72.790.998
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FINANCIAL TIMES: ''DOPO IL RISULTATO DELLE ELEZIONI, L'ITALIA RAPPRESENTA UN RISCHIO SISTEMICO PER LA ZONA EURO''

lunedì 12 marzo 2018

LONDRA - Continua la campagna del quotidiano economico britannico "Financial Times" -  il secondo più letto al mondo dopo il Wall Street Journal - da sempre favorevole al'euro e alla Ue, tanto da avere "cavalcato" la campagna elettorale delle forze politiche contrarie alla Brexit, per spiegare agli operatori dei mercati finanziari e ai grandi investitori internazionali che dopo le elezioni di domenica scorsa, l'Italia rappresenta una fonte notevole di rischio per l'Eurozona.

La tesi, supportata da un'analisi dei dati economici, viene esposta sin dal titolo dell'articolo pubblicato ieri, domenica 11 marzo, dall'autorevole opinionista Wolfgang Munchau al termine di un esteso approfondimento in cui esamina i fattori di rischio emersi dalle recenti elezioni italiane.

Secondo l'analisi di Munchau, infatti, scartata per fortuna e comunque non definitivamente l'improvvida idea di un referendum sulla permanenza dell'Italia nell'euro, dal voto italiano emergono tre pericoli: la possibilita' che il prossimo governo di Roma, dominato dai partiti populisti ed euroscettici, faccia deragliare il "lodevole" tentativo messo in atto da Francia e Germania per riformare l'Unione Europea.

Il rischio e' che le proposte in materia fiscale, su cui il Movimento 5 stelle e la Lega hanno costruito il proprio consenso elettorale, facciano esplodere i conti pubblici dell'Italia e l'azzardata idea di istituire nella Penisola una sorta di "moneta parallela" che permetta al paese di sfuggire alla stringenti regole che governano l'Eurozona.

In un altro articolo pubblicato sempre ieri dal "Financial Times", l'inviata a Milano Rachel Sanderson sostiene che dopo l'inconcludente risultato delle elezioni, il mondo degli affari italiano starebbe chiedendo ai partiti di dar prova di moderazione e di una veloce dimostrazione di stabilita' politica, temendo che l'aumentato appoggio elettorale ai populisti possa minare la fiducia dei mercati nella capacita' del paese di onorare il suo enorme debito pubblico.

Nonostante il fatto che i mercati non abbiano affatto reagito al voto in Italia, secondo il giornale economico britannico gli imprenditori sarebbe preoccupati dal rischio che l'emergere di forze populiste inesperte e con visioni euroscettiche possa risvegliare il fantasma della sfiducia nei confronti della stabilita' dei conti dello Stato: un fantasma rimasto dormiente dopo la crisi dell'euro che fece impennare in particolare i tassi di interesse dei titoli italiani.

A supporto di questa tesi, nel suo reportage Rachel Sanderson ha intervistato diversi imprenditori e top manager: dall'amministratore delegato della banca Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, a Marco Tronchetti Provera di Pirelli e Rodolfo De Benedetti della holding CIR. Nessuno di loro per la verita' concorda apertamente con la tesi dell'articolo del "Financial Times", per cui l'autrice Rachel Sanderson si e' trovata costretta a citare un anonimo top manager, per fargli dire che "sebbene l'Italia sia sempre stata capace di risolvere i problemi piu' intricati, non c'e' mai stata una situazione che vede il Parlamento dominato per oltre il 50 per cento dai populisti mentre il debito pubblico e' arrivato al 131,5 per cento de Pil. La mia paura", fa dire il "Financial Times" all'anonimo imprenditore, "e' che i mercati si muovano prima che si formi il nuovo governo".  Nella sostanza, con qualcosa si molto simile a un ricatto finanziario come avvenne quando fu costretto a dimettersi il governo Berlusconi nell'autunno del 2011.

Redazione Milano


FINANCIAL TIMES: ''DOPO IL RISULTATO DELLE ELEZIONI, L'ITALIA RAPPRESENTA UN RISCHIO SISTEMICO PER LA ZONA EURO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ITALIA   EURO   LEGA   M5S   RISCHIO   SISTEMICO   EUROZONA   LONDRA   MERCATI   FINANZA   UE   GOVERNO   SALVINI   FINANCIAL   TIMES   LONDRA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE TEDESCHE? CONTE, RISPONDA!''

GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE

mercoledì 11 dicembre 2019
"Si sta creando un cappio per indurre una crisi? Per l'incapacità dei nostri di difendere gli interessi nazionali". Lo chiede Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia intervenendo in Aula
Continua
 
LE IENE SBUGIARDANO CONTE E MOSTRANO CARTE INOPPUGNABILI, ADESSO PER L'AVVOCATO ''DEL POPOLO'' SONO VERI GUAI

LE IENE SBUGIARDANO CONTE E MOSTRANO CARTE INOPPUGNABILI, ADESSO PER L'AVVOCATO ''DEL POPOLO'' SONO

martedì 10 dicembre 2019
Il sito web de 'Le IENE', con Antonino Monteleone e Marco Occhipinti, torna sul caso del concorso universitario del 2002 che ha fatto diventare Giuseppe Conte professore ordinario di diritto privato
Continua
ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI, CONSOLIDAMENTO INEVITABILE''

ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI,

martedì 10 dicembre 2019
BERLINO - Nubi di tempesta finanziaria si stanno addensando sulle banche tedesche. Per le banche della Germania, il consolidamento - ovvero una forte ricapitalizzazione - e' "inevitabile" perche' si
Continua
 
SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU' (IN LITUANIA IL 51%)

SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU'

lunedì 9 dicembre 2019
LONDRA - Ogni anno l'Unione Europea fa un sondaggio per vedere quanto e' popolare la moneta unica e quest'anno il risultato e' piuttosto sorprendente. A prima vista le 17mila e 500 persone
Continua
EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO MALE COCA COLA FA BENE

EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO

giovedì 5 dicembre 2019
La Coca-Cola avrebbe effetti devastanti sul nostro organismo, a dirlo è l’ex farmacista inglese Niraj Naik sul suo blog. “Dopo aver visto così tante persone che soffrono di
Continua
 
ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL SUPERSTATO UE ''NON SERVE''

ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL

lunedì 2 dicembre 2019
LONDRA - "La decisione della Gran Bretagna di rimanere fuori dall'euro e' la miglior decisione che il governo britannico potesse prendere". Effettivamente sono un folle potrebbe pensarla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PIAGNISTEO DI TUTTI I PRINCIPALI GIORNALI EUROPEI - TUTTI FILO UE -  PER LA VITTORIA DELLA LEGA E DELL'M5S (STUPENDO)

PIAGNISTEO DI TUTTI I PRINCIPALI GIORNALI EUROPEI - TUTTI FILO UE - PER LA VITTORIA DELLA LEGA E
Continua

 
''L'EUROZONA E' INADEGUATA A RISOLVERE LE DISEGUAGLIANZE ECONOMICHE INTERNE PROVOCATE DALL'EURO'' (FINANCIAL TIMES)

''L'EUROZONA E' INADEGUATA A RISOLVERE LE DISEGUAGLIANZE ECONOMICHE INTERNE PROVOCATE DALL'EURO''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

14 DEPUTATI M5S DISERTANO LA VOTAZIONE ALLA CAMERA SUL MES (SONO

11 dicembre - Quattordici deputati M5S non hanno partecipato al voto alla camera sul
Continua

IL COMITATO VITTIME SALVA BANCHE ORGANIZZA UN FLASH MOB CONTRO IL

11 dicembre - ROMA - Flash mob dell'associazione 'Vittime del salva banche' davanti
Continua

BORGHI: ''CONTE TRADITORE, NON DOVEVA FIRMARE IL TRATTATO MES''.

11 dicembre - ROMA - AULA DEL PARLAMENTO - ''Il mandato che Conte aveva ricevuto da
Continua

DI MAIO: MES SOLO SE ASSIEME A UNIONE BANCARIA E GARANZIA UE SU

11 dicembre - ''Non possiamo mettere i soldi in banca degli italiani, per usare una
Continua

FORZA ITALIA: AL GOVERNO PD-M5S PIACCIONO LE SERRANDE ABBASSATE.

10 dicembre - Il deputato e capogruppo di Forza Italia in commissione Bilancio Andrea
Continua

CALDEROLI: ''GOVERNO CANCELLA CEDOLARE SECCA PER NEGOZI. MIGLIAIA

10 dicembre - ''Questo Governo fa davvero più danni della grandine. L'assurda
Continua

SALVINI: SULL'ILVA IL GOVERNO E' RIUSCITO A PEGGIORARE LA

10 dicembre - ''Sull'Ilva il governo e' riuscito a peggiorare una situazione gia'
Continua

SONDAGGI IN GRAN BRETAGNA CONCORDANO: TORY IN AMPIO VANTAGGIO,

9 dicembre - LONDRA - Tutti i principali quotidiani pubblicano sondaggi sul voto di
Continua

GENTILONI: ''PER IL 2020 NON E' PREVEDIBILE CHE IL PIL

9 dicembre - In Eurozona ''non ci sono al momento attendibili previsioni sulla
Continua

LA FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO MACRON E LA SUA LEGGE SULLE PENSIONI

5 dicembre - Sono 250 mila i manifestanti scesi in piazza contro la riforma delle
Continua

SPREAD DECOLLA, GLI SPECULATORI SI SONO STUFATI DEL GOVERNO CONTE

5 dicembre - Chiusura in netto allargamento per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

BORGHI INCHIODA IL MINISTRO BELLACIAO GUALTIERI

5 dicembre - Il parlamentare leghista Claudio Borghi insiste e, su twitter, si
Continua

GIORGIA MELONI: LA PRESCRIZIONE TEMA PIU' INSIDIOSO DEL MES, PER

5 dicembre - ''Il tema della prescrizione mi sembra piu' insidioso per il governo
Continua

TUTTA LA FRANCIA IN SCIOPERO CONTRO MACRON: LE PENSIONI NON SI

5 dicembre - PARIGI - La Francia si ferma per protesta contro la ventilata riforma
Continua

UNIONE BANCARIA? MANCO PER IDEA. CENTENO SMENTISCE: ''NON L'ABBIAMO

5 dicembre - BRUXELLES - Come volevasi dimostrare, l'unione bancaria che
Continua

SONDAGGIO:55% NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO 53% PER ELEZIONI SALVINI

5 dicembre - Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad ''Agora''' su Rai3, il
Continua

DUE AFRICANI DEI BARCONI ARRESTATI PER RAPINA IN STRADA A UN

4 dicembre - Con l'accusa di rapina in concorso i carabinieri hanno arrestato a
Continua

4 dicembre - Il gruppo di Forza Italia alla Camera perde un deputato: Antonino
Continua

RENZIANI: SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DI M5S VOTEREMO CON LE

4 dicembre - ''L'idea perversa di processi eterni con noi non passerà : se il tema
Continua

SONDAGGIO: LA LEGA CRESCE E ARRIVA AL 33,8% SALE FDI AL 10% FORZA

3 dicembre - La Lega di Matteo Salvini torna a crescere dopo una battuta di arresto
Continua
Precedenti »