44.121.265
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SALVARE L'ITALIA? SEMPLICE: BASTA APPLICARE ALL'ITALIA IL ''SISTEMA LOMBARDIA'' E LO STATO HA 50 MILIARDI L'ANNO IN TASCA

sabato 8 giugno 2013

Milano - ComE mostra il grafico (realizzato su elaborazioni Unioncamere su dati Conti Pubblici Territoriali e Ragioneria Generale dello Stato anno) la Lombardia ha il 23% di personale nella Pubblica Amministrazione in meno della media Italiana.

E questo non basta. Sempre da fonte Ragioneria dello Stato, si apprende che:

La Lombardia paga il personale della PA il 6% in meno della Media Italiana (pur avendo il  di costo della vita piu’ alto del 15%)

La Pubblica Amministarzione eroga in Lombardia in ogni settore servizi mediamente superiori qualitativamente alla media nazionale (la cosa si evince da qualsiasi indicatore di qualita’ dei servizi, ed e’ nota a tutti)

Conclusioni: se il personale della Pubblica Amministrazione delle altre Regioni d'italia (escluso il Veneto)  fosse in numero e qualifica comparabile a quello della Lombardia, lo Stato Italiano risparmierebbe 50 miliardi di euro all’anno e complessivamente erogherebbe servizi di migliore qualita’.

DEtto ciò, qualcuno puo’ spiegare perche’ non sia il caso di pretendere che il personale della Pubblica Amministrazione suddivisa in comparti regionali  sia in numero, qualifica e produttivita’ comparabile a quello della Lombardia?

Ovviamente qua non pretende che sia fatto tutto domani, ma che da domani si cominci, sì! Anche perche’ con quei 50 miliardi si potrebbero ridurre deficit e tasse in modo sostanziale per lavoratori, famiglie ed imprese italiane.

Fonte notizia e grafico: Rischio Calcolato.

max parisi


SALVARE L'ITALIA? SEMPLICE: BASTA APPLICARE ALL'ITALIA IL ''SISTEMA LOMBARDIA'' E LO STATO HA 50 MILIARDI L'ANNO IN TASCA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LO STATO HA UN BUCO DA 26 MILIARDI DI EURO NEI PRIMI 5 MESI DEL 2013 (NEL 2012 26 IN UN ANNO!) E ARRIVA LA ''CURA DRAGHI''

LO STATO HA UN BUCO DA 26 MILIARDI DI EURO NEI PRIMI 5 MESI DEL 2013 (NEL 2012 26 IN UN ANNO!) E
Continua

 
ITALIA DEI (MOSTRUOSI) RECORD: LA PRIMA NAZIONE AL MONDO PER ''TURISMO SESSUALE'', 80.000 ITALIANI L'ANNO LO PRATICANO.

ITALIA DEI (MOSTRUOSI) RECORD: LA PRIMA NAZIONE AL MONDO PER ''TURISMO SESSUALE'', 80.000 ITALIANI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SONDAGGI: IL NUOVO PARTITO SCISSIONISTA TRA L'8 E IL 10,5% (PD

20 febbraio - ROMA - Il nuovo partito scissionista che nascerebbe dal Pd potrebbe
Continua

CASCINA ACCOGLIENZA (DI MIGRANTI AFRICANI) NON ''ACCOGLIE'' VICE

20 febbraio - ''Su invito del sindaco di Cascina e in contemporanea alla visita della
Continua

ENRICO LETTA INTONA IL DE PROFUNDIS A RENZI: MAI AVREI PENSATO

20 febbraio - ''Mi viene spontaneo pensare che per i casi del calendario proprio tre
Continua

IL PD SI SPACCA IN DUE IN PARLAMENTO: STA PER NASCERE UN NUOVO

20 febbraio - ROMA - PARLAMENTO - ''Sono ancora capogruppo del Pd in commissione
Continua

AMAZON ANNUNCIA: 5.000 ASSUNZIONI IN GRAN BRETAGNA NEL 2017 (GRAZIE

20 febbraio - LONDRA - L'annuncio รจ ufficiale e arriva direttamente dai vertici della
Continua

ALTRO CASO DI MENINGITE A BOLZANO, MAI COSI' TANTI CASI IN PASSATO

17 febbraio - BOLZANO - In Alto Adige si e' verificato un altro caso di infezione da
Continua

SALVINI: ''BERLUSCONI SI CHIARISCA LE IDEE SU EURO, IMMIGRAZIONE,

17 febbraio - FIRENZE - ''E' Berlusconi che deve chiarirsi le idee sull'euro,
Continua

DOPPIA LEGNATA ELETTORALE IN ARRIVO PER I LABURISTI IL PROSSIMO 23

17 febbraio - LONDRA - Doppia legnata elettorale in arrivo per i Laburisti. I collegi
Continua
IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON 15 ALTRI

IL PRESIDENTE PD DELLA REGIONE ABRUZZO INDAGATO PER CORRUZIONE CON

16 febbraio - L'AQUILA - Nell'ambito di un'inchiesta della procura della Repubblica
Continua

PISAPIA (E MOLTI ALTRI DEL PD) STANNO PREPARANDO IL NUOVO PARTITO.

16 febbraio - ''Campo Progressista prosegue in piena autonomia il lavoro di
Continua
Precedenti »