67.749.480
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

lunedì 25 febbraio 2019

LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso di continuare a legiferare per ridurre il numero di immigrati.

A tale proposito e' interessante notare come pochi giorni fa il parlamento danese ha approvato una legge che ha come obiettivo quello di ridurre drasticamente il numero di richiedenti asilo residenti in territorio danese.

Fino ad ora chiunque fosse riconosciuto come rifugiato poteva rimanere per sempre in Danimarca, ma adesso tutti i richiedenti asilo possono rimanere solo temporaneamente e verranno rispediti al loro paese d'origine qualora non ci sia piu' pericolo.

I promotori di questo provvedimento parlano di cambiamento radicale che prevede un cambiamento dall'integrazione al rimpatrio e lo ha spiegato bene il ministro delle finanze danese Kristian Jensen il quale ha parlato di abolizione del vecchio sistema per cui i rifugiati diventano immigrati a tutti gli effetti.

Questa legge prevede anche un taglio ai sussidi per i rifugiati e rende piu' difficili i ricongiungimenti familiari.

Ad appoggiare tale provvedimento non e' stato solo il partito anti-immigrati del Danish People's party ma anche i socialdemocratici che sono all'opposizione e sono la versione danese del PD e il responsabile dell'immigrazione per i socialdemocratici Mattias Tesfaye ha giustificato la posizione del suo partito col fatto che ai richiedenti asilo si da' il messaggio che possono rimanere in Danimarca solo per poco tempo senza dare loro false speranze.

Come e' facile immaginare altri partiti di opposizione e varie associazioni umanitarie si sono opposte a questa legge ma questo non e' servito a impedirne l'approvazione e ora il governo spera di mandarne via almeno 25mila.

Certo sarebbe impensabile che in Italia il partito democratico appoggi una simile iniziativa ma in Danimarca cio' e successo e non e' la prima volta visto che pochi mesi fa i socialdemocratici hanno appoggiato un'altra legge che impone agli immigrati di imparare la lingua danese e di accettare lo stila di vita della societa' danese.

Non e' chiaro il perche' di questa linea dura della sinistra danese contro gli immigrati ma evidentemente i socialdemocratici hanno capito che se vogliono sopravvivere come partito devono seguire questa strada onde evitare che i loro elettori storici appoggiano partiti sovranisti.

Cio' che invece e' chiaro e' che ancora una volta la stampa italiana ha deciso di censurare questa notizia (riportata da Sputnik News) perche' e' troppo impegnata ad attaccare il governo gialloverde e sarebbe davvero imbarazzante per i padroni dei giornali il fatto che un partito di sinistra possa approvare una simile legge visto che non possono certo dire che i socialdemocratici sono dei fascisti.

Ovviamente cio' che sta succedendo in Danimarca e' semplice buonsenso e per tale motivo abbiamo deciso di riportare questa notizia perche' crediamo che il pubblico abbia il diritto di sapere.

Qui c'e' il link originale in inglese:

https://sputniknews.com/europe/201902221072644296-denmark-immigration-paradigm-shift/

 

GIUSEPPE DE SANTIS


DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

IMMIGRATI   RIFUGIATI   POLITICI   AFRICA   AFRICANI   ESPULSIONI   DANIMARCA   SOCIALDEMOCRATICI   SUSSIDI   TAGLIO   ITALIA   PD    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
 
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua
 
LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL 96% DA GENNAIO 2018

LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL

mercoledì 13 febbraio 2019
La pacchia sembra davvero finita, per chi lucra "sull'accoglienza" degli africani in Italia e per chi organizzava le orde dalla Libia, complici le navi Ong, alleate delle mafie degli
Continua

 
Articolo precedente   
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA
Continua

 

 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »