43.379.065
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CORTE DEI CONTI: LO ''SPESOMETRO'' AUMENTA LE VENDITE IN NERO, ANZICHE' RIDURLE (COME PENSAVA QUELL'INCOMPETENTE DI MONTI)

lunedì 3 giugno 2013

ROMA - Alcune misure di lotta all'evasione fiscale, come lo 'spesometro', con il quale vengono registrate tutte le operazioni verso i consumatori finali di importo pari o superiore a 3.600 euro, comportano alcuni ''rischi'', tra i quali ''effetti negativi sui consumi'' o, ''peggio'', l'aumento della ''propensione ad effettuare acquisti di beni e servizi in nero''. Lo rileva la Corte dei Conti.

Il nuovo spesometro, quindi, potrebbe aver favorito un aumento degli acquisti in nero. Il giudizio e' contenuto nel Rapporto sul coordinamento della finanza pubblica della Corte dei Conti secondo cui la "rilevazione sistematica delle operazioni verso i consumatori finali di importo pari o superiore a 3.600 euro" potrebbe aver "indotto effetti negativi sui consumi e aumentare la propensione ad effettuare acquisti di beni e servizi "in nero".

Inoltre: ''Il contrasto all'evasione continua ad essere un elemento centrale e imprescindibile nell'azione di risanamento della finanza pubblica, sia per i suoi effetti diretti sull'entita' delle entrate sia per la redistribuzione del prelievo fiscale. Al riguardo va ricordato come la strategia adottata dal legislatore nel corso della passata legislatura sia stata caratterizzata da andamenti ondivaghi e contraddittori'' conclude la Corte dei Conti.

Tanto per non dimenticarlo, lo "spesometro" è stato uno dei provvedimenti voluti ed attuati da Mario Monti in persona, come ministro dell'Economia ad interim. 

La Corte dei Conti, di fatto, gli ha dato oggi dell'incompetente e dell'incapace. 

max parisi


CORTE DEI CONTI: LO ''SPESOMETRO'' AUMENTA LE VENDITE IN NERO, ANZICHE' RIDURLE (COME PENSAVA QUELL'INCOMPETENTE DI MONTI)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NIENTE AUMENTO IVA, DETAX PER ASSUNZIONI GIOVANI, SEMPLIFICAZIONI BUROCRATICHE. MODESTA PROPOSTA DEL PDL CONTRO LA CRISI

NIENTE AUMENTO IVA, DETAX PER ASSUNZIONI GIOVANI, SEMPLIFICAZIONI BUROCRATICHE. MODESTA PROPOSTA
Continua

 
E ORA ARRIVANO ANCHE I CLONATORI CINESI DI CARTE DI CREDITO: PRESI DALLE FIAMME GIALLE A FIRENZE (MOLTI COLPI A MILANO)

E ORA ARRIVANO ANCHE I CLONATORI CINESI DI CARTE DI CREDITO: PRESI DALLE FIAMME GIALLE A FIRENZE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »