71.749.210
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BERLUSCONI NON PERDE IL VIZIO DELL'INCIUCIO E ''APRE'' A LARGHE INTESE, CIOE' UN GOVERNO COL PD (MA E' SENZA MAGGIORANZA)

venerdì 9 marzo 2018

Allarmato forse più dal calo del valore azionario di Mediaset in Borsa, oltre che dalla sua personale sconfitta all'interno della vittoria del Centrodestra (perchè oltre il boom della Lega c'è quello per nulla trascurabile di Fratelli d'Italia che è passato da 9 a  50 parlamentari) Silvio Berlusconi cerca ancora un ruolo di regista e ripunta sulle  "larghe intese" che sono l'esatto contrario degi accordi che hanno fatto nascere l'alleanza che ha raccolto più del 37% alle urne.

Berlusconi farà "tutto il possibile, con la collaborazione di tutti, per consentire all'Italia di uscire dallo stallo, di darsi un governo, di rimettersi in modo" scongiurando "una paralisi che porterebbe ineludibilmente a nuove elezioni".Lo scrive di suo pugno in una lettera inviata ai neoeletti, nella quale li convoca per mercoledì 14 marzo alle 15.30 per la prima riunione dopo il voto.

Il messaggio dell'ex Cav non è affatto rassicurante: anche quando parla di "leale collaborazione con i nostri alleati" non si lancia completamente in una dichiarazione 'fedeltà' a favore di Matteo Salvini. L'impegno "resta fermo a sostenere il candidato premier indicato dal maggiore partito della coalizione" scrive ma si devono, sottolinea " produrre le condizioni di una maggioranza e di un governo in grado di raccogliere un consenso adeguato in Parlamento per dare attuazione ai nostri impegni programmatici"

Detto in breve:  mentre in campagna elettorale il messaggio più vlte ribadito da Berlusconi era "senza maggioranza si torni a votare" oggi l'ex premier parla di urne anticipate come uno scenario totalmente da evitare.

Questo annuncio di voltafaccia si scontra non solo - ed è evidente - con la Lega e Matteo Salvini premier, ma anche con una componente per nulla marginale di Forza Italia , l'ala del partito nella quale brillano le figure politiche di Toti, Romani, Gelmini che invece vorrebbe convergere in un'unione ancora più salda con la Lega con leader Salvini.

"Il percorso del centrodestra è un sano percorso di unità per provare a fare un partito unico - ha detto Toti, governatore della Liguria, dopo aver pranzato con il leader della Lega a Portofino - Il centrodestra ha bisogno di un baricentro e ha bisogno di ritrovarlo dopo il successo che gli italiani gli hanno regalato".

Fumo negli occhi per Berlusconi, che dicono non abbia affatto gradito. La cosiddetta salvinizzazione di Forza Italia, preannunciata e condannata da Gianni Letta dopo l'approvazione del Rosatellum, Berlusconi la vuole stoppare sul nascere. L'identità del partito deve rimanere salva, anche al 14 per cento, è il ragionamento, oltre al fatto che, e ne è stata la riprova della flessione in borsa di Mediaset lunedì scorso, una ennesima situazione di instabilità dell'Italia, sempre in cerca di una governo, potrebbe far ripiombare tutte le aziende nel buio.

Insomma, l'interesse nazionale è importante, ma l'iteresse per Mediaset lo supera di molto.

Ora quindi l'attesa è per la direzione del Partito democratico di lunedì, per capire dove vuole andare davvero il Nazareno. In caso di chiusura al Movimento 5 Stelle, per scongiurare una possibile intesa tra grillini e Lega, Berlusconi potrebbe proporre un nome altro sempre leghista, come appunto Luca Zaia e Roberto Maroni, per la formazione di un governo stabile.

Ma questa ipotesi è stata duramente smentita da Luca Zaia in persona, e quanto a Maroni, dopo il gran rifiuto a ridosso delle elezioni, che ora la Lega accetti di vederlo a Palazzo Chigi al posto di Salvini è da escludere a priori.

Secondo fonti di Forza Italia, il dialogo con il reggente del Pd Maurizio Martina, fatto da parte Matteo Renzi, potrebbe essere più facile. Anche perché, malignano i ben informati, a Salvini non converrebbe fare un governo con i 5stelle essendo in minoranza. E su questo fronte d'alleanza col Pd  i pontieri di Forza Italia sarebbero già a lavoro. Per questo Forza Italia ragiona sull'eventualità di riconfermare fino alla formazione del nuovo esecutivo, gli stessi capigruppo della scorsa legislatura, Renato Brunetta e Paolo Romani, perché le consultazioni sono lunghe e complicate è vero, ma è anche vero che loro hanno già avuto a che fare con le dinamiche Pd.

Resta però che tutte queste manovre di Berlusconi sembrano non fare i conti con i numeri in Parlamento. Se la Lega dice no all'ammucchiata col Pd, a Berlusconi qualcuno dovrebbe spiegare che l'alleanza sarebbe unicamente tra Forza Italia e Pd, con Lega e Fratelli d'Italia che vorebbero contro, al voto di fiducia alle Camere, schiantando immediatamente l'inciucio.

Max Parisi


BERLUSCONI NON PERDE IL VIZIO DELL'INCIUCIO E ''APRE'' A LARGHE INTESE, CIOE' UN GOVERNO COL PD (MA E' SENZA MAGGIORANZA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SALVINI   BERLUSCONI   PD   MARTINA   M5S   GOVERNO   MAGGIORANZA   LETTA   ROMANI   GELMINI   TOTI   SALVINI   ZAIA   MARONI   BRUNETTA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
 
M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E AGGREDITE LE PARTITE IVA

M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E

lunedì 7 ottobre 2019
Il governo camalecontico sta assumendo un colore ben definito: rosso. Per la precisione il rosso del sangue degli italiani, che si troveranno per l’ennesima volta le mani in tasca dal governo
Continua
LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI HANNO VOTATO A FAVORE

LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI

lunedì 30 settembre 2019
Se quello l'ha chiamato 'Porcellum', questo come lo chiamiamo? "Io lo chiamerei Popolarellum, visto che lo decidera' il popolo". Roberto Calderoli, senatore leghista di lungo corso, grande esperto di
Continua
 
VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO (EVVIVA!)

VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL

venerdì 27 settembre 2019
"Ci siamo! Cinque Regioni hanno chiesto, attraverso il voto dei loro rispettivi Consigli regionali, di far tenere un referendum abrogativo della quota proporzionale della legge elettorale vigente a
Continua
SONDAGGIO BOMBA DEL PARLAMENTO EUROPEO: IN ITALIA IL 63% DEI CITTADINI E' CONTRO LA UE L'ADESIONE DELL'ITALIA ALLA UE

SONDAGGIO BOMBA DEL PARLAMENTO EUROPEO: IN ITALIA IL 63% DEI CITTADINI E' CONTRO LA UE L'ADESIONE

mercoledì 25 settembre 2019
Per fortuna che il sondaggio è stato condotto dalle istituzioni dell'Unione europea, altrimenti le solite sinistre, a cui va aggiunto con una virata di cento ottanta gradi rispetto quanto ha
Continua
 
PD-M5S CANCELLANO LA FLAT TAX E AUMENTANO LE TAX: DALLE MERENDINE ALL'IVA ALL'IMU E VIA ANCHE IL REGIME FORFETTARIO

PD-M5S CANCELLANO LA FLAT TAX E AUMENTANO LE TAX: DALLE MERENDINE ALL'IVA ALL'IMU E VIA ANCHE IL

martedì 24 settembre 2019
Mentre gli sbarchi di sedicenti “profughi” sono ripresi di gran carriera - 1.716 africani arrivati solo il 23 settembre 2019 - ed il bomba fiorentino con la costituzione dei gruppi
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AMBROSE EVANS PRITCHARD: ''CHIUNQUE GOVERNERA' L'ITALIA, LEGA O MOVIMENTO 5 STELLE, DISTRUGGERA' L'EURO DALL'INTERNO''

AMBROSE EVANS PRITCHARD: ''CHIUNQUE GOVERNERA' L'ITALIA, LEGA O MOVIMENTO 5 STELLE, DISTRUGGERA'
Continua

 
LA LEGA RIUNISCE A MILANO I 183 PARLAMENTARI ELETTI CON MATTEO SALVINI CHE DICE: ''GOVERNO POLITICO O SI TORNA A VOTARE'

LA LEGA RIUNISCE A MILANO I 183 PARLAMENTARI ELETTI CON MATTEO SALVINI CHE DICE: ''GOVERNO POLITICO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL GOVERNICCHIO CONTE METTE UNA TASSA SULLE PIATTAFORME

17 ottobre - I parlamentari della Lega, Massimo Garavaglia e Jacopo Morrone
Continua

LA GRAN BRETAGNA USCIRA' DALLA UE IL 31 OTTOBRE. PUNTO E BASTA.

17 ottobre - Il Regno Unito ''uscira' dalla Ue interamente il 31 ottobre. L'Irlanda
Continua

SALVINI: A DIFFERENZA DELL'ITALIA VOTO CITTADINI IN GRAN BRETAGNA

17 ottobre - ''Complimenti al premier Johnson e al popolo britannico per l'accordo
Continua

IL PRESIDENTE TRUMP RIFIUTA L'IDEA DI MATTARELLA DI NEGOZIARE SUI

16 ottobre - Secco botta e risposta tra Mattarella e Trump alla casa Bianca
Continua

LEGA PRESENTERA' MOZIONE DI SFIDUCIA A ZINGARETTI IN REGIONE LAZIO.

16 ottobre - ''La maggioranza di Nicola ZINGARETTI non è in grado neanche di
Continua

COTTARELLI: MANOVRA NON ESPANSIVA E NON STIMOLA CRESCITA. PD:

16 ottobre - La manovra di bilancio per il 2020 ''non sara' affatto espansiva'', non
Continua

MATTEO SALVINI: STO BENE, GRAZIE DI CUORE DEI MESSAGGI, HO AVUTO

16 ottobre - ''Amici, volevo ringraziarvi di cuore per tutti i messaggi che mi avete
Continua

PRESIDENTE ORDINE COMMERCIALISTI: DALLA MANOVRA GOVERNO RISCHI PER

16 ottobre - La manovra del governo ''la giudico come la conferma di un momento di
Continua

MALORE, RICOVERATO ALL'OSPEDALE DI TRIESTE. FORZA MATTEO!

16 ottobre - TRIESTE - Il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno Matteo
Continua

GIOVANI IMPRENDITORI CONFINDUSTRIA: NELLA MANOVRA NULLA PER

16 ottobre - Nella manovra varata dal Consiglio ei Ministri ''non c'e' nulla per i
Continua

DISASTRO SETTORE AUTO IN ITALIA: VENDITE AGOSTO -9,9% E ORDINI

16 ottobre - Se non è una catastrofe, le somiglia molto. Il principale dei settori
Continua

CONFCOMMERCIO: A SETTEMBRE CONSUMI -0,3% E' IL TERZO CALO

16 ottobre - A settembre 2019 l'indicatore dei Consumi Confcommercio ha consolidato i
Continua

GIORNO DI LUTTO E PREGHIERA PER L'ULTIMO SALUTO AGLI AGENTI UCCISI

16 ottobre - TRIESTE - ''Un giorno di preghiera e lutto oggi per l'ultimo saluto agli
Continua

ALTRI 180 AFRICANI TRASPORTATI A LAMPEDUSA: L'INVASIONE DELL'ITALIA

16 ottobre - ''Le due motovedette classe 300 della Guardia Costiera e l'unità navale
Continua

SONDAGGIO IXE': LEGA CRESCE ANCORA SI CONFERMA 1° PARTITO

16 ottobre - Anche il sondaggio più ''ostile'' a Lega e centrodestra costretto a
Continua

ISTAT: PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA IN PICCHIATA -5,2% E

16 ottobre - L'Istat registra ad agosto 2019 una calo del fatturato del 2,2% su base
Continua

LA UE FARA' SANZIONI ALLA TURCHIA? NON SCHERZIAMO, NEANCHE PER IDEA

15 ottobre - BERLINO - Sanzioni Ue alla Turchia? Ma non scherziamo, neppure per
Continua

SONDAGGIO: BALZO DELLA LEGA CHE SALE AL 33,2% BENISSIMO FDI 7,6% E

15 ottobre - Avanzano Lega, Fdi, M5S e Fi, in calo Pd, e Italia viva. Lo rileva il
Continua

COLOSSALE PRESA IN GIRO: PD-M5S ''RIVALUTANO'' PENSIONI DI 6 EURO

15 ottobre - Con la mini rivalutazione delle pensioni che sta studiando il Governo in
Continua

FACEBOOK VA AVANTI A PREPARARE L'ARRIVO DI LIBRA. MOLTO BENE.

15 ottobre - Facebook va avanti con Libra, la sua valuta virtuale che dovrebbe
Continua
Precedenti »