68.270.541
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PUGNO DI FERRO AUSTRIACO: TURCHI CON LA DOPPIA CITTADINANZA A RISCHIO ESPULSIONE (BASTA IMMIGRATI ISLAMICI IRREGOLARI)

lunedì 26 novembre 2018

LONDRA - Quando a settembre del 2017 il partito anti immigrati Freedom Party e' arrivato primo alle elezioni parlamentari austriache era evidente che i cittadini dell'Austria l'abbiano appoggiato perche' non ne potevano piu' di essere invasi da immigrati, e specialmente da quelli che arrivati in Italia entravano poi clandestinamente in Austria.

Da allora la coalizione di governo di cui il Freedom Party fa parte ha fatto di tutto per ridurre l'immigrazione e a distanza di piu' di un anno questa politica continua.

L'ultimo provvedimento e' stato preso pochi giorni fa dal ministero dell'interno (controllato dal Freedom Party) e consiste nel togliere la cittadinanza austriaca a tutti i cittadini turchi che hanno la doppia cittadinanza e non si tratta di nuovi arrivati bensi' di persone che sono giunte in Austria negli anni Sessanta e Settanta.

Al momento la legge austriaca prevede la doppia cittadinanza solo in casi rari, ma pare che molti turchi avessero mantenuto la doppia cittadinanza illegalmente e già nei primi giorni d'applicazione del nuovo provvediemnto a 85 e' stata ritirata la cittadinanza austriaca e migliaia di altri turchi adesso sono a rischio di espulsione.

Tutto e' iniziato quando il ministero degli Interni ha ottenuto dal consolato turco una lista contenente i nomi di coloro che hanno votato in Austria alle elezioni turche e questo e' stato usato come prova che i cittadini turchi hanno segretamente mantenuto la cittadinanza turca violando cosi' la legge austriaca. Come è noto, acquisendo la cittadinanza di una nazione, la precedente decade, a meno che la legge non lo preveda, e nel caso dell'Austria la legge è chiarissima: chi prende quella austriaca non può mantere la precedente.

Come e' facile immaginare le varie associazioni umanitarie hanno attaccato il governo austriaco accusandolo di usare false prove per cacciare via tanti cittadini onesti, ma per ora il ministero dell'interno non intende fare nessun passo indietro. D'altra parte, al doppia cittadinanza prevede anche la possibilità del doppio passaporto e nel caso, vorrebbe dire potere entrare e uscire dalla Ue senza visti, perchè per i cittadini turchi viceversa è indispensabile, se vogliono venire in Europa. 

E' chiaro che il governo austriaco ha agito in tal modo sia per fare rispettare la legge, perchè altrimenti avrebbe creato delle disparità inaccettabili (ma accettate dai precedenti governi di centrosinistra austriaci) con cittadini extracomunitari non turchi, sia e forse soprattutto per espellere dall'Austria turchi islamici che come tutti sanno non è possibile in alcun modo integrare. 

Quel che e' certo e' che il governo austriaco vuole fare gli interessi dei suoi cittadini e impedire che l'Austria sia invasa da immigrati, una politica di buon senso che pero' non va giu' alla stampa filo-Ue che infatti hanno censurato questa notizia a tutti i livelli perche' non vuole far capire che le politiche migratorie che a parole tanto piacciono a Bruxelles, a Parigi e a Berlino nella realtà sono catastrofiche e producono danni sociali e pericoli gravissimi di ordine pubblico e sicurezza.

Ovviamente non e' affatto vero che il governo dell'Austria con i provvedimenti che ha preso sia antistorico o xenofobo, semplicemente stra facendo gli interessi dell'Austria a partire dalla salvaguardia dell'oridne e della sicurezza delle comunità. Esattamente come, già nei pochi mesi in cui sta governando, sta facendo il governo italiano  con il ministro dell'Interno Matteo Salvini con il Decreto Sicurezza di cui è l'artefice. 

Qui c'e' il link del quotidiano britannico - l'unico che ha riportato questa notizia approfondendola -. Ancora ovviamente, è il Telegraph. 

https://www.telegraph.co.uk/news/2018/11/24/dual-nationality-turks-stripped-citizenship-far-right-austrias/

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra 


PUGNO DI FERRO AUSTRIACO: TURCHI CON LA DOPPIA CITTADINANZA A RISCHIO ESPULSIONE (BASTA IMMIGRATI ISLAMICI IRREGOLARI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

AUSTRIA   ESPULSIONI   MIGRANTI   ISLAMICI   DOPPIA   CITTADINANZA   VIENNA   UE   ITALIA   AFRICANI   INVASIONE   SALVINI   GOVERNO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BELGIO HA FINANZIATO E ARMATO (CON 3-5 MILIARDI) TERRORISTI ISLAMICI IN LIBIA QUELLI DELLA MAFIA DEI BARCONI DI AFRICANI

BELGIO HA FINANZIATO E ARMATO (CON 3-5 MILIARDI) TERRORISTI ISLAMICI IN LIBIA QUELLI DELLA MAFIA
Continua

 
DECINE DI ARRESTI TRA I CLANDESTINI DELLE ORDE SUDAMERICANE ENTRATI IN CALIFORNIA, IL MESSICO INTANTO NE RIMPATRIA 500

DECINE DI ARRESTI TRA I CLANDESTINI DELLE ORDE SUDAMERICANE ENTRATI IN CALIFORNIA, IL MESSICO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »