56.136.201
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CODACONS / 1.678 EURO IN MENO A FAMIGLIA PER COLPA DEL CALO DEL POTERE D'ACQUISTO

Roma, 9 aprile 2013 - "Tradotto in cifre significa che una famiglia di 3 persone ha avuto nel 2012 una perdita del potere d'acquisto equivalente a 1.678 euro (1.380 una famiglia di 2 componenti e 1.848 una di 4). Una tassa tanto invisibile quanto spietata, dato che sta dissanguando gli italiani nell'indifferenza delle istituzioni, a cominciare dal Governo". Cosi' il Codacons commenta i dati Istat sulla perdita del potere d'acquisto delle famiglie, precipitato nel 2012 del 4,8%. "Purtroppo -sottolinea il Codacons- e' dall'introduzione dell'euro, nel 2002, che stipendi e pensioni non sono piu' adeguati all'inflazione reale. E' questo il problema numero 1 dell'Italia ed e' per questo che i risparmi sono in caduta libera. Dopo un'erosione durata 11 anni, infatti, oggi per due terzi degli italiani il reddito non e' piu' sufficiente". "Ecco perche' -avverte l'associazione dei consumatori- la chiave di volta per uscire dalla crisi e per rilanciare consumi e crescita e' la rivalutazione delle pensioni e delle retribuzioni dei dipendenti pubblici, congelate da troppi anni, ed il blocco, almeno fino al 2015, di tutte le tariffe, dall'acqua alla Tares, dalle multe per le violazioni al codice della strada ai pedaggi autostradali". "Questa deve essere la priorita' del prossimo Governo" incalza il Codacons. (Adnkronos)


CODACONS / 1.678 EURO IN MENO A FAMIGLIA PER COLPA DEL CALO DEL POTERE D'ACQUISTO




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DEBITI NON PAGATI, BANCHE IN SOFFERENZA, ECONOMIA IN COMA. ECCO I DATI DI BANKITALIA

DEBITI NON PAGATI, BANCHE IN SOFFERENZA, ECONOMIA IN COMA. ECCO I DATI DI BANKITALIA

 
+++ ALERT +++ AUTORIZZATA LA CONFISCA DI TUTTO LO STIPENDIO E DI TUTTA LA PENSIONE +++

+++ ALERT +++ AUTORIZZATA LA CONFISCA DI TUTTO LO STIPENDIO E DI TUTTA LA PENSIONE +++


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »