68.258.408
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO / IL 91% DEGLI ITALIANI VUOLE SIANO INTRODOTTI DAZI DOGANALI PER DIFENDERE LAVORO E PRODOTTI MADE IN ITALY

giovedì 30 maggio 2013

Milano - Ecco cosa pensa davvero la gente: piu' di nove italiani su dieci (91%) si dicono favorevoli all'introduzione dei dazi alle importazioni per difendere le produzioni italiane e salvare i posti di lavoro. E' quanto emerge dal sondaggio on line condotto sul sito www.coldiretti.it.

Oltre un terzo degli italiani (34%) e' favorevole ai dazi per tutti i prodotti provenienti da fuori dell'Italia mentre il 29% solo per le merci che provengono da paesi che non rispettano norme sul lavoro, sull'ambiente e sulla salute simili a quelle nazionali.

Inoltre il 15% li chiede solo sui prodotti ''spacciati'' per Made in Italy, ma fatti all'estero e il 13 % per tutti i prodotti provenienti da Paesi extracomunitari.

Se quella dei dazi e' una proposta provocatoria ''e' anche vero che esprime un 'sentiment' diffuso nei confronti della difesa dell'identita' territoriale delle produzioni e della necessita' di investire sui valori distintivi del territorio'', ha affermato il presidente della Coldiretti, Sergio Marini, sottolineando come ''nell'agroalimentare occorre intervenire subito per garantire la trasparenza delle informazioni con l'obbligo di indicare la provenienza in etichetta per dare la possibilita' ai consumatori di fare scelte di acquisto consapevoli''.

Naturalmente, finchè l'italia sta dentro la gabbia dell'Unione Europea i dazi sono impossibili. L'Inghilterra, però, tra poco voterà per uscire dalla UE, e anche il Germania un nuovo partito - schizzato al 20% nei sondaggi in tre mesi - vuole l'aliminazione dell'euro.

Solo in italia, complici i mezzi di comunicazione di massa asserviti all'oligarchia finanziaria, non si può neppure dare queste notizie. Disturberebbero il "manovratore".

max parisi


SONDAGGIO / IL 91% DEGLI ITALIANI VUOLE SIANO INTRODOTTI DAZI DOGANALI PER DIFENDERE LAVORO E PRODOTTI MADE IN ITALY




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
+++ ALERT +++ CIPRO DI FATTO E' INSOLVENTE: FUGA DI MASSA DEI DEPOSITI, BANCHE CON LE CASSE VUOTE.

+++ ALERT +++ CIPRO DI FATTO E' INSOLVENTE: FUGA DI MASSA DEI DEPOSITI, BANCHE CON LE CASSE VUOTE.

 
ESTATE / UN EUROPEO SU DUE NON FARA' VACANZE (ITALIANI INCLUSI) ALLORA E' VERO: L'EURO HA UNITO L'EUROPA NELLA  POVERTA'

ESTATE / UN EUROPEO SU DUE NON FARA' VACANZE (ITALIANI INCLUSI) ALLORA E' VERO: L'EURO HA UNITO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »