47.419.270
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NAPOLITANO PREPARA UNA NAPOLITANATA? SI SENTE UN INSOPPORTABILE TANFO D'AMNISTIA IN AVVICINAMENTO.

venerdì 7 giugno 2013

Roma - Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e' tornato a denunciare oggi "le situazioni di disagio, di sofferenza e di rischio che la pesante realta' carceraria comporta" e "le carenze del sistema, che hanno raggiunto soglie di criticita' non piu' ammissibili".

Il nuovo appello e' contenuto in un mesasggio che Napolitano ha inviato al Capo del Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, Giovanni Tamburino. "Nella ricorrenza del 196° anniversario della fondazione del Corpo, desidero esprimere alle donne e agli uomini della Polizia Penitenziaria il piu' sentito apprezzamento per l'impegno generoso e la sempre maggiore professionalita' con cui adempiono alle loro funzioni", scrive il Capo dello Stato, "Nell'esercizio dell'attivita' di vigilanza loro affidata, essi fronteggiano quotidianamente le situazioni di disagio, di sofferenza e di rischio che la pesante realta' carceraria comporta consentendo di far fronte, con spirito di abnegazione e profondo senso dell'istituzione, alle carenze del sistema, che hanno raggiunto soglie di criticita' non piu' ammissibili". " Come ho avuto occasione di ricordare e' da considerare importante il 'comune riconoscimento obbiettivo della gravita' e estrema urgenza della questione carceraria', che rientra tra le priorita' di azione del nuovo governo", prosegie il mesaggio.

 "Si richiedono ora decisioni non piu' procrastinabili per il superamento di una realta' degradante per i detenuti e per la stessa Polizia Penitenziaria che in essa opera, al fine di assicurare l'effettivo rispetto del dettato costituzionale sulla funzione rieducativa della pena e sul senso di umanita' cui debbono corrispondere i trattamenti relativi all'espiazione delle condanne penali", continua Napolitano, "Auspico pertanto che il parlamento e il governo - anche riprendendo il disegno di legge sulla modifica del sistema sanzionatorio non giunto a definitiva approvazione nella precedente legislatura a causa della sua fine anticipata - assumano rapide decisioni che conducano a dei primi risultati concreti. In questo giorno di solenne celebrazione, nel rendere omaggio alla memoria dei caduti nell'esercizio del loro dovere, esprimo ai loro familiari la vicinanza del Paese e rinnovo a nome dell'intera nazione a tutti voi, ai colleghi non piu' in servizio e alle vostre famiglie sentite espressioni di apprezzamento ed augurio".

Puzza di amnistia in arrivo?

max parisi


NAPOLITANO PREPARA UNA NAPOLITANATA? SI SENTE UN INSOPPORTABILE TANFO D'AMNISTIA IN AVVICINAMENTO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ROMA CRIMINALE: SETTE ARRESTI E C'E' DI TUTTO: RICERCATI, LADRI, RAPINATORI, ZINGARI. VIVA L'ITALIA...

ROMA CRIMINALE: SETTE ARRESTI E C'E' DI TUTTO: RICERCATI, LADRI, RAPINATORI, ZINGARI. VIVA
Continua

 
GIRO DI PROSTITUTE A FIRENZE COINVOLGE ANCHE POLITICI (UNA DI LORO PARLA COI GIORNALI )  E SI PREVEDONO SVILUPPI...

GIRO DI PROSTITUTE A FIRENZE COINVOLGE ANCHE POLITICI (UNA DI LORO PARLA COI GIORNALI ) E SI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!