43.241.468
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PISAPIA DA' FUORI DI MATTO: ADESSO HA DECISO DI VIETARE I GELATI (!) DOPO LA MEZZANOTTE IN CENTRO A MILANO.

sabato 8 giugno 2013

Milano - Niente gelato dopo mezzanotte nei quattro distretti della movida: Navigli, Ticinese, corso Como e Arco della Pace. Ancora un pasticcio negli equilibrismi a cui è costretto il Comune nel tentativo di soddisfare interessi che confliggono, quelli di consumatori, residenti ed esercenti. Dopo la querelle sugli orari di chiusura dei locali (limitati alle due nelle zone della movida, prorogati fino alle tre sui Navigli, ma senza limitazioni 24 ore su 24 nelle altre zone della città), sui decibel dei concerti all'aperto (il cui limite è salito da 76 a 82), sull'installazione delle telecamere a protezione dell'isola pedonale sui Navigli, ecco un'altra reazione che rischia di diventare una «grana» per Palazzo Marino: l'ira dei commercianti dopo aver scoperto che l'ordinanza che limita alla mezzanotte la vendita di pizze, panini e bibite riguarderà anche le gelaterie.

La ratio? Il tentativo di «non discriminare pubblici esercizi della stessa zona». Nel fuoco incrociato di accuse di commercianti e cittadinanza, l'attacco quindi adesso arriva dal vicepresidente Epam, Alfredo Zini: «Negli incontri con il Comune - spiega - si era sempre parlato di uniformare all'1 l'orario di limitazione dell'asporto, per non penalizzare le gelaterie in difficoltà. La mezzanotte è una follia. Ora meditiamo il ricorso al Tar».

Giacomo Valtolina per il Corriere della Sera.


PISAPIA DA' FUORI DI MATTO: ADESSO HA DECISO DI VIETARE I GELATI (!) DOPO LA MEZZANOTTE IN CENTRO A MILANO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
OGGI LE COMICHE / TOSI SMENTISCE SIANO STATE SOSPESE LE ESPULSIONI DI MILITANTI ANNUNCIATE IERI (ZAIA AVEVA COMMENTATO)

OGGI LE COMICHE / TOSI SMENTISCE SIANO STATE SOSPESE LE ESPULSIONI DI MILITANTI ANNUNCIATE IERI
Continua

 
ZAIA: CHE ALMENO UN CONSIGLIERE PRESENTI LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA E LA VOTO. ACCONTENTATO.  SONO 9

ZAIA: CHE ALMENO UN CONSIGLIERE PRESENTI LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA E LA VOTO.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!