72.729.018
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL NAZIONALISMO CONTINUA A VINCERE IN EUROPA: ELETTO ZEMAN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CECA, UN VERO PATRIOTA

martedì 30 gennaio 2018

PRAGA - La svolta a loro favore che le oligarchie burocratiche a capo della Ue tanto volevano e  attendevano non c'è stata: presidente della Repubblica ceca restera' Milos Zeman, il nazionalista euroscettico e amico di Putin che ha promesso il suo assoluto sostegno al premier Andrej Babis, e che ha vinto tre giorni fa il ballottaggio con i 51,3% dei voti.

Nella seconda elezione presidenziale diretta, i cechi hanno preferito il veterano Zeman , che oggi ha 73 anni, allo scienziato europeista Jiri Drahos, promotore del cