73.532.718
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA PRESA IN GIRO DELL'ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI. L'ITALIA PUO' FALLIRE DUE VOLTE PRIMA CHE ARRIVI

venerdì 31 maggio 2013

Oggi il Governo Letta ha dato il via libera al disegno di legge che abolisce il finanziamento pubblico ai partiti. All’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri c’è stato, infatti, il nuovo testo di legge che prevede l’abolizione totale e definitiva di ogni forma di finanziamento ai partiti. I contributi statali alle segreterie politiche non potrà essere fatto nemmeno sotto forma di rimborsi per le spese sostenute in campagna elettorale. 

Per garantire, comunque, un sostentamento ai partiti, il disegno di legge prevede (sul modello americano) forme di incentivazione delle donazioni private (con detassazioni e forme di sostegno attraverso la devoluzione del 2 per mille della dichiarazione dei redditi).

Ma sia chiaro che qualsiasi cosa diranno telegiornali e quotidiani - specialmente sottolineature "trionfalistiche" - è bene sapere in anticipo che:

1) L’abolizione dei finanziamenti partirà dal 2014, ma con un meccanismo graduale fino al 2017, quindi mancano come minimo quattro anni prima che entri in vigore.

2) Si tratta soltanto di un disegno di legge e, come tale, sarà soggetto all’approvazione del Parlamento, e quindi ammesso e non concesso fosse approvato nei tempi consoni (da sei mesi ad un anno per le doppie votazioni Camera e Senato) varrà la data del 2017 come detto al punto 1, se invece dovesse subire modifiche e/o aggiustamenti, i tempi di approvazione slitterebbero...

3) Come c’era da attendersi, una larga maggioranza di deputati e senatori ha storto il naso, dichiarandosi insoddisfatta. Dimentichi delle promesse della campagna elettorale sul taglio dei costi alla politica, i partiti hanno promesso battaglia. Il dissenso è trasversale. Il tesoriere del Pd, Antonio Misani, ha dichiarato: “L’abrogazione del finanziamento renderà inevitabile un ridimensionamento di tutte le strutture di partito (fino al 50%). “Ci toccherà licenziare tutti” ha detto, dall’altro lato, il tesoriere del PdL, Maurizio Bianconi.

Per riassumere: ad oggi c'è un annuncio di un DDL a dir poco "problematico" e per tutto il tempo che la discussione in Parlamento continuerà, la partitocrazia incasserà a man bassa.

In un precedente articolo abbiamo anche scritto quanto costerà alle casse dello Stato: 300 milioni di euro, sempre che la legge diventi operativa nel 2017, altrimenti si sfiorerà il mezzo miliardo di euro.

Fonte della notizia: La legge per tutti

max parisi


LA PRESA IN GIRO DELL'ABOLIZIONE DEL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI. L'ITALIA PUO' FALLIRE DUE VOLTE PRIMA CHE ARRIVI




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GIULIANO AMATO - 15 ANNI DOPO DI QUANDO AVREBBE DOVUTO - SPIEGA CHE L'EURO E' UN DISASTRO E  NON AVREBBE MAI FUNZIONATO.

GIULIANO AMATO - 15 ANNI DOPO DI QUANDO AVREBBE DOVUTO - SPIEGA CHE L'EURO E' UN DISASTRO E NON
Continua

 
SPACCIATORI DI DROGA  NORD AFRICANI ARRESTATI DAI CARABINIERI, VENDEVANO STUPEFACENTI A RAGAZZINI MINORENNI IN VENETO

SPACCIATORI DI DROGA NORD AFRICANI ARRESTATI DAI CARABINIERI, VENDEVANO STUPEFACENTI A RAGAZZINI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »