72.266.478
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GRANDE BUGIA DEL DEBITO PUBBLICO ''IN MANO AI MERCATI'' SENZA I QUALI L'ITALIA FALLIREBBE. (E' IGNORANZA O MALAFEDE)

domenica 2 giugno 2013

Una delle ragioni, se non la principale ragione che sembrerebbe contraria, avversa, all'uscita dell'italia dall'euro riguarderebbe il debito pubblico. Con toni il più delle volte di scherno e commiserazione, chi si oppone domanda: già, e se molliamo l'euro, chi comprerà il debito pubblico italiano? L'italia si regge sulla "finanza internazionale che compra Btp, Bot e titoli di Stato italiani in genere" dicono costoro, allarmati. 

Questo porta a dire agli estimatori dell'euro che uscirne sarebbe un disastro, perchè "i mercati" aggredirebbero con la speculazione il debito pubblico italiano, dato che lo "finanziano" mettendo in ginocchio (molto più di quanto lo sia già ora, sottolineano) l'economia, la finanza, lo Stato.

Ebbene, è una balla clamorosa, detta o per ignoranza o peggio, per malafede.

Infatti, dati alla mano, il debito pubblico italiano detenuto da investitori esteri è qualcosa meno del 35% del totale dei titoli di Stato italiani in circolazione. Tutti inclusi.

In soldoni, poichè il debito pubblico oggi ha raggiunto i 2050 miliardi di euro, stiamo parlando di poco più di 700 miliardi di euro in totale. Meno di quanto spenda lo Stato ogni anno per mantenere in piedi il carrozzone della spesa pubblica.

Un piano di ammortamento decennale, meno della durata media di un qualsiasi mutuo immobiliare in Europa, congelando questo debito (cioè impedendo che sia aumentato da speculatori esteri) porterebbe a una spesa di circa 35 miliardi di euro l'anno per rifonderlo e buonanotte. Fine dell'eggressione finanziaria speculativa. 

Il Giappone ha un debito pubblico che è il 280% del Pil. Il Giappone non ha materie prime, sempre che non si voglia considerare il sushi una materia prima, il Giappone per la sua posizione nel globo ha enormi difficoltà logistiche (ed evitiamo di parlare dei terremoti, poveretti) eppure il Giappone è da annoverare tra le prime cinque economie del mondo. Ma il Giappone può stampare moneta, e i Giapponesi comprano (banche incluse) il loro debito pubblico, così rimane tutto interno e può espandersi. Come in effetti accade. 

Quindi, senza tirare in ballo stupidamente "scenari argentini" l'italia può salvarsi dal baratro dell'euro facilmente. E' solo uan scelta politica, non economica. Anzi, economicamente parlando nell'euro neppure si doveva entrare.

max parisi

 


LA GRANDE BUGIA DEL DEBITO PUBBLICO ''IN MANO AI MERCATI'' SENZA I QUALI L'ITALIA FALLIREBBE. (E' IGNORANZA  O MALAFEDE)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MARONI, ABBIAMO UN PROBLEMA (INDUSTRIALE): LA ANSALDO BREDA E' IN UN TRENO DI GUAI. LA REGIONE DOVREBBE INTERVENIRE.

MARONI, ABBIAMO UN PROBLEMA (INDUSTRIALE): LA ANSALDO BREDA E' IN UN TRENO DI GUAI. LA REGIONE
Continua

 
C'E' UN KILLER TRA GLI SCAFFALI DI MEDICINALI IN FARMACIA: SI CHIAMA AULIN (PIU' 35 FARMACI CON NIMESULIDE, VEDI ELENCO)

C'E' UN KILLER TRA GLI SCAFFALI DI MEDICINALI IN FARMACIA: SI CHIAMA AULIN (PIU' 35 FARMACI CON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google รจ pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua

GOVERNATORE FONTANA OFFRE UOMINI E MEZZI A BASILICATA E VENETO PER

13 novembre - MILANO - ''Questa mattina ho chiamato i governatori di Veneto e
Continua

DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI: UNA DEVASTAZIONE E

13 novembre - VENEZIA - ''E' una devastazione: i danni sono ingentissimi e purtroppo
Continua

MATTEO SALVINI: GOVERNO DEVE DARE 1 MILIARDO A VENEZIA PER I DANNI

13 novembre - ''Un patrimonio dell'umanita' che il governo non puo' ignorare: per i
Continua

SONDAGGIO: LEGA SALE ANCORA, CENTRODESTRA A UN SOFFIO DAL 50%

13 novembre - La Lega si conferma il primo partito e cresce al 32,6% dal 32% dei
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PROVENZANO PROVA ACRIMONIA VERSO UNA PARTE

13 novembre - MILANO - ''Provenzano ha espresso concetti sbagliati e mi stupisco che
Continua

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua

SALVINI: ''ABBIAMO UN GOVERNO DI PERICOLOSI INCAPACI INCOMPETENTI.

7 novembre - ''Abbiamo al governo dei pericolosi incapaci. Non ho piu' parole per un
Continua
Precedenti »