71.216.403
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

martedì 11 dicembre 2018

BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La reazione del presidente francese Emmanuel Macron alla protesta dei gilet gialli deve suonare come un allarme per la Germania". E' quanto scrive oggi il quotidiano tedesco "Die Welt", evidenziando come Macron abbia deluso le aspettative di politiche riformiste che accompagnarono la sua elezione a presidente della Francia nel 2017, trasformando il paese in una "nuova Italia" dalla prospettiva della Germania.

Per Berlino, infatti, Macron "non e' piu' un partner nel salvataggio dell'euro e dell'Ue, ma un fattore di rischio". Nel discorso alla nazione tenuto nella serata di ieri, 10 dicembre, "invece di passare all'offensiva" contro i gilet gialli con "la visione di una Francia prospera che richiede sacrifici ai suoi cittadini per raggiungere gli obiettivi", Macron "ha legittimato ex post le proteste proclamando lo stato di emergenza economica e sociale e strisciando verso le folle". 

Per esempio, accogliendo le rivendicazioni dei gilet gialli, Macron ha annunciato che il salario minimo mensile dei francesi salira' di 100 euro: "in un colpo solo, un incremento pari al totale degli aumenti degli ultimi sei anni". Salutato in Germania come l'erede in Francia di Gerhard Schroeder, cancelliere socialdemocratico dal 1998 al 2005 noto per le politiche riformiste adottate con feroci tagli a stipendi e pensioni della classe lavoratrice durante il suo mandato, Macron si e' "rimpicciolito a un Matteo Renzi italiano", presidente del Consiglio dal 2014 al 2016.

Per "Die Welt", Macron e Renzi hanno infatti condiviso "il dinamismo giovanile e le promesse di riforma". Nel caso di Renzi, queste si sono arenate o non sono state mantenute, consegnando l'Italia ai "ciarlatani di destra e di sinistra al governo oggi a Roma".

Come l'Italia di Renzi, la Francia di Macron potrebbe, dunque, "prendere la strada del fallimento", sia politico sia economico. "Una brutta notizia per la Germania, sul piano economico e ancor piu' su quello politico", scrive "Die Welt".

Il rischio dell'indebolimento di Macron riguarda soprattutto l'Unione monetaria. Finche' Germania e Francia resteranno unite, "si puo' evitare che questa venga trasformata dal Club Med formato da Italia e Spagna in un'Unione dei trasferimenti".

Qualora la Francia si schierasse, invece, con Italia e Spagna o rimanesse "neutrale nella disputa sull'Unione monetaria, l'intera costruzione vacillerebbe". Tanto l'euro quanto la Ue.

Mentre l'Ue e l'Eurozona necessitano sempre piu' di una riforma, con la resa di Macron ai gilet gialli, conclude "Die Welt", la Germania potrebbe dover negoziare "non con un Italia, ma con due".

Redazione Milano


DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DIE   WELT   MACRON   FRANCIA   GERMANIA   ITALIA   RENZI   SPAGNA   UE   EURO   SCHROEDER   GILET   GIALLI   FALLIMENTO   ECONOMICO   POLITICO   PARIGI   BERLINO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO (PD FURIOSO)

IN TUTTE LE REGIONI DEL NORD DEL CENTRODESTRA PIU' LA SARDEGNA REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO PURO

giovedì 19 settembre 2019
Primo si' in Lombardia al quesito referendario sulla legge elettorale proposto dalla Lega e diretto ad abrogare ogni riferimento al metodo proporzionale nell' attribuzione dei seggi alla Camera e al
Continua
 
ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA LOMBARDIA E VENETO NO?''

ATTILIO FONTANA A PROVENZANO (PD): ''PERCHE' AUTONOMIA SICILIANA VA BENE E QUELLA CHIESTA DA

giovedì 19 settembre 2019
"Ci faccia capire il ministro Provenzano perché l'autonomia siciliana va bene e quella chiesta sulla base della Costituzione e con referendum popolari da Lombardia e Veneto, non va bene.
Continua
LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO (ADDIO CONTE)

LA CDU TEDESCA RESPINGE IL ''PIANO RICOLLOCAMENTO MIGRANTI'' ANNUNCIATO DAL MINISTRO DELL'INTERNO

giovedì 19 settembre 2019
BERLINO - A differenza di quanto racconta la stampa italiana, le posizioni "accoglienziste" e "vicine al governo Conte sui migranti" della Germania, sono un falso giornalistico. Le posizioni sono
Continua
 
AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235 (PER LE OPPOSIZIONI)

AL PRIMO VOTO SEGRETO ALLA CAMERA, LA MAGGIORANZA PD-M5S-LEU E' BATTUTA CLAMOROSAMENTE: 309 A 235

mercoledì 18 settembre 2019
Al primo voto segreto in Aula, la maggioranza non c'è più. E non si è trattato di una cossetta da nulla, ma di una autorizzazione a procedere all'arresto di un deputato di Forza
Continua
CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA PIU' LA MAGGIORANZA

CONTE DIMEZZATO AL SENATO: GRUPPO RENZIANI SI FARA'. ALLEANZA DI GOVERNO (ANTE SCISSIONE) NON HA

martedì 17 settembre 2019
Nella narrazione della stampa, in testa il Corriere della Sera ormai pari all'Unità dei "bei tempi andati", dovevano essere solo un manipolo di senatori, in uscita dal Pd verso il gruppo
Continua
 
RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD FINISCONO NEL TRITACARNE

RENZI FORMA I GRUPPI AUTONOMI ALLA CAMERA E AL SENATO? CONTE-DI MAIO-M5S E QUEL RESTA DEL PD

lunedì 16 settembre 2019
Oggi hanno "giurato" i sottosegretari del governo Conte, domani Renzi annuncerà la scissione del Pd. Cornuto e mazziato. Sembra la trama di un filmetto anni Settanta con la Fenech e Pozzetto,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD
Continua

 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

UN OUTSIDER FA TREMARE SANCHEZ IN SPAGNA, SE SCENDE IN CAMPO, E'

20 settembre - MADRID - Inigo Errejon torna a far tremare la sinistra. L'ex dirigente e
Continua

FEDRIGA: GOVERNO ANDATO SOTTO SU DECRETO AMBIENTE

20 settembre - UDINE - ''Questo governo e' gia' in difficolta' e sul decreto Ambiente
Continua

ALLA CAMERA 25 MOLLANO IL PD E VANNO CON RENZI (GLI ALTRI 50

19 settembre - Nasce il gruppo di Italia Viva, il movimento di Renzi, alla Camera. Al
Continua

IL PD ATTACCA L'M5S: IL GOVERNO RISCHIA DI CADERE PER COLPA

19 settembre - Sempre più duro lo scontro dentro la coalizione Pd-M5s-Leu. Ora, è la
Continua

CONTE SPARA BALLE: FALSO CHE IL GOVERNO TEDESCO VUOLE PIGLIARSI GLI

19 settembre - Dopo ''l'enorme disponibilità'' incassata ieri dal Presidente della
Continua

UNA ''RISORSA'' DEL PD ARRIVATA COI BARCONI ROMPE UNA MANO A UN

19 settembre - MILANO - Un libico di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia per
Continua

SINDACA RAGGI DA' CASA POPOLARE A NOMADI, GENTE DEL RIONE SI

19 settembre - ROMA - Ancora proteste nella Capitale per l'assegnazione di una casa
Continua

MESSAGGERO CONFERMA PROGETTO SCISSIONE DENTRO M5S (FONTI INTERNE A

19 settembre - Il MESSAGGERO conferma i contenuti dell'articolo a firma di Mario Ajello
Continua

48% DEGLI ITALIANI NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO CONTE. UN VERO RECORD

19 settembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato queasta mattina ad Agorà, il
Continua
PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI SBARCHI

PER LA PRIMA VOLTA DOPO UN ANNO E MEZZO, A SETTEMBRE AUMENTANO GLI

19 settembre - SALVINI: INCAPACI E PERICOLOSI, ITALIANI VE LA FARANNO PAGARE PER LA
Continua
Precedenti »