72.737.537
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PD-M5S CANCELLANO LA FLAT TAX E AUMENTANO LE TAX: DALLE MERENDINE ALL'IVA ALL'IMU E VIA ANCHE IL REGIME FORFETTARIO

martedì 24 settembre 2019

Mentre gli sbarchi di sedicenti “profughi” sono ripresi di gran carriera - 1.716 africani arrivati solo il 23 settembre 2019 - ed il bomba fiorentino con la costituzione dei gruppi parlamentari di Camera - dove a capo c'ha messo Maria Elena Etruria Boschi - e Senato si appresta per sua stessa ammissione a dettare la linea del governo pena le elezioni anticipate, si va delineando la manovra economica del governo presieduto dal camaleconte, come definito salacemente da Mario Ajello sul Messaggero, adatto ad ogni stagione e ad ogni maggioranza.

Con buona pace dei media di regime, il governo camalecontico al momento non ha ottenuto alcun successo con gli oligarchi ue. La riprova? Il commissario agli affari economici Gentiloni dovrà sottostare alle direttive dell’ultraortodosso Dombroskis, uno che notoriamente ama l’Italia come i gatti l’acqua e che avrà i veri poteri in campo economico in Ue.

Non parliamo poi dei sedicenti “migranti” dove a parte dichiarazioni di principio sul ricollocamento dei rifugiati politici, il governo rossogiallo non ha ottenuto nulla. Piccolo inciso: secondo le fonti del ministero dell’interno i rifugiati politici sono una minima parte di quelli che sbarcano, il che significa che la maggior parte dei sedicenti “profughi” che son tornati allegramente a sbarcare sulle coste italiane, risteranno sul groppone dei nostri cittadini (nel 2017 su 130.119 richieste, lo status di rifugiato è stato concesso a 6.827 persone e solo queste sarebbero oggetto di ricollocamento, fate un po’ voi i conti).

Questa premessa era necessaria per farvi comprendere come i 5stelle abbiano rapidamente rinnegato il lavoro svolto nei 14 mesi di alleanza con la Lega e si siano prontamente gettati ai piedi del PD ed ancora di più del bomba fiorentino.

In questo quadro, le prime indiscrezioni sulla manovra finanziaria per il 2020 non potevano che essere disastrose. Difatti il ministro Gualtieri, famoso per le sue performance canterine e per aver lodato la macelleria sociale compiuta in Grecia, ha annunciato che la flat tax non si farà e che quota 100 scadrà al termine del triennio senza possibilità di prolungamento.

Peccato che la flat tax sia un elemento fondamentale per far ripartire l’economia, lasciando più soldi nelle tasche degli italiani, mentre quota 100 ha avuto l’effetto di ridurre la disoccupazione giovanile e la disoccupazione in generale in Italia, consentendo il doveroso ricambio generazionale della forza lavoro.

Non contenti di questo, pare che il regime forfettario tornerà alle vecchie soglie, eliminando quella di 65.000€ che aveva dato sollievo alle partite iva e fatto partire nuove attività.

Naturalmente si stanno predisponendo una serie di aumenti di tasse più o meno mascherati da nobili intenti come quello della lotta all’inquinamento e che potrebbe portare al passaggio dall’iva al 10 al 22% per l’energia elettrica ad uso domestico. Oppure quella della lotta all’evasione, dove “qualcuno” ha suggerito al governo una bella tassa sui prelievi di contante. Peccato che la vera evasione la facciano le multinazionali spostando le sedi legali in paradisi fiscali (vedasi alla voce Lussemburgo) e non certo la signora Cesira.

In ultimo, non è esclusa nemmeno la revisione dell’IMU con una riduzione delle esenzioni per prima casa, sempre in ottica di spremere i contribuenti.

Come vedete si tratta della classica manovra asservita ai diktat degli oligarchi ue a danno dei cittadini italiani, e d’altra parte Francia, Germania e Vaticano (quest’ultimo per i grossi interessi nel business dei sedicenti “profughi”) han brindato alla nascita del governo camalecontico. 

Che dire? I 5stelle potevano scegliere tra due strade: continuare con il percorso di riforme assieme alla Lega volto a dare nuovo benessere agli italiani o accordarsi con il pd ed il bomba fiorentino confermando i sospetti che aleggiavano su di loro fin dalla nascita, ovvero di essere un movimento civetta con il solo scopo di intercettare il voto di protesta e sterilizzarlo in favore delle elites filo ue. Hanno scelto la seconda e ne pagheranno le conseguenze, perché la storia si può solo rimandare, ma non si riesce mai a fermarla.

L’Eretico

Fonti

https://www.ilmessaggero.it/editoriali/mario_ajello/governo_conte_pd-4708188.html

http://www.ilgiornale.it/news/politica/gentiloni-depotenziato-cresce-peso-dombrovskis-nella-1751213.html


PD-M5S CANCELLANO LA FLAT TAX E AUMENTANO LE TAX: DALLE MERENDINE ALL'IVA ALL'IMU E VIA ANCHE IL REGIME FORFETTARIO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DI MAIO   ZINGARETTI   CONTE   SBARCHI   AFRICANI   ITALIA   UE   PD   M5S   TASSE   MANOVRA   IVA   IMU   MERENDINE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO MALE COCA COLA FA BENE

EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO

giovedì 5 dicembre 2019
La Coca-Cola avrebbe effetti devastanti sul nostro organismo, a dirlo è l’ex farmacista inglese Niraj Naik sul suo blog. “Dopo aver visto così tante persone che soffrono di
Continua
 
ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL SUPERSTATO UE ''NON SERVE''

ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL

lunedì 2 dicembre 2019
LONDRA - "La decisione della Gran Bretagna di rimanere fuori dall'euro e' la miglior decisione che il governo britannico potesse prendere". Effettivamente sono un folle potrebbe pensarla
Continua
FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO IL GOVERNO MACRON: CONTADINI E AGRICOLTORI INVADONO PARIGI E LE PRINCIPALI CITTA' CON TRATTORI

FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO IL GOVERNO MACRON: CONTADINI E AGRICOLTORI INVADONO PARIGI E LE

mercoledì 27 novembre 2019
PARIGI - Macron travolto dai trattori, oggi a Parigi. In senso metaforico, per ora.  Trattori sulla Periferique e sugli Champs Elysees. Oltre 1000 macchine agricole, secondo i dati del ministero
Continua
 
CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE MIGRANTI NELLA UE''

CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI

lunedì 25 novembre 2019
LONDRA - E' abbastanza risaputo che l'Unione Europea spreca i soldi che estorce ai contribuenti e non deve sorprendere se si scopre che molte delle sue agenzie sono gestite in modo poco
Continua
IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I CONTI CATASTROFICI

IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I

giovedì 21 novembre 2019
Due pesi e due misure con l'Italia, a seconda di chi c'è al governo. A scriverlo non è la stampa "sovranista" ma un quotidiano autorevole e ferreo conservatore tedesco.  "Nei
Continua
 
CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA FINANZIARIA...

CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA

mercoledì 20 novembre 2019
Chi propone la reintroduzione dello scudo penale per l'Ilva, chi chiede l'abolizione di Quota 100, chi sollecita interventi per il recupero di Venezia e chi misure per il sostegno dei neonati e della
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PRE ACCORDO ''DI MALTA'' DEVE ESSERE SOTTOSCRITTO DAI PAESI UE CONTE PRENDE PER I FONDELLI GLI ITALIANI. SPARA BALLE

IL PRE ACCORDO ''DI MALTA'' DEVE ESSERE SOTTOSCRITTO DAI PAESI UE CONTE PRENDE PER I FONDELLI GLI
Continua

 
SONDAGGIO BOMBA DEL PARLAMENTO EUROPEO: IN ITALIA IL 63% DEI CITTADINI E' CONTRO LA UE L'ADESIONE DELL'ITALIA ALLA UE

SONDAGGIO BOMBA DEL PARLAMENTO EUROPEO: IN ITALIA IL 63% DEI CITTADINI E' CONTRO LA UE L'ADESIONE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO MACRON E LA SUA LEGGE SULLE PENSIONI

