91.953.788
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CITTADINI TEDESCHI SI STANNO ARMANDO: +85% VENDITE DI PISTOLE IN GERMANIA. VOGLIONO DIFENDERSI DAI MIGRANTI CRIMINALI

giovedì 1 febbraio 2018

BERLINO - Per Ingo Meinhard, direttore generale dell'Associazione degli armaioli tedeschi, il novembre 2015 rappresenta una svolta: in Germania e' iniziato un cambiamento fondamentale. Le autorita' hanno iniziato a ricevere un'ondata di richieste per la licenza di porto d'armi. Prima di allora, la vendita di armi da fuoco era un "puro business secondario". "Con gli attacchi islamici di Parigi al Bataclan un'ondata di insicurezza si e' riversata in Germania", spiega Meinhard. Tale sentimento d'insicurezza e' stato ampliato dagli eventi di Capodanno a Colonia, sempre nel 2015, quando centinaia di donne sono state molestate da migranti islamici.

"Dopo quell'episodio abbiamo registrato un forte aumento delle vendite di armi da fuoco", spiega Meinhard. Da allora gli acquisti di armi e dissuasori, come spray orticanti, sono proseguiti a livelli record. Nel 2017 sono state rilasciate 557.560 licenze per armi di piccolo calibro, contro le 300.949 del 2016: un aumento di un buon 85 per cento in poco meno di 2 anni. Tali cifre sono state diffuse dal governo federale a seguito di un'interrogazione parlamentare dei Verdi. Il ministro dell'Interno della Sassonia-Anhalt, il cristiano democratico Holger Stahlknecht (Cdu), ritiene tale sviluppo pericoloso. "Ovviamente, la gente crede che si possa comprare la sicurezza con una piccola pistola", ha dichiarato all'"Handelsblatt".  Meglio che niente, comunque, è la risposta generale della gente che va in armeria.

D'altra parte, nelle ultime settimane, i quotidiani tedeschi hanno pubblicato decine e decine di articoli dai titoli come "La Germania ha paura – e afferra le armi", "I tedeschi si armano: Esplode la domanda di armi", "Sempre più persone acquistano un'arma", "Sicurezza: Mani in alto!", "Aumenta il bisogno di sicurezza", "Boom delle armerie", e "I bavaresi si armano – per paura dei rifugiati".

Allarmismo? Niente affatto.  I dati sulla sicurezza e i reati in Germania, suggerirebbero alle autorita' un esame di coscienza. I criminologi guidati dallo scienziato Christian Pfeiffer hanno indagato sullo sviluppo del crimine violento, in particolare riguardo i rifugiati, usando l'esempio della Bassa Sassonia. Il risultato e' chiaroe drammatico: il crimine e' in forte aumento dopo anni di significativo declino, e tale tendenza ha direttamente a che fare con il massiccio afflusso di migranti e rifugiati nel paese. Tale tendenza puo' anche essere osservata a livello nazionale.

Per l'anno 2016, ultimo di cui c'è disponibilità di dati, le statistiche sul crimine della Polizia federale tedesca citano 174.000 immigrati sospetti di crimini, con un aumento del 52,7 per cento. Il numero di criminali tra i rifugiati e gli immigrati e' significativamente superiore a quello della media della popolazione, ha dichiarato il ministro degli Interni federale, il cristiano democratico Thomas de Maizière della Cdu nella presentazione delle cifre dello scorso anno.

Il capo del sindacato di polizia, Oliver Malchow, ritiene che la massiccia riduzione di 16.000 stazioni di polizia negli ultimi anni sia una delle ragioni della crescente insicurezza dei cittadini, "perche' ci sono sempre meno unita' della polizia visibili". Nei colloqui esplorativi per la prossima coalizione di governo, l'Unione e l'Spd hanno concordato di creare 15.000 nuovi posti per ufficiali di polizia federali e statali, ripristinando la situazione precedente.

Per Malchow e' un "grande passo nella giusta direzione". Stahlknecht ha tuttavia ribadito che la sicurezza e' e rimarra' sotto la responsabilita' dello Stato e delle autorita' ad essa preposte. Il sindacalista Schulz sostiene che un "approccio piu' aggressivo ai problemi e ai fenomeni legati alla criminalita'" potrebbe essere il mezzo migliore per ridare un senso di sicurezza alla popolazione. Resta il fatto che nel frattanto, mentre la Cdu e l'Spd cercano faticosamente di mettere in piedi un governo in Germania, i tedeschi si stanno armando come non accadeva da tanti decenni.

Redazione Milano


CITTADINI TEDESCHI SI STANNO ARMANDO: +85% VENDITE DI PISTOLE IN GERMANIA. VOGLIONO DIFENDERSI DAI MIGRANTI CRIMINALI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

VENDITE   ARMI   PISTOLE   GERMANIA   MIGRANTI   CRIMINALI   REATI   STATO   CDU   SPD   ARMERIE   AGGRESSIONI   ISLAMICI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DAL 17 FEBBRAIO, PASTA E RISO DEVONO RIPORTARE SULLE CONFEZIONI LE NAZIONI D'ORIGINE DEI PRODOTTI (COMPRATE ITALIANO!)

DAL 17 FEBBRAIO, PASTA E RISO DEVONO RIPORTARE SULLE CONFEZIONI LE NAZIONI D'ORIGINE DEI PRODOTTI
Continua

 
MATTEO SALVINI: SENTO CHE LA LEGA SCAVALCHERA' FORZA ITALIA, POI SARANNO GLI ITALIANI A FARE IL VERO SONDAGGIO: IL VOTO

MATTEO SALVINI: SENTO CHE LA LEGA SCAVALCHERA' FORZA ITALIA, POI SARANNO GLI ITALIANI A FARE IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »