43.267.102
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
++++++ La Commissione Ue ha inviato all'Italia la lettera con la richiesta di aggiustamento dei conti ++++++

CODACONS / 1.678 EURO IN MENO A FAMIGLIA PER COLPA DEL CALO DEL POTERE D'ACQUISTO

Roma, 9 aprile 2013 - "Tradotto in cifre significa che una famiglia di 3 persone ha avuto nel 2012 una perdita del potere d'acquisto equivalente a 1.678 euro (1.380 una famiglia di 2 componenti e 1.848 una di 4). Una tassa tanto invisibile quanto spietata, dato che sta dissanguando gli italiani nell'indifferenza delle istituzioni, a cominciare dal Governo". Cosi' il Codacons commenta i dati Istat sulla perdita del potere d'acquisto delle famiglie, precipitato nel 2012 del 4,8%. "Purtroppo -sottolinea il Codacons- e' dall'introduzione dell'euro, nel 2002, che stipendi e pensioni non sono piu' adeguati all'inflazione reale. E' questo il problema numero 1 dell'Italia ed e' per questo che i risparmi sono in caduta libera. Dopo un'erosione durata 11 anni, infatti, oggi per due terzi degli italiani il reddito non e' piu' sufficiente". "Ecco perche' -avverte l'associazione dei consumatori- la chiave di volta per uscire dalla crisi e per rilanciare consumi e crescita e' la rivalutazione delle pensioni e delle retribuzioni dei dipendenti pubblici, congelate da troppi anni, ed il blocco, almeno fino al 2015, di tutte le tariffe, dall'acqua alla Tares, dalle multe per le violazioni al codice della strada ai pedaggi autostradali". "Questa deve essere la priorita' del prossimo Governo" incalza il Codacons. (Adnkronos)


CODACONS / 1.678 EURO IN MENO A FAMIGLIA PER COLPA DEL CALO DEL POTERE D'ACQUISTO




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DEBITI NON PAGATI, BANCHE IN SOFFERENZA, ECONOMIA IN COMA. ECCO I DATI DI BANKITALIA

DEBITI NON PAGATI, BANCHE IN SOFFERENZA, ECONOMIA IN COMA. ECCO I DATI DI BANKITALIA

 
+++ ALERT +++ AUTORIZZATA LA CONFISCA DI TUTTO LO STIPENDIO E DI TUTTA LA PENSIONE +++

+++ ALERT +++ AUTORIZZATA LA CONFISCA DI TUTTO LO STIPENDIO E DI TUTTA LA PENSIONE +++


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua

PRIMO MINISTRO BRITANNICO: ''MODELLO UE INCOMPATIBILE CON LA NOSTRA

17 gennaio - LONDRA - Il modello dell'Ue e delle istituzioni sovranazionali ''non era
Continua

THERESA MAY: ''VIA DAL MERCATO UNICO E DA CORTE DI GIUSTIZIA E

17 gennaio - LONDRA - L'atteso di scorso di Theresa May sulla Brexit è arrivato ed
Continua

TAJANI PUO' FARCELA, DOPO LA CAPRIOLA DEI LIBERALI CHE HANNO

17 gennaio - BRUXELLES - ''Da Grillo a Berlusconi in meno di una settimana'': i
Continua

RUSSIA PRONTA A COOPERARE CON USA, UE E NATO CON RISPETTO RECIPROCO

17 gennaio - MOSCA - La Russia e' pronta a cooperazione con gli Stati Uniti, l'Unione
Continua

SCANDALO MOTORI DIESEL SI ALLARGA ANCHE ALLA RENAULT

16 gennaio - PARIGI - Lo scandalo dei motori diesel ''truccati'' si allarga. Oltre a,
Continua

ISTAT: E' UFFICIALE, 2016 L'ANNO DELLA DEFLAZIONE IN ITALIA (DAL

16 gennaio - Italia in deflazione nel 2016. In media d'anno, i prezzi al consumo
Continua

BORIS JOHNSON: ''BREXIT, TRUMP PER UN ACCORDO RAPIDO CON IL REGNO

16 gennaio - BRUXELLES - ''Una gran bella notizia'': così il ministro degli Esteri
Continua

SETTE CLANDESTINI INDIVIDUATI AD ASTI SU UN TRENO PROVENIENTE DALLA

16 gennaio - ASTI - Sette uomini, cinque algerini e due marocchini, sono stati
Continua
Precedenti »