5 dicembre - Sono 250 mila i manifestanti scesi in piazza contro la riforma delle
Continua

SPREAD DECOLLA, GLI SPECULATORI SI SONO STUFATI DEL GOVERNO CONTE

5 dicembre - Chiusura in netto allargamento per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

BORGHI INCHIODA IL MINISTRO BELLACIAO GUALTIERI

5 dicembre - Il parlamentare leghista Claudio Borghi insiste e, su twitter, si
Continua

GIORGIA MELONI: LA PRESCRIZIONE TEMA PIU' INSIDIOSO DEL MES, PER

5 dicembre - ''Il tema della prescrizione mi sembra piu' insidioso per il governo
Continua

TUTTA LA FRANCIA IN SCIOPERO CONTRO MACRON: LE PENSIONI NON SI

5 dicembre - PARIGI - La Francia si ferma per protesta contro la ventilata riforma
Continua

UNIONE BANCARIA? MANCO PER IDEA. CENTENO SMENTISCE: ''NON L'ABBIAMO

5 dicembre - BRUXELLES - Come volevasi dimostrare, l'unione bancaria che
Continua

SONDAGGIO:55% NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO 53% PER ELEZIONI SALVINI

5 dicembre - Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad ''Agora''' su Rai3, il
Continua

DUE AFRICANI DEI BARCONI ARRESTATI PER RAPINA IN STRADA A UN

4 dicembre - Con l'accusa di rapina in concorso i carabinieri hanno arrestato a
Continua

4 dicembre - Il gruppo di Forza Italia alla Camera perde un deputato: Antonino
Continua

RENZIANI: SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DI M5S VOTEREMO CON LE

4 dicembre - ''L'idea perversa di processi eterni con noi non passerà : se il tema
Continua

SONDAGGIO: LA LEGA CRESCE E ARRIVA AL 33,8% SALE FDI AL 10% FORZA

3 dicembre - La Lega di Matteo Salvini torna a crescere dopo una battuta di arresto
Continua

ECONFIN SMENTISCE CONTE: ''ACCORDO SUL MES FATTO A GIUGNO''.

2 dicembre - PARIGI - Se il governo Conte sperava - come scrive oggi Repubblica - in
Continua

M5S: SUL MES IL PARLAMENTO DEVE AVERE L'ULTIMA PAROLA E SARA' TRA

2 dicembre - La riforma del Mes va ''discussa nel merito'' e ''solo al termine del
Continua

LEGA: 19 GIUGNO IL PARLAMENTO HA POSTO IL VETO AL MES. CONTE HA

2 dicembre - ''Dimostri di avere a cuore la Costituzione. Vada dal Presidente
Continua

IL PD IN REGIONE TOSCANA NEGA L'AUDITORIUM PER PRESENTAZIONE LIBRO

28 novembre - FIRENZE - ''Negato, in modo per noi inspiegabile, l'utilizzo
Continua

LEADER DELLA PROTESTA DI HONG KONG CONTRO LA DITTATURA CINESE:

28 novembre - ''Sono rimasto piuttosto deluso nel leggere le dichiarazioni
Continua

SALVINI: SUL MES SI DEVE ESPRIMERE IL PARLAMENTO SETTIMANA PROSSIMA!

28 novembre - ''Si torna in Parlamento la settimana prossima, altro che dopo la
Continua

M5S HA IL CANDIDATO ALLE REGIONALI DELLA CALABRIA: E' IL PROF.

28 novembre - CATANZARO - ''Dopo un'attenta riflessione e con la consapevolezza di
Continua

CONTE NON HA RISPETTATO LA COSTITUZIONE SUL MES. DEVE DIMETTERSI

28 novembre - ''Noi abbiamo dato ogni tipo di mandato affinche' cio' non avvenisse''.
Continua

FOTOGRAFO TOSCANI CONDANNATO A MILANO PER DIFFAMAZIONE DI MATTEO

27 novembre - La Corte d'Appello di Milano ha confermato la condanna a 8 mila euro di
Continua
Precedenti »