90.825.809
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

martedì 19 gennaio 2021

Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè dissolversi, s'infittisce. 

Nella versione 'omissata' del contratto siglato dalla Commissione Europea con Curevac per acquistare in anticipo le dosi di vaccino anti-Covid "non c'è nulla" su chi risponda di eventuali danni provocati da possibili effetti collaterali della vaccinazione. A sottolinearlo, chiedendo alla commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides di chiarire questo punto, è l'eurodeputata francese dei Verdi/Ale Michéle Rivasi, durante la plenaria a Bruxelles.

"Sono mesi - sottolinea la Rivasi - che chiediamo accesso ai contratti" siglati dalla Commissione con i produttori di vaccini, che l'esecutivo continua a mantenere segreti, limitandosi a fornire un accesso parziale, unicamente in una reading room allestita dalla Dg Sante a Bruxelles, in piena pandemia, a condizione che non si fotografi e che non si prendano appunti, al contratto siglato con Curevac (omissato nei punti cruciali, come quelli relativi alla responsabilità). "Ho fatto sei ore di treno - lamenta Rivasi - per andare in questa reading room. Sulle cifre" accordate ai produttori "non c'è nulla; sui luoghi di produzione, non c'è nulla; sui prezzi, non c'è nulla". 

In realtà, i prezzi dei vaccini sono in parte noti non perchè la Ue li abbia resi pubblici, ma grazie ad un tweet, che risale al dicembre 2020, della sottosegretaria belga Eva de Bleeker, che nella foga di una polemica su Twitter con i rivali dell'N-Va ha rotto il segreto chiesto dalle multinazionali e concesso dalla Commissione.

Avete letto bene: la Commissione Ue ha accettato di tenere all'oscuro i cittadini di tutti gli stati che hanno aderito alla Ue sul prezzo che la Ue paga - con i soldi delle tasse dei cittadini Ue - alle multinazionali del farmaco per avere in cambio i vaccini. e si capisce, il motivo. La Ue ha chiuso contratti unicamente acqsuitando i più cari e i liù difficili da trasportare e usare.

La sottosegretaria belga Eva de Bleeker ha poi cancellato sempre nel dicembre 2020 il tweet, con tanto di tabella, ma è stato screenshottato e pubblicato da un quotidiano fiammingo. Secondo la tabella pubblicata dalla De Bleeker, mai smentita dalla Commissione, il vaccino di Pfizer e BionTech all'Ue costa agli Stati Ue 12 euro a dose.

Poco meno dei 18 dollari (circa 14,7 euro) a dose il costo del vaccino di Moderna.

Il vaccino Oxford/AstraZeneca che è di gran lunga il più economico (1,78 euro a dose) e il più semplice da trasportare perchè non richiede di particolari attenzioni rispetto la temperatura (bastano dei normali freezer) non è ancora stato comprato perchè nelc ontempo al Ue lo ha bloccato adducendo il motivo che il "comitato EMA deve ancora studiarlo". Da notare, che lo "studio" è semplicmente una scusa perchè ad oggi già quattro milioni di persone sono state vaccinate in Gran Bretagna senz alcun genere di effetto avverso.

Comunque, la lista continua con il vaccino Curevac che costa 10 euro a dose, mentre il Sanofi/Gsk costa 7,56 euro e quello della Johnson & Johnson 8,5 dollari a dose.

"Allora - prosegue l'euro deputata francese dei Verdi/Ale Michéle Rivasi - non è possibile, non si possono dare così tanti soldi pubblici senza contropartita. E soprattutto, chi è responsabile degli effetti collaterali? Dovete rispondere su questo, perché nei contratti non c'è nulla. Se mi vaccino domani e ho una paralisi facciale, chi ne risponde? Lo Stato o la compagnia farmaceutica? Dovete rispondere". Le domande sono state formulate durante la sessione del Parlamento europeo e nessuno della Commissione Ue finora vi ha risposto.

L'unica risposta fornita su questo aspetto, importante perché i vaccini sono stati sviluppati seguendo l'iter corretto ma in un tempo compresso e quindi eventuali effetti collaterali imprevisti, ancorché rari, sono possibili, è stata data in audizione in commissione Envi dalla direttrice generale Salute Sandra Gallina. L'alta funzionaria ha spiegato che la Commissione ha "difeso la via europea alla responsabilità", anche se non è chiaro che cosa significhi esattamente (pare di capire, ma non ci sono conferme ufficiali, che il produttore risponderebbe in caso di errore o di dolo). Proprio il nodo della responsabilità giuridica è stato il principale motivo per cui il primo contratto tra la Commissione e Pfizer/BionTech è arrivato in ritardo rispetto agli altri, l'11 novembre.

Ad oggi, quindi, chiunque subisse malaugurati danni temporanei o permanenti dalla somministrazione di uno qualsiasi dei vaccini anti Covid comprati dalla Ue e distribuiti - nonchè somministrati - anche il Italia, non è assolutamente chiaro a chi potrebbe chiedere risarcimenti.

Il che, è semplicemente pazzesco. Il governo italiano invece di pretendere chiarezza e trasparenza su questi punti cruciali, tace e si accoda al silenzio dei segreti. Possibnile che nessuno in Parlamento si ribelli a questa follia?

Max Parisi


INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VACCINI   SEGRETI   PREZZI   UE   INCHIESTA   EFFERTTI   COLLATERALI   DANNI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO
Continua

 
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »