87.013.805
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DEUTSCHE BANK SOSPETTATA DI AVERE RICICLATO 150 MILIARDI DI DOLLARI DI SOLDI SPORCHI, CROLLA IN BORSA (-50% DA GENNAIO)

martedì 20 novembre 2018

FRANCOFORTE - Le azioni della Deutsche Bank sono calate bruscamente oggi alla Borsa di Francoforte per i forti timori degli investitori sugli effetti dallo scandalo del riciclaggio di denaro sporco nei confronti della danese Danske Bank.

Alle 16.10 italiane, il titolo cedeva il 4,60% a 8,17 euro, in un mercato in calo del 2%, e dopo che il valore era caduto fino quasi del 6% all'inizio della sessione, a 8,05 euro, il suo minimo storico.

Le azioni di Deutsche Bank hanno perso quasi la metà del valore da gennaio. Il coinvolgimento della banca tedesca è stato reso noto sulla scia di fonti finanziarie.

Deutsche Bank da parte sua ha dichiarato oggi di non avere "alcuna conoscenza di un'indagine" delle autorità finanziarie tedesche al riguardo, "né ha ricevuto una richiesta formale di fornire informazioni", ha detto in una nota inviata ad Afp.

Secondo le rilevazioni dall'ex capo dell'unità di Danske Bank che si occupava delle operazioni finanziarie nei Paesi Baltici, Howard Wilkinson, Deutsche Bank sarebbe responsabile del transito di 150 miliardi di dollari del denaro che sarebbe stato riclicato, circa due terzi del totale contestato all'istituto danese. Una somma colossale riciclata che - se fosse provato nel futuro processo penale a carico dei vertici di Danske Bank - avrebbe conseguenze catastrofiche per Deutsche Bank che potrebbero arrivare fino al ritiro della licenza bancaria.

Il caso Danske Bank  è iniziato un po' in sordina quando il 5 settembre 2017 il quotidiano britannico Guardian piubblicò un'inchiesta giornalistica su vasto scandalo di fondi in arrivo dall'Azerbaigian. Si trattava, secondo il quotidiano, di tre miliardi di dollari fra denaro riciclato e soldi pagati a "eminenti europei", fra cui giornalisti, politici e accademici per fare da megafono agli interessi di Baku, il cui governo e' fortemente criticato per le violazioni dei diritti umani. Si era trattato di ben 16mila transazioni coperte - di vero e proprio riciclaggio -  compiute tra il 2012 e il 2014. Questo giro di denaro era passato attraverso una rete di societa' britanniche, come sottolineava il Guardian. Ed è in questo scandalo che è stata coinvolta per la prima volta la danese Danske Bank, attraverso i cui conti sono state fatte passare alcune delle somme riciclate. L'istituto danese ha cercato di tamponare "la falla" accertando che effettivamente era avvenuto il "riciclaggio di denaro e altre pratiche illegali" assicurando di aver adottato una serie di contromisure per evitare il ripetersi di questi casi.

Ma era solo la punta dell'iceberg.

Alcuni mesi dopo, ed esattamente il 4 luglio 2018, le agenzie stampa internazionali rilanciavano la seguente notizia: "Si allarga lo scandalo per le accuse di riciclaggio rivolte contro Danske Bank, che oggi ha allargato le recenti perdite a Copenhagen con un -2%. Secondo Bill Browder, il fund manager che ha lanciato una campagna contro il Cremlino per violazione dei diritti umani, le operazioni di riciclaggio che coinvolgerebbero l'istituto di credito danese attraverso le sue operazioni in Estonia sarebbero pari a 8,3 miliardi di dollari, oltre il doppio di quanto stimato in precedenza. Un'accusa che rischia di peggiorare la situazione di Danske Bank in Borsa, fra responsabilità legali e danni alla reputazione, oltre a mettere ulteriormente sotto i riflettori il ruolo degli stati baltici nel riciclaggio di fondi russi dopo il caso della Lettonia. Anders Meinert Jorgensen, responsabile della divisione compliance del gruppo, ha dichiarato che "è troppo presto per tirare conclusioni sulla portata del potenziale riciclaggio in Estonia".

Pochi giorni dopo, arriva questa notizia-bomba dagli Stati Uniti: "Le autorita' americane indagano su Danske Bank in merito alle accuse di riciclaggio di denaro dalla Russia e da altri paesi dell'ex Unione Sovietica. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali il Dipartimento di Giustizia, il Tesoro e la Sec stanno esaminando le transazioni di Danske in Estonia. Operazioni in cui sarebbe state coinvolte Deutsche Bank e Citigroup". Ecco, quindi, che entra nel mirino delle indagini per riciclafggio internazionale il colosso bancario tedesco.

E il 4 ottobre 2018, un mese e mezzo fa, ecco un ulteriore clamoroso sviluppo: "Anche il dipartimento di giustizia Usa ha avviato una indagine sul presunto vasto riciclaggio di denaro russo alla Danske Bank, la più grande banca danese, già sotto inchiesta a Copenhagen. L'istituto finanziario sospetta che alcuni dei suoi dipendenti della filiale estone abbiano aiutato migliaia di clienti, spesso oligarchi, ad aggirare i controlli anti riciclaggio per circa 9 anni, facendo entrare in Europa circa 233 miliardi di dollari dalla Russia e da altre ex repubbliche sovietiche. Il dipartimento di giustizia Usa ha il potere di multare le banche straniere - spesso per centinaia di milioni di dollari - per la violazione delle norme anti riciclaggio, in aggiunta alle sanzioni previste dai Paesi in cui operano" - lo scriveva l'Ansa.

E' evidente che non bastino alcuni impiegati e dirigenti "infedeli" per ciclare la colossale somma di oltre 230 miliardi di dollari, così come è grottesco pensare che questo oceano di denaro sporco sia transitato sui conti di una banca danese e ora si apprende anche col sospetto di Deutsche Bank senza che i vertici del gigante bancario tedesco ne sapessero nulla.

Redazione Milano


DEUTSCHE BANK SOSPETTATA DI AVERE RICICLATO 150 MILIARDI DI DOLLARI DI SOLDI SPORCHI, CROLLA IN BORSA (-50% DA GENNAIO)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua
 
SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER L'ITALIA

SONDAGGI CHE IN ITALIA VENGONO CENSURATI: IL 67% DEGLI ITALIANI VALUTA LA UE NEGATIVA E DANNOSA PER

martedì 22 settembre 2020
LONDRA - La nostra classe politica non smette mai di tessere le lodi della UE e di accusare tutti coloro che si oppongono a questa istituzione malefica di essere razzisti e ignoranti ma cosa pensano
Continua
IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

IL FANGO ROSSO GETTATO SULLA LEGA: REPLICA GIULIO CENTEMERO, PARLAMENTARE E TESORIERE DEL PARTITO

giovedì 17 settembre 2020
"Abbiamo scoperto in questi giorni che donare soldi alla lega (nel pieno rispetto della legge) è illegale o, comunque, sospetto; non così, ovviamente, per tutti gli altri partiti...",
Continua
 
GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA DOGANA (NOTIZIA CENSURATA)

GRAN BRETAGNA GRAZIE ALLA BREXIT FIRMA ACCORDO DI LIBERO SCAMBIO MERCI COL GIAPPONE 99% SENZA

lunedì 14 settembre 2020
LONDRA - Dalla fine di Gennaio 2020 la Gran Bretagna e' un paese indipendente dalla Ue e quindi ha la liberta' di concludere accordi di libero scambio con chi vuole senza dover tenere conto del
Continua
AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3 MINUTI INIZIATA PRODUZIONE

AZIENDA DI MERATE - LA ALLUM SRL - HA INVENTATO TAMPONE SALIVARE PER IL COVID: RISULTATO IN 3

mercoledì 9 settembre 2020
E' un tampone 'express'' made in Italy, per rilevare la positività o meno al coronavirus Sars-CoV-2. Si esegue su un campione di saliva e dà il risultato in tre minuti. Arriva da
Continua
 
BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE DI BOLSONARO VINCONO

BOOM INDUSTRIALE IN BRASILE: PRODUZIONE +7,4% A LUGLIO, +34,5% DA MAGGIO. LE POLITICHE ECONOMICHE

mercoledì 9 settembre 2020
Rispetto la narrazione catastrofista dei mezzi di informazione italiani, in Brasile la realtà è completamente differente, anzi opposta: è boom industriale. Altro, che Covid.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E FRAGILISSIME

LA BUNDESBANK: BOLLA IMMOBILIARE IN GERMANIA IMMOBILI SOPRAVVALUTATI DEL 15-30%, BANCHE ESPOSTE E
Continua

 
ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA SBAGLIATA LA UE HA TORTO''

ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

VANNO A GIOCARE IN SALE SCOMMESSE CON TESSERE DEL REDDITO DI

24 settembre - TORINO - Sale scommesse di Torino che accettano pagamenti Pos con ''la
Continua

PIANO AFRICANI DELLA LEYEN DOCCIA GELATA SUI CAPOCCIONI DI CONTE E

24 settembre - ''Piano immigrazione della UE: niente redistribuzione automatica in
Continua

TRUMP: ''LA CINA HA INFETTATO IL MONDO. HANNO SCATENATO QUESTA

22 settembre - Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all'ONU: “La Cina ha
Continua

AFRICANI AGGREDISCONO AGENTI DELLA POLFER NELLA STAZIONE DI BRINDISI

17 settembre - BRINDISI - Una 21enne nigeriana è stata arrestata dalla Polizia
Continua

ARRESTATO ATTIVISTA NO TAV: ERA TERRORISTA DI PRIMA LINEA

17 settembre - TORINO - I carabinieri hanno arrestato a Bussoleno, in Val di Susa,
Continua

ONU: MADURO RESPONSABILE DI CRIMINI CONTRO L'UMANITA'

16 settembre - GINEVRA - Il presidente Nicolas Maduro e membri di spicco del suo
Continua

PER I VOLI AEREI CANCELLATI, PRIMA I SOLDI, POI SEMMAI I VOUCHER!

16 settembre - ''Per i voli cancellati, prima il rimborso in denaro. Poi,
Continua

GIORGIA MELONI: VERO TEST PER IL GOVERNO E' IL VOTO ALLE REGIONALI

16 settembre - ''Il vero test sul Governo sono le elezioni regionali''. Lo ha detto
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL3° TRIMESTRE +10% RISPETTO 2° TRIMESTRE. PIL

16 settembre - Confcommercio stima un rimbalzo del Pil nel III trimestre con una
Continua

MAROCCHINO UBRIACO AGGREDISCE DONNA IN STAZIONE PICCHIA POLIZIOTTI.

15 settembre - IVREA - Prende a calci la volante della polizia dopo aver attraversato a
Continua

A MILANO MAROCCHINO CHIEDE L'ELEMOSINA MINACCIANDO CON LA PISTOLA.

15 settembre - MILANO - Un marocchino di 35 anni e' stato arrestato dalla polizia dopo
Continua

SALVINI: CLANDESTINO CHE HA UCCISO UN PRETE A COMO NON DOVEVA

15 settembre - ''Il voto per il sindaco non è solo per Bondeno, i fatti di cronaca ci
Continua

BERLUSCONI DIMESSO, TORNA A CASA E FA GLI AUGURI PER IL 1° GIORNO

14 settembre - MILANO - ''Oggi è il giorno in cui milioni di bambini e ragazzi
Continua

SCIGLIO Mc ARRESTATO PER DETENZIONE E SPACCIO DI COCAINA

10 settembre - COMO - La Polizia di Como ha arrestato per detenzione e spaccio di
Continua

IL GOVERNATORE FONTANA FA GLI AUGURI DI BUON COMPLEANNO A LILIANA

10 settembre - MILANO - ''Liliana Segre oggi compie 90 anni, una vita che testimonia e
Continua

NESSUNO STOP AL VACCINO DELL'UNIVERSITA' DI OXFORD, ARRIVERA' A

10 settembre - LONDRA - Il vaccino sperimentale anti-coronavirus elaborato
Continua

BELLEGGIA, INDICATO DAGLI INQUIRENTI COME L'ASSASSINO DI WILLY,

10 settembre - Francesco Belleggia, uno dei quattro aggressori di Willy Monteiro e
Continua

AFRICANO VIOLENTA PENSIONATA E TENTA DI RAPINARLA. ARRESTATO.

10 settembre - PARMA - Prima ha tentato di rapinarla, poi ha abusato di lei
Continua

SALVINI: CHI MI HA AGGREDITO SI VERGOGNI, E SIGNORA MI HA OFFERTO

9 settembre - PONTASSIEVE - ''Ognuno puo' avere idee politiche, calcistiche, religiose
Continua

AFRICANA AGGREDISCE MATTEO SALVINI A PONTASSIEVE, GLI STAPPA

9 settembre - Strattonato da una giovane che gli ha strappato la camicia e anche la
Continua
Precedenti »