48.285.667
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ITALIA CONFERMA L'ACQUISTO DI 90 AEREI F35 - I BIDONI VOLANTI DA 200 MILIONI DI EURO L'UNO. PAROLA DI MINISTRO.

giovedì 30 maggio 2013

Roma - ''La piu' piccola delle portaerei americane oggi potrebbe contenere sulla sua pista di decollo tutta l'Aereonautica militare italiana e questo ci deve dare la misura del fatto che ancora una volta non c'e' nessuna esibizione muscolare di mezzo, ma la necessita' di avere mezzi efficienti di altissimo livello che servono a garantire la pace, ad evitare effetti collaterali, quando si e' impiegati nelle missioni di alto livello e soprattutto a garantire quell'integrazione europea della Difesa nella quale evidentemente se noi ci assumiamo la responsabilita' di avere questo tipo di aerei, altri mettono in campo dotazioni similari in altri settori''.

Lo ha detto il ministro della Difesa Mario Mauro parlando del progetto di acquisizione di 90 caccia F35 per le forze armate italiane. ''Voglio anche fare una precisazione, lei girerebbe su un auto che ha piu' di trent'anni? Aggiungo una cosa, oggi abbiamo sessanta grandi navi che sono la nostra Marina, nel 2025 per il pensionamento di quarantasette tra queste, ne avremo tredici. Dobbiamo pensare per tempo, per avere strumenti efficienti, per garantire il nostro Paese, perche' in questo senso la Difesa non ha solamente un onere faticoso che tutti devono sostenere''.

Mauro ha rilevato che ''senza Repubblica, cioe' senza istituzioni frutto di un patto di liberta', non c'e' convivenza civile e non c'e' neanche la pace; perche' (mi piace ricordarlo), Srebrenica non ci sarebbe mai stata, se ci fossero stati militari olandesi con una dotazione sufficiente per impedire quello scempio, non ci sarebbero state molte altre tragedie, nel Ruanda, nel Burundi, in situazioni limite anche di alcune circostanze in Etiopia se ci fosse stata la deterrenza necessaria''. ''La deterrenza -ha concluso- non e' nemica della pace, agevola la pace, la pace non e' un concetto retorico, e' l'affermazione di un ideale talmente grande che tiene conto di tutti i fattori, anche quelli legati alla difesa''.

Fin qui la notizia.

Ora, il ministro Mauro dovrebbe spiegare con quali soldi lo Stato italiano intende comperare 90 (novanta!) aerei che costano - al momento - 200 milioni di euro l'uno per un totale di 18 miliardi di euro, quando MANCANO  i soldi per la cassa integrazione, per la Sanità, per il lavoro per i giovani, per le pensioni. E mi fermo.

E' vero, la politica è fatta di scelte. E se lei sceglie di spedere 18 miliardi di euro a debito per delle armi, lei decide di non spendere lo stesso denaro per provare a salvare il Paese dal disastro attuale.

Quindi, signor ministro della Difesa, lei del disastro è complice. Ora, anche responsabile. 

max parisi


L'ITALIA CONFERMA L'ACQUISTO DI 90 AEREI F35 - I BIDONI VOLANTI DA 200 MILIONI DI EURO L'UNO. PAROLA DI MINISTRO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA COMMISSIONE EUROPEA ORDINA ALL'ITALIA: ''NON AVETE MARGINI PER TAGLIARE TASSE E CI SONO CLAUSOLE DI SALVAGUARDIA'' (?)

LA COMMISSIONE EUROPEA ORDINA ALL'ITALIA: ''NON AVETE MARGINI PER TAGLIARE TASSE E CI SONO CLAUSOLE
Continua

 
LA FOTOGRAFIA DEL ''LAVORO'' IN ITALIA: DEGNA DI UN FILM HORROR (E ARRIVANO ESUBERI ANCHE A POSTE, ENEL, MINISTERI)

LA FOTOGRAFIA DEL ''LAVORO'' IN ITALIA: DEGNA DI UN FILM HORROR (E ARRIVANO ESUBERI ANCHE A POSTE,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!