68.258.582
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DATEVI UNA CALMATA, DICE BOSSI...

giovedì 6 giugno 2013

MILANO  - ''C'e' un po' di gente nervosa che ha buttato fuori troppa gente, da li' sono derivate un po' di reazioni''. Lo ha detto Umberto Bossi in un'intervista al Tg4 sulle tensioni nella Lega. Ma puo' rientrare tutto? ''Si', si'', ha replicato il presidente del Carroccio, interpellato per strada a Roma.

Bossi, nel servizio trasmesso dal Tg4 nell'edizione delle 14, non ha voluto aggiungere altro sulla situazione interna alla Lega e sul duello col segretario Roberto Maroni, da lui definito ''traditore'' nei giorni scorsi, come gli ha ricordato l'intervistatore che poi gli ha chiesto se lui resta comunque il 'Capo' della Lega. Bossi ha risposto ''stop, stop'' e si e' allontanato. Al presidente del Carroccio, e' stato anche chiesto se ritenga utile partecipare al processo di riforma istituzionale, e l'ex ministro ha risposto che sarebbe interessante ''se si parte dal federalismo fiscale'' che aveva firmato lui stesso quando era al Governo ma ''e' rimasto nel cassetto''.

E' un Umberto Bossi sintetico ma tutto sommato conciliante quello che si concede ai microfoni del Tg4 per assicurare che, alla fine, nella Lega non sta succedendo "niente". "C'e' un po' di gente nervosa", rileva il Senatur spiegandone anche il motivo: "Hanno buttato fuori troppa gente e da li' e' derivata una serie di reazioni". Come quella sul Maroni 'traditore'? Bossi si limita a rispondere con un "e beh, quando la gente e' nervosa...". Alla fine, Bossi riconosce che la frizione di queste ore puo' rientrare. E, significativamente rispetto a uscite piu' determinate di poche ore prima, glissa anche quando gli viene chiesto se sia ancora lui il vero 'grande capo' del Carroccio. (Ansa)

Redazione Milano


DATEVI UNA CALMATA, DICE BOSSI...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PERFINO IN GHANA ARRESTANO I CLANDESTINI (CHE IN ITALIA SONO ACCOLTI CON TUTTI GLI ONORI).

PERFINO IN GHANA ARRESTANO I CLANDESTINI (CHE IN ITALIA SONO ACCOLTI CON TUTTI GLI ONORI).

 
SCELTA CIVICA, IL PARTITO-VESCICA FONDATO DA MARIO MONTI, SI VUOTA: MARIO MAURO, ANDREA RICCARDI E ALTRI MOLLANO MONTI.

SCELTA CIVICA, IL PARTITO-VESCICA FONDATO DA MARIO MONTI, SI VUOTA: MARIO MAURO, ANDREA RICCARDI E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »