

Cronistoria di una gigantesca "bufala": quella dei presunti panini il cui nome sul menù farebbe pensare si stia inneggiando alla mafia. Parto dall'inizio: primo lancio Ansa: "Falcone 'grigliato come un salsicciotto', menu' choc in pub viennese  La Farnesina, fatto 'inaccettabile e offensivo" è di ieri alle 18.01.

Segue - occhio - l'indignatissima presa di posizione del ministro degli Esteri italiano, la signorina Emma Bonino rivolta niente di meno che allo Stato dell'Austria in quanto tale: "il nome dei panini riferiti a vittime della mafia"è un fatto inaccettabile ed offensivo". Il dispaccio arriva a Vienna e il governo austriaco so attiva immediatamente, per scoprire che: 

1) Il locale in questione si chiama "Don Panino"

2) E' collocato a Vienna in Seidengasse 31.

3) i propiretari sono italiani e quindi se c'è qualcuno con cui prendersela, è italiano e non austriaco.

4) Il locale è chiuso da due mesi, cioè dal mese di aprile 2013.

Di seguito, il reconto dell'Ansa che è andata a verificare cosa sostenevano gli austriaci:

"Un locale chiuso, dove si legge, in vetrina, 'saldi 70%': è questo quello che resta attualmente di 'Don Panino', a Vienna, secondo quanto verificato dall'ANSA all'indirizzo della paninoteca, finita nelle polemiche per i panini con dei nomi che sfregiano la memoria degli eroi antimafia. Il locale, in Seidengasse 31, era stato aperto da italiani, che vendevano prodotti del Sud Italia. Un residente dell'edificio in cui si trova il locale ha raccontato: "Non vedo più nessuno già da due mesi, forse si sono trasferiti. Vendevano prodotti italiani e panini, consegnandoli anche a domicilio". "Io ci ho fatto la spesa solo una volta - ha aggiunto - ma dei panini dedicati alla mafia non sapevo nulla". Sulla porta del locale compare anche un adesivo 'Cipriani food' e all'interno del locale si intravedono delle scatole con lo stesso marchio. Contatto dall'ANSA, il patron Arrigo Cipriani ha spiegato che probabilmente il locale importava prodotti del suo marchio. "Ovviamente non c'entriamo nulla con il locale in quanto tale, probabilmente importavano la nostra pasta all'uovo, per la quale abbiamo grossi ordinativi anche in Germania e Austria", ha spiegato". 

Morale: la ministra degli Esteri italiana, la signorina Emma Bonino, ha insultato lo Stato dell'Austria infangandolo con l'accusa di lasciare lavorare locali dove si inneggia alla mafia, quando non solo non è vero perchè il locale è chiuso da mesi, ma addirittura il proprietario è italiano, e non austriaco. Quindi la "nota" della Farnesina è stata un vero e proprio autogol (Ecco la nota: "Su istruzioni del ministro degli Esteri Bonino, l'incaricato d'affari dell'Ambasciata italiana a Vienna è intervenuto presso le autorità austriache sul caso del locale 'Don Panino' riferendo come l'Italia ritenga "inaccettabile" e "offensivo" utilizzare nomi di persone distintesi nella lotta contro la mafia in maniera distorta".)

Detto questo, avrei una domanda per la signorina Bonino: ma lei prima di attaccare Stati dell'Europa con accuse da rottura delle relazioni diplomatiche, perchè non ha verificato la notizia?

Signorina Bonino, lei considera più grave questo "incidente" o quell'altro, in cui Berlusconi diramò la panzana che Ruby era nipote di Mubarak, facendo una pessima figura certamente, ma senza infangare il buon nome di nessuno Stato? 

max parisi


LA SUPER BUFALA DELLA PANINERIA VIENNESE DOVE SI ''INSULTAVANO GLI EROI DELLA LOTTA ALLA MAFIA''. TUTTO FALSO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA CINA VUOLE AMMAZZARE IL VINO ITALIANO: NEI PROSSIMI GIORNI POTREBBERO ARRIVARE DAZI CHE BLOCCANO  L'EXPORT IN CINA.

LA CINA VUOLE AMMAZZARE IL VINO ITALIANO: NEI PROSSIMI GIORNI POTREBBERO ARRIVARE DAZI CHE BLOCCANO
Continua

 
LA MERKEL PIANGE MISERIA PER LA GERMANIA (DOPO CHE HA SPOLPATO L'EUROPA)

LA MERKEL PIANGE MISERIA PER LA GERMANIA (DOPO CHE HA SPOLPATO L'EUROPA)


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

OBAMA PENSIONATO DA 200.000 DOLLARI L'ANNO (PER SEMPRE)

23 gennaio - A soli 55 anni Obama e' ufficialmente un pensionato dello Stato. Da ex
Continua

PRESIDENTE TRUMP ANNUNCIA UN ENORME TAGLIO DELLE TASSE PER AZIENDE

23 gennaio - Nel suo incontro alla Casa Bianca con gli imprenditori del settore
Continua

PRIMO ORDINE ESECUTIVO DEL PRESIDENTE TRUMP: RITIRO USA DAL

23 gennaio - WASHINGTON - Sara' sul ritiro degli Usa dall'accordo commerciale Tpp
Continua

FINANCIAL TIMES: GRANDI BANCHE SI PREPARANO ALLA FINE DELL'EURO NEL

23 gennaio - LONDRA - La notizia è clamorosa, ma come sempre accade in questi casi,
Continua

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua
Precedenti »