67.013.999
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FUGA DAI GIORNALI: 3.600.000 LETTORI (CHE COMPRAVANO I QUOTIDIANI) IN MENO DAL 2012. MA NON E' DETTO C'ENTRI LA CRISI...

mercoledì 5 giugno 2013

Roma  - Per la prima volta, nel 2012, diminuiscono i lettori dei giornali. Fino al 2011, a fronte di vendite in calo si registrava una crescita o una sostanziale tenuta della lettura: la crisi induceva a risparmiare sull'acquisto del giornale, ma la gente non rinunciava a leggerlo in qualche modo.

L'ultima rilevazione (Audipress 2013/I) indica in 21,005 milioni le persone che ogni giorno leggono un quotidiano, con una diminuzione rispetto allo stesso periodo del 2012 del 14,8% corrispondente a 3,663 milioni di lettori. E' quanto emerge dallo studio Fieg 'La stampa in Italia'. Parallelamente, l'indice di penetrazione e' calato dal 46,8% al 40,7%: in un solo anno sei persone ogni cento che leggevano un quotidiano non lo leggono piu'.

La riduzione del numero dei lettori si e' progressivamente accentuata. Nella prima rilevazione del 2012 si e' registrato un calo dell'1,0% rispetto alla precedente rilevazione, nella seconda il calo e' stato del 3,8%, nella terza del 5,1%; nella prima rilevazione del 2013 il calo registrato e' stato del 6,7% rispetto all'ultima rilevazione del 2012.

Redazione Milano


FUGA DAI GIORNALI: 3.600.000 LETTORI (CHE COMPRAVANO I QUOTIDIANI) IN MENO DAL 2012. MA NON E' DETTO C'ENTRI LA CRISI...




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
APPROFONDIMENTO / L’INIZIO DELLA FINE. COME E PERCHE' L'OCCIDENTE HA IMBOCCATO LA VIA DELL'AUTODISTRUZIONE.

APPROFONDIMENTO / L’INIZIO DELLA FINE. COME E PERCHE' L'OCCIDENTE HA IMBOCCATO LA VIA
Continua

 
ECCO IL REDDITOMETRO CHE STA PER ENTRARE IN AZIONE: GLI ITALIANI SPIATI ANCHE DENTRO LE MUTANDE. LEGGERE PER CREDERE

ECCO IL REDDITOMETRO CHE STA PER ENTRARE IN AZIONE: GLI ITALIANI SPIATI ANCHE DENTRO LE MUTANDE.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI: ''L'IMMIGRAZIONE IRREGOLARE E' UN BUSINESS CHE VA

16 febbraio - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, dopo l'operazione di polizia
Continua

STRANIERO ARRESTATO A PORTOGRUARO, PER DROGA PICCHIAVA LA MADRE E

16 febbraio - VENEZIA - Gli agenti del Commissariato di Polizia di Portogruaro
Continua

MINISTRO SALVINI: ''SGOMBEREREMO LA BARACCOPOLI DI SAN FERDINANDO''

16 febbraio - ROMA - ''Sgombereremo la baraccopoli di San Ferdinando. L'avevamo
Continua

IRAKENO UBRIACO AGGREDISCE CARABINIERI DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA

16 febbraio - I carabinieri della stazione di Roma Casalotti hanno arrestato un
Continua

AFRICANO CON 26 CHILI DI DROGA IN VALIGIA BECCATO IN STAZIONE DALLA

16 febbraio - ROMA - I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno sequestrato 26
Continua

CONTINUA A SCENDERE - OTTIMO - LO STOCK DI TITOLI DI STATO ITALIANI

15 febbraio - Ottima notizia: a novembre 2018 e' scesa ancora la quota di titoli di
Continua

UMBERTO BOSSI RICOVERATO IN RIANIMAZIONE ALL'OSPEDALE DEL CIRCOLO

15 febbraio - ''Ha passato una notte tranquilla. Non è in pericolo di vita''. Così
Continua

E' UFFICIALE: ELEZIONI ANTICIPATE IN SPAGNA IL PROSSIMO 28 APRILE

15 febbraio - MADRID - Il primo ministro spagnolo, il socialista Pedro Sanchez ha
Continua

ALITALIA PIU' DEL 50% ALLO STATO (COME ACCADE IN FRANCIA)

14 febbraio - Alitalia non diventerebbe una societa' privata, in quanto la
Continua

BASTA CONTRIBUTI ALLO SVILUPPO DEL TURISMO AD ALBERGHI CHE OSPITANO

14 febbraio - GENOVA - Escludere dai vantaggi e contributi per lo sviluppo del turismo
Continua
Precedenti »