48.343.619
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INTER CON GLI OCCHI A MANDORLA? MORATTI LA VUOLE VENDERE A UN INDONESIANO (DI RELIGIONE ISLAMICA)

venerdì 31 maggio 2013

Sono ore decisive, per certi versi drammatiche, di sicuro storiche per l'Inter e per il calcio italiano. Massimo Moratti, dopo 18 anni di presidenza, è nei suoi uffici e medita, riflette, si arrovella e soffre, perché sta per prendere una decisione che gli costa moltissimo prendere, forse nessuno può capire davvero quanto: in questo momento, in queste ore, il presidente nerazzurro sta seriamente meditando di cedere l'Inter, il club che è un enorme pezzo della sua vita e di quella della sua famiglia, visto che il papà Angelo ne divenne presidente nel 1955. 

E non si tratta di cedere una quota di minoranza, che magari potrebbe crescere nei prossimi anni, ma l'intero pacchetto azionario, e subito. E non a un industriale italiano, né europeo, ma a un magnate indonesiano: si tratta di Erick Thohir, 43 anni oggi, erede e primogenito di Teddy Thohir, che è a capo di un impero industriale da 25 miliardi di euro. 

Dopo alcuni mesi di trattative, siamo alle battute finali: Moratti deve dare una risposta all'offerta che Thohir gli ha formulato nello scorso weekend, in un incontro a Milano. I termini dell'offerta non sono ancora trapelati in tutta la loro chiarezza, ma la cifra si aggirerebbe intorno ai 300 milioni per l'intero pacchetto azionario, o sui 260 per l'80% del club. 

Fonte della notizia: Repubblica. 


INTER CON GLI OCCHI A MANDORLA? MORATTI LA VUOLE VENDERE A UN INDONESIANO (DI RELIGIONE ISLAMICA)




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ZINGARI INTERCETTATI DAI CC DICONO ''VENITE QUA, GIRANO SOLDI E RUBANO TUTTI'' E ''PROGUGHI'' VOGLIONO 2000 EURO PER ANDARE.

ZINGARI INTERCETTATI DAI CC DICONO ''VENITE QUA, GIRANO SOLDI E RUBANO TUTTI'' E ''PROGUGHI''
Continua

 
SCIOPERO GENERALE OGGI IN PORTOGALLO CONTRO LA TROIKA E IL GOVERNO CHE DEVE DIMETTERSI LO PRETENDE L'80% DEI  PORTOGHESI

SCIOPERO GENERALE OGGI IN PORTOGALLO CONTRO LA TROIKA E IL GOVERNO CHE DEVE DIMETTERSI LO PRETENDE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!