71.077.696
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SPACCIATORI DI DROGA MAROCCHINI MINACCIANO DI MORTE IL SINDACO CHE COMBATTE LO SPACCIO DI STUPEFACENTI NEL SUO PAESE

lunedì 8 ottobre 2018

MONTORIO ROMANO (ROMA) - Minacciato di morte per aver dichiarato guerra aperta agli spacciatori che hanno gettato la sua piccola comunita' nel caos, creando un allarme mai visto prima in un paese di 1800 abitanti. E' accaduto a Domenico Di Bartolomeo, sindaco di Montorio Romano, piccolo Comune a nord di Roma dove da settimane l'amministrazione locale e' scesa in campo per combattere il fenomeno dilagante dello spaccio di droga, scenario inusuale per un paesino come quello situato alle porte del Parco Regionale dei Monti Lucretili.

A rivelarlo e' lo stesso primo cittadino, che lo scorso sabato ha tenuto in paese una manifestazione intitolata "insieme per la legalita'", alla quale hanno partecipato molti sindaci dei territori limitrofi, nonche' i referenti e i rappresentanti locali delle forze dell'ordine: "Sono stato minacciato di morte da alcuni soggetti di nazionalita' marocchina, che hanno giurato sulle tombe dei loro cari defunti che mi avrebbero ucciso - ha detto il sindaco Di Bartolomeo - ovviamente nessuno ha paura, e nessuno si fermera' per debellare questo fenomeno, ma quello che ho ricevuto e' un chiaro messaggio intimidatorio, che vuole dire che neanche loro hanno paura".

Per l'intimidazione subita il sindaco ha sporto denuncia, mentre in paese in tantissimi si sono mobilitati a sostegno del loro amministratore, intraprendendo una battaglia pubblica contro i pusher ormai insediatisi nel piccolo borgo romano. Battaglia che coinvolge in primis le forze dell'ordine: "La strategia e' da una parte quella di potenziare i controlli sul territorio - ha detto Roberto Arneido, dirigente del commissariato di polizia di Tivoli, competente per territorio - dall'altra quella di coinvolgere la comunita' a dare il proprio contributo al lavoro delle forze dell'ordine, fornendo quanti piu' elementi possibili per aiutare le indagini".

Alla manifestazione di sabato scorso hanno preso parte anche il dirigente superiore della polizia di Stato, Roberto Massucci, e il capo di gabinetto della questura di Roma, Alfredo Matteucci. Oltre ai sindaci dei Comuni di prossimita', Montelibretti, Monteflavio, Nerola e Moricone, che hanno espresso solidarieta' al sindaco Di Bartolomeo.


SPACCIATORI DI DROGA MAROCCHINI MINACCIANO DI MORTE IL SINDACO CHE COMBATTE LO SPACCIO DI STUPEFACENTI NEL SUO PAESE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MONTORIO   ROMANO   DROGA   SPACCIO   MAROCCHINI   MORTE   MINACCE   PAESE   POLIZIA   DOMENICO   DI BARTOLOMEO   SINDACO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E CONTE? VEDE DI MAIO

BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E

giovedì 12 settembre 2019
La BCE ha deciso di far ripartire gli acquisti del suo Quantitative Easing: infatti nella riunione del Consiglio Direttivo della Banca centrale europea che si è appena conclusa è stato
Continua
 
E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA (QUINDI TAGLI E TASSE)

E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA

mercoledì 11 settembre 2019
 "La Germania e' sull'orlo della recessione". L'allarme e' dell'Ifw che ha tagliato dallo 0,4% allo 0,2% le stime di crescita per quest'anno e dall'1,6 all'1% quelle per il prossimo. Molto
Continua
M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI PER L'ALLEANZA COL PD''

M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI

lunedì 9 settembre 2019
Dal Corriere Piemonte: "«Causa crisi di governo» - questa la motivazione ufficiale - i 5 Stelle torinesi salteranno il loro consueto appuntamento con il «MoviFest». La festa
Continua
 
SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE FORNERO SARANNO CACCIATI

SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE

lunedì 9 settembre 2019
"Il 19 ottobre sarà una giornata nazionale di liberazione del governo delle poltrone senza bandiere di partito aperta a tutti i cittadini, quindi chi non c'è oggi ha un mese di tempo
Continua
ESCONO ALLO SCOPERTO PARLAMENTARI M5S CONTRO IL GOVERNO E CONTE. ACCADE A POCHE ORE DAL GIURAMENTO. UN VERO ''RECORD''!

ESCONO ALLO SCOPERTO PARLAMENTARI M5S CONTRO IL GOVERNO E CONTE. ACCADE A POCHE ORE DAL GIURAMENTO.

giovedì 5 settembre 2019
 "Mi dispiace dirlo ma l'indicazione di Gentiloni come Commissario Ue e' il primo, si spera uno degli unici, errori del nuovo Governo. Purtroppo non e' una scelta del Parlamento ma spero che i
Continua
 
LA STREGA LAGARDE CAPA DELLA BCE ''BENEDICE'' IL FUTURO MINISTRO-SERVO DELL'ECONOMIA GUALTIERI, DEL PD. OLIGARCHI BRINDANO

LA STREGA LAGARDE CAPA DELLA BCE ''BENEDICE'' IL FUTURO MINISTRO-SERVO DELL'ECONOMIA GUALTIERI, DEL

mercoledì 4 settembre 2019
L'indipendenza della Bce e' "fondamentale" per la sua credibilita' e i leader politici devono evitare di cercare di "influenzare" l'Eurotower. Lo ha detto la presidente designata della Bce, Christine
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CARTE DI IDENTITA' FALSIFICATE MATRIMONI SIMULATI: COSI' IL SINDACO DI RIACE HA FAVORITO L'IMMIGRAZIONE CLANDESTINA

CARTE DI IDENTITA' FALSIFICATE MATRIMONI SIMULATI: COSI' IL SINDACO DI RIACE HA FAVORITO
Continua

 
PULLMAN CADDE DAL VIADOTTO DELLA A16 DI AUTOSTRADE PER L'ITALIA: CHIESTI 10 ANNI PER GLI ATTUALI VERTICI DELLA SOCIETA'

PULLMAN CADDE DAL VIADOTTO DELLA A16 DI AUTOSTRADE PER L'ITALIA: CHIESTI 10 ANNI PER GLI ATTUALI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!