76.680.610
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

lunedì 10 dicembre 2018

Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo sfruttamento della prostituzione. Nella rete degli investigatori dell'Arma sono finite una banda di algerini, che gestiva la Tratta di esseri umani che sbarcano direttamente sulle coste del Sulcis, e l'altra di nigeriani, specializzata nel reclutamento dal paese di origine di giovani donne costrette poi a prostituirsi in Sardegna.

In carcere con le accuse di associazione a delinquere, detenzione e spaccio di droga, sfruttamento e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e della prostituzione, e detenzione di banconote contraffatte sono finite quattro persone: Yacine Messadi, 45 anni, algerino residente a Cagliari, Nidham Hammouda, di 32, tunisino residente a Selargius, e le nigeriane Sofia Tony, 32enne di Sassari e Bridget Tina Edomwony, di 36 di Alessandria.

Le indagini sono partite nel 2014 su iniziativa dell'allora comandante della Compagnia di Carbonia, il maggiore Giuseppe Licari, e si sono concluse oggi sotto la guida del capitano Lucia Dilio. I militari hanno lavorato parallelamente su due filoni: l'immigrazione illegale e la Tratta di donne destinate alla prostituzione.

Da anni si registrano in Sardegna arrivi con barchini di fortunata di migranti algerini sulle coste del Sulcis, molti di questi poi utilizzati dall'organizzazione come spacciatori di droga.

Il capo viene indicato Yacine Messadi: avrebbe organizzato i viaggi dall'Algeria alla Sardegna acquistando la barca e il motore, pagando e dando istruzioni allo scafista di turno e tenendo anche i contatti con le famiglie dei clandestini.

Non solo.

Avrebbe anche suggerito ai migranti clandestini come evitare il rimpatrio in caso di fermo: la tecnica piu' usata, quella di dichiararsi minorenni, tanto nessuno di loro è mai stato provvisto di documenti d'identità. Una volta in Sardegna, gli algerini venivano utilizzati come spacciatori sulle piazze cagliaritane, soprattutto nel quartiere Marina. Ad aiutarlo, secondo la ricostruzione dei carabinieri, c'era il tunisino: a lui il compito di acquistare la droga e rifornire la rete di smercio. "Messadi riceveva gli ordinativi per telefono e utilizzava i figli per effettuare le consegne, anche ad altri minori", spiegano i militari. Il tunisino e' inoltre accusato di aver comprato in Campania 5mila euro in banconote da 20 euro fasulle, denaro che avrebbe smerciato consegnando il resto agli acquirenti dello stupefacente. 

La seconda organizzazione criminale nigeriana gestiva la Tratta di donne da far prostituire e specialmente organizzava la rotta Nigeria-Libia e quindi il viaggio verso l'Italia - sui barconi, finchè il nuovo governo nonha chiuso i porti alle navi Ong - con tappe successive a Civitavecchia, Sassari e Cagliari. Almeno sette le ragazze che nel corso delle indagini sono arrivate in Sardegna e sono state poi sfruttate come prostitute.

Secondo l'accusa, le giovani donne venivano contattate in patria da una connazionale, la 'mamam Vera', non ancora identificata: era lei a proporre il viaggio clandestino verso l'Italia con la promessa di un'occupazione 'regolare', sapendo bene che erano destinate alla schiavitu' sul marciapiede e in case a luci rosse.

Ed era sempre "mamam Vera" ad anticipare i settemila euro per ogni ragazza, che poi venivano affidate in Libia a un altro complice. Qui rimanevano anche settimane in veri e propri ghetti in attesa di partire: "Erano costrette a subire la sofferenza della fame, del freddo, le pessime condizioni igieniche nonche' le avance e le minacce dei loro carcerieri", raccontano i carabinieri.

Arrivate in Italia ricevevano dalle maman Sofia Tony e Bridget Tina, arrestate oggi, nuove schede telefoniche, soldi, documenti d'identita' falsi e indicazioni su come allontanarsi dal centro d'accoglienza e prendere il traghetto per la Sardegna. "A questo punto le maman davano alle loro protette le istruzioni sulle attivita' che avrebbero dovuto svolgere per 'riscattare' la propria liberta' - spiegano i militari - procuravano loro una casa dove esercitare prostituirsi e gli abiti 'da lavoro', davano consigli su come comportarsi con i clienti e aiutavano le ragazze che non parlavano l'italiano a trattare". Dei veri e propri bordelli clandestini.

Redazione Milano


CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CARABINIERI   IMMIGRAZIONE   CLANDESTINA   SARDEGNA   LIBIA   ALGERIA   NIGERIANI   ALGERINI   PROSTITUTE   DROGA   BANCONOTE   FALSE   BARCONI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
 
CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID. CONSEGNE A SETTEMBRE

CI SIAMO: MULTINAZIONALE BRITANNICA ASTRAZENECA PREPARA 400.000.000 DI DOSI DEL VACCINO ANTI COVID.

giovedì 21 maggio 2020
LONDRA - Ci siamo, il vaccino è pronto e la produzione su scala planetaria è al via. La multinazionale Astrazeneca ha concluso i primi accordi per la produzione di almeno 400 milioni di
Continua
GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA: GLOBALIZZAZIONE ADDIO

GIAPPONE HA DECISO DI TRASFERIRE IN PATRIA TUTTE LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELOCALIZZATE IN CINA:

martedì 12 maggio 2020
La battaglia intrapresa dal Giappone contro il coronavirus ha acceso a Tokyo un campanello d'allarme in merito alla dipendenza del sistema paese dalle catene di fornitura della Cina. Gia' da alcuni
Continua
 
COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E ADESSO VUOLE IL MES

COL GOVERNO CONTE L'ITALIA VA IN ROVINA: HA SOLO PROPOSTO AGLI ITALIANI DI FARE DEBITI IN BANCA E

lunedì 11 maggio 2020
Mentre l’Italia prova a ripartire con la Fase2, riprendiamo i nostri interventi e lo facciamo analizzando cosa ha fatto o meglio, cosa non ha fatto il governo pentapiddino per tenere a galla
Continua
IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA DALLE BANCHE PER CREDITO

IL 70% DELLE IMPRESE ITALIANE DA' UN GIUDIZIO MOLTO NEGATIVO SUL GOVERNO E 95% ATTENDE RISPOSTA

martedì 5 maggio 2020
Ricavi quasi dimezzati nel 2020 con il turismo che prevede una contrazione del 66,3%, giudizi in grande prevalenza negativi sui provvedimenti finora adottati dal governo per contrastare la crisi
Continua
 
RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO CHIAVI NEGOZI A SALA!

RIVOLTA DEI TITOLARI DI BAR RISTORANTI GELATERIE ABBIGLIAMENTO PARRUCCHIERI ESTETISTI! 3.000 DANNO

mercoledì 29 aprile 2020
MILANO - Regole chiare su come riaprire. Questo chiedono, oltre alla riduzione delle tasse locali, i commercianti milanesi. Tremila di loro, per lo piu' titolari di bar, ristoranti e gelaterie, ma
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA
Continua

 
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA POLIZIA DELLA DITTATURA COMUNISTA CINESE SPARA SULLA FOLLA A

27 maggio - La polizia agli ordini della dittatura comunista cinese che a Hong Kong
Continua

MINACCE DI MORTE AL GOVERNATORE FONTANA: ADESSO E' SOTTO SCORTA

27 maggio - Da due giorni il presidente della Regione Lombardia, Attilio FONTANA, e'
Continua

L'IMPATTO DEL COVID SULL'ECONOMIA DELL'EUROZONA SARA' IL DOPPIO DEL

27 maggio - FRANCOFORTE - La Bce ha preparato diverse stime sull'impatto della crisi
Continua

SUPER FLOP DEI TEST COVID: ALLA PROVA DEI FATTI, SOLO IL 25% HA

26 maggio - Tutta questa ''corsa'' (e polemiche di ogni genere) a fare test
Continua

FRANCIA SE NE FREGA DELLA UE: MASSICCI AIUTI DI STATO ALLE AZIENDE

26 maggio - PARIGI - Addio libero mercato, addio regole e regoline della Ue che
Continua

LEGA: LA UE DEVE IMPORRE SANZIONI AL REGIME COMUNISTA CINESE!

26 maggio - ''L'Europa non può essere silente davanti a quanto sta succedendo ad
Continua

INSEGNANTI PRECARI ILLUSI E TRADITI DAL GOVERNO CONTE, TUTTO

25 maggio - ''Polpetta avvelenata di Conte a Pd e LeU durante la trattativa sul
Continua

FONTANA:ZERO DECESSI IN LOMBARDIA E' DATO POSITIVO MA NON

25 maggio - MILANO - ''La cosa che mi rasserena e' il numero dei nuovi contagiati
Continua

L'ACQUISTO DI BTP ''ITALIA'' DEDICATI AI RISPARMIATORI PRIVATI HA

19 maggio - Gli ordini del retail per il nuovo BTp Italia hanno superato i 4
Continua

SALVINI: 120 NAZIONI DEL MONDO CHIEDONO SPIEGAZIONI ALLA CINA, E

19 maggio - ''Ci sono 120 paesi al mondo, in tutto il mondo, in tutti i continenti,
Continua

FONTANA: D'ACCORDO CON ZAIA, ABBIAMO DOVUTO FARE DA SOLI CONTRO IL

19 maggio - MILANO - Il governatore lombardo Attilio Fontana, in collegamento su Rai
Continua

IERI VENDUTI 4 MILIARDI DI BTP ''ITALIA'' AI RISPARMIATORI OGGI 1

19 maggio - MILANO - Parte forte anche la seconda giornata di collocamento, sempre
Continua

SALVINI: AVEVO RAGIONE, ALTRO CHE MES, BOOM ACQUISTI DEGLI ITALIANI

18 maggio - Il leader della Lega, Matteo Salvini, commenta la partenza ''a razzo''
Continua

TOTI: LIGURIA NON HA MAI CHIUSO, ADESSO RIAPRIRE I CONFINI

18 maggio - GENOVA - ''La Liguria non ha mai chiuso: i suoi porti hanno sempre
Continua

PERQUISIZIONI IN CORSO DEL ROS DEI CARABINIERI NELLA SEDE ONLUS

15 maggio - FANO - Perquisizioni in corso, da questa mattina, da parte dei
Continua

DIMISSIONI A CATENA AL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA: TUTTA GENTE DI

15 maggio - ''Prima le dimissioni di Basentini, capo del Dap, ora quelle di Baldi,
Continua

FONTANA: TEST SIEROLOGICI INUTILI PER SINGOLI, SONO TEST

15 maggio - MILANO. ''I test sierologici sono inutili per cittadini singoli che non
Continua

GOVERNATORE FONTANA: MES? E' PERICOLO ESTREMO, STESSI SOLDI IN

15 maggio - MILANO - ''La vedo come una situazione di estremo pericolo perche' le
Continua

IN GERMANIA IERI 101 MORTI DA COVID 913 NUOVI CONTAGIATI

15 maggio - BERLINO - I casi di coronavirus in Germania sono saliti a 173.152
Continua

IN GERMANIA DIMINUISCONO I MORTI DA COVID MA AUMENTANO I CONTAGI

14 maggio - BERLINO - La Germania registra 89 decessi per Covid-19 nelle ultime 24
Continua
Precedenti »