65.581.425
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA'' (OLIMPIADI INVERNALI 2026)

giovedì 11 ottobre 2018

MOSCA - "Finché non avremo catturato l'orso, non saremo sicuri: incrociamo le dita". Così il presidente della regione Lombardia Attilio Fontana, a margine di un incontro con il governatore della regione di Mosca Andrej Vorobiov, che secondo le parole dello stesso Fontana "è stato molto entusiasta all'idea" della candidatura Milano-Cortina per organizzare le Olimpiadi invernali dl 2026 "e ci ha detto che saremo sicuramente in grado di organizzare questi giochi. Ho chiesto se ci sosterrà e ci augurato ogni bene".

Incassa insomma il primo placet informale ma di peso politico in Russia, il Governatore Fontana per Milano-Cortina, in questa visita a Mosca che si conclude oggi ma avrà un seguito: secondo quanto appreso, si attende per il 20 novembre una delegazione di ritorno dalla regione di Mosca, ossia un ricambiare la visita e anche un road show (di presentazione del potenziale di investimento) a Milano, e probabilmente a Padova e Bergamo.

E ovviamente la questione olimpica potrebbe essere nuovamente discussa a margine. Già in apertura dei negoziati, Vorobiov ha tenuto a sottolineare: "se le organizzerete voi, saranno sicuramente ad altissimo livello". E il giudizio viene da chi, ex enfant prodige della politica russa, vicino all'attuale ministro della Difesa Sergey Shoigu, ha ampia esperienza dei meccanismi di potere russo e ha saputo fare una carriera senza sbavature: iniziando nella gioventù di Russia Unita ma affermandosi poi indipendentemente dal partito di governo.

Oggi Vorobiov è a capo di una regione grande quanto la Svizzera e per ricchezza seconda in Russia solo alla capitale, contando anche 150 aziende italiane attive sul territorio. "Volevo ringraziavi per aver accolto il nostro road show" ha detto Vorobiov a Fontana, in merito alle visite tenute a maggio e luglio dello scorso anno. Ovvio che il placet di Vorobiov è un segnale verde interessante, ma il grosso del lavoro deve ancora venire.

il Governatore Fontana ha inoltre sottolineato che la Russia ha saputo organizzare senza sbavature, non soltanto i recenti Mondiali di calcio, ma "anche le Olimpiadi" invernali di Sochi del 2014. "Noi dovremmo cercare di presentare il dossier migliore in assoluto", ha aggiunto il governatore della Lombardia.

L'appuntamento è per il 17 ottobre. Il presidente del Coni, e ora membro del Cio, Giovanni Malagò, incontrerà a Roma i rappresentanti delle città e regioni coinvolte nella candidatura di Milano-Cortina per i Giochi invernali 2026. Ci sarà Fontana, oltre al collega della regione Veneto Luca Zaia, il sindaco di Milano Giuseppe Sala e quello di Cortina d'Ampezzo Gianpietro Ghedina.

"In quella sede - continua Fontana - si dovrà entrare specificamente nella composizione del dossier definitivo. Ci sono un po' di cose da mettere a posto. Già in quella data bisognerà avere le idee molto chiare. In quella sede penso anche che parleremo della governance, bisogna cercare di organizzare il comitato che si dovrà occupare più specificamente di tutta l'organizzazione".

Attualmente l'Italia può vantare la situazione politica più solida in merito alla candidatura. Nel frattempo in Canada, il 13 novembre, si terrà un referendum che rischia di affossare la candidatura di Calgary: il sì alle Olimpiadi è in vantaggio, ma sono scoppiate polemiche sui costi. Più complessa la situazione di Stoccolma: non c'è ancora un governo in Svezia dopo le elezioni. In campagna elettorale di Giochi non si è parlato e se ci sarà il sostegno dell'esecutivo svedese, non è chiaro. 

Resta il fatto che "l'orso" come ha detto il Governatore della Lombardia Attilio Fontana, non è stato ancora catturato. Però la "caccia" sembra arrivata a buon punto.

Redazione Milano


GOVERNATORE FONTANA A MOSCA: ''FINCHE' NON AVREMO CATTURATO L'ORSO... INCROCIAMO LE DITA'' (OLIMPIADI INVERNALI 2026)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ATTILIO   FONTANA   GOVERNATORE   LOMBARDIA   MOSCA   ITALIA   INCONTRO   RUSSIA   OLIMPIADI   INVERNALI   MILANO   CORTINA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
 
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua
 
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL ''DEF'': CRESCITA, LAVORO E GIUSTIZIA (SVELIAMO LE SUPER BUFALE DI STAMPA E TG ITALIANI)

PRIMA L'ITALIA / INCHIESTA SUL ''DEF'': CRESCITA, LAVORO E GIUSTIZIA (SVELIAMO LE SUPER BUFALE DI
Continua

 
GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E SOVRANISTA. E' SALVINI''

GIANCARLO GIORGETTI: ''IL CENTRODESTRA DEL PASSATO NON ESISTE PIU'. IL CAMBIAMENTO E' POPULISTA E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!