89.553.057
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ELEZIONI IN SPAGNA: L'ANDALUSIA, DA 36 ANNI ROSSA, VIRA RADICALMENTE A DESTRA. I SOCIALISTI NON GOVERNERANNO VOX TRIONFA

lunedì 3 dicembre 2018

MADRID -  Con le elezioni celebrate ieri, domenica, l'Andalusia, la regione piu' popolata della Spagna, compie un passo senza precedenti verso destra, mettendo fine al dominio dei socialisti, durato ben 36 anni, e spalancando le porte alla nuova destra nazionalista euroscettica di Vox.

A spoglio ormai concluso, il Partito socialista operaio (Psoe), guidato dal presidente uscente Susana Diaz, conquista il 27,9 per cento dei voti, imponendosi come prima formazione ma con un numero di seggi tale (33) da rendere praticamente impossibile un eventuale ritorno al potere. Al secondo posto, il Partito popolare (Pp) di Juan Manuel Moreno, con il 20,8 per cento dei consensi e 26 seggi, seguito a stretto giro da Juan Marin di Ciudadanos (Cs), con il 18,3 per cento e 21 seggi. Adelante Andaluci'a, l'alleanza di Podemos e IU, ottiene il 16,2 per cento dei voti e 17 seggi e, infine, Vox, partito di estrema destra, per la prima volta irrompe nel parlamento regionale con l'11 per cento dei voti e ben 12 rappresentanti.

Dati tali risultati, si legge oggi sulla stampa spagnola, Marin e Moreno sarebbero gia' stati nominati per l'investitura in quanto, anche se il Psoe dovesse unirsi ad Adelante Andaluci'a, non riuscirebbe ad arrivare ai 55 seggi necessari per governare.

Il voto di ieri si abbatte come un fulmine a ciel sereno per la Diaz che, lo scorso 7 ottobre, dopo l'uscita dalla maggioranza di Cs, aveva deciso di convocare il voto anticipato convinta di avere la vittoria in tasca. La scarsa partecipazione alle consultazioni, circa il 58,65 per cento degli aventi diritto (quasi 4 punti in meno rispetto alle elezioni del 2015), l'irruzione di Vox e l'ascesa di Ciudadanos hanno pero' messo fine all'egemonia del socialismo e della sinistra, aprendo una nuova era per l'Andalusia, con la novita' della presenza rilevante, per la prima volta in Spagna, di un partito della nuova destra che sale in tutta Europa.

Si e' concluso quindi con un pessimo risultato il primo test del governo del socialista Pedro Sanchez alle urne, test molto significativo in vista delle elezioni europee di maggio 2019. Sei mesi dopo l'inatteso arrivo alla Moncloa del leader socialista, divenuto primo ministro con l'approvazione della mozione di sfiducia contro Mariano Rajoy, le elezioni celebrate ieri in Andalusia hanno messo il Psoe in una posizione critica, privandolo dello sprint di cui il partito ha sempre goduto nell'ex fortino rosso della Spagna.

Lo scrive oggi il quotidiano "EL Mundo", spiegando che la candidata del Psoe, il presidente uscente Susana Diaz, ha subito un durissimo colpo, con la perdita di quasi mezzo milione di voti che, di fatto, la privano della possibilita' di tornare a guidare la giunta. La Diaz, pero', non e' la sola ad uscire sconfitta dal voto, lo e' anche, e soprattutto, Sanchez che con lei ha chiuso la campagna elettorale a Siviglia promettendo una piaggia di fondi per sostenere la debole economia del Campo di Gibilterra, ovvero l'area intorno all'enclave britannica.

I risultati delle elezioni dimostrano che il governo non convince neanche in un territorio storicamente di sinistra. L'elettore tradizionale del Psoe ha cosi' punito entrambi i leader, mettendo fine al progetto del Psoe che sperava di rafforzare il proprio bacino elettorale in vista delle prossime elezioni generali, ma anche o forse soprattutto delle europee. "Stiamo per cacciare il Psoe dalla giunta andalusa", ha dichiarato leader di Ciudadanos (Cs), Albert Rivera, dopo essere stato informato dei risultati. "Presenteremo la nostra candidatura", ha poi annunciato, aggiungendo che "vi e' alcun motivo per cui Cs non governi". Parlando dalla direzione del partito in un albergo di Siviglia, accanto al suo candidato Juan Marin, Rivera ha poi fatto sapere che chiedera' al Pp e al Psoe il voto per formare un governo, evitando di citare la nuova destra di Vox. "Il cambiamento e' arrivato in Andalusia, abbiamo abbastanza voti per portarlo avanti", gli ha fatto eco Marin.

Ma la vera notizia è la forte ascesa di Vox. 

Redazione Milano


ELEZIONI IN SPAGNA: L'ANDALUSIA, DA 36 ANNI ROSSA, VIRA RADICALMENTE A DESTRA. I SOCIALISTI NON GOVERNERANNO VOX TRIONFA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VOX   SOCIALISTI   SPAGNA   ELEZIONI   PSOE   SANCHEZ   CIUDADANOS   ELEZIONI   EUROPEE   DESTRA   ANDALUSIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
 
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL CONSIGLIO DEI MINISTRI APPROVA IL ''CODICE ROSSO'': IMMEDIATO INTERVENTO DELLO STATO A DIFESA DELLE DONNE IN PERICOLO

IL CONSIGLIO DEI MINISTRI APPROVA IL ''CODICE ROSSO'': IMMEDIATO INTERVENTO DELLO STATO A DIFESA
Continua

 
LA DESTRA NAZIONALISTA EUROSCETTICA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA DILAGA IN SVEZIA: CENTROSINISTRA PERDE LE AMMINISTRATIVE

LA DESTRA NAZIONALISTA EUROSCETTICA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA DILAGA IN SVEZIA: CENTROSINISTRA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: ELEZIONI IN PORTOGALLO DIMOSTRANO CHE SI PUO' VOTARE COL

25 gennaio - ''Ieri in Portogallo si e' votato per le elezioni presidenziali.
Continua

SALVINI: CONTE AVREBBE GIA' DOVUTO DIMETTERSI

25 gennaio - ''CONTE si dimettera'? Avrebbe gia' dovuto farlo, non ha i numeri'' e
Continua

SALVINI: MEGLIO DUE MESI PER VOTARE CHE DUE ANNI A TIRARE A CAMPARE

25 gennaio - ''Meglio investire due mesi per ridare la parola agli italiani che non
Continua

BIDEN SEGUE ALLA LETTERA LA POLITICA ECONOMICA DI TRUMP! AMERICA

25 gennaio - WASHINGTON - Ci credeva che il nuovo presidente Usa avrebbe ribaltato le
Continua

OTTIMO RISULTATO DELLA DESTRA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN

25 gennaio - ''Congratulazioni all'alleato e amico André Ventura e al suo partito
Continua

L'ECONOMIA DELLA GERMANIA SPROFONDA: DATI PESSIMI (LEGGERE)

25 gennaio - L'indice Ifo e' crollato ai minimi da sei mesi a gennaio. ''La seconda
Continua

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua
Precedenti »