43.361.810
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA SPECTRE DEL BILDERBERG SI RIUNISCE A NORD DI LONDRA E L'AREA E' STATA TOTALMENTE MILITARIZZATA

venerdì 31 maggio 2013

Londra - Per la prima volta la riunione del club Bilderberg non si svolgera' soltanto in gran segreto, ma anche in un regime di massima sicurezza. Dopo i disagi provocati dalle ultime proteste, in aumento dopo lo scoppio della crisi finanziaria e l'allargamento delle disparita' tra ricchi e poveri, la polizia britannica pare abbia deciso di ricorrere alle maniere forti e innalzare una barriera di sicurezza invalicabile.

Da quanto si apprende dalle ultime informazioni circolate su siti e blog americani "anti-sistema", intorno al luogo dove si incontreranno i potenti della Terra verra' istallata una "recinzione d'acciaio".  L'obiettivo e' quello di tenere alla larga i manifestanti e i giornalisti da Watford, in Inghilterra, citta' situata nello Hertfordshire, a una trentina di chilometri a nord ovest di Londra. Il programma di sicurezza senza precedenti, manco a dirlo, e' finanziato dai soldi dei contribuenti.

L'organizzazione mondiale che raccoglie manager, banchieri e imprenditori da tutto il mondo, da 60 anni resta avvolta in un alone di mistero e costituisce sin dalla sua nascita una minaccia alla liberta' di stampa.  La piantina ottenuta dalle fonti mostra come l'entrata sul retro sia completamente inaccessibile, in parte per via dei numerosi check point delle forze di polizia, ma anche per il divieto di transito per i passanti imposto nella strada adiacente. 

E' plausibile che i membri del Club di Bilderberg verranno fatti entrare da li'. Cosi' facendo saranno certi di evitare di doversi confrontare con le grida dei manifestanti e con l'obiettivo delle telecamere. (wsi) 


LA SPECTRE DEL BILDERBERG SI RIUNISCE A NORD DI LONDRA E L'AREA E' STATA TOTALMENTE MILITARIZZATA




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PORTOGALLO SEMPRE PIU' CONTRARIO ALL'EURO. PERFINO IL PRESIDENTE DELLA CORTE SUPREMA DI GIUSTIZIA SI SCHIERA CONTRO.

PORTOGALLO SEMPRE PIU' CONTRARIO ALL'EURO. PERFINO IL PRESIDENTE DELLA CORTE SUPREMA DI GIUSTIZIA
Continua

 
LA RIBELLIONE AVANZA / PALAZZO DELLA BCE ASSEDIATO A FRANCOFORTE DA MIGLIAIA DI MANIFESTANTI. SCONTRI CON LA POLIZIA.

LA RIBELLIONE AVANZA / PALAZZO DELLA BCE ASSEDIATO A FRANCOFORTE DA MIGLIAIA DI MANIFESTANTI.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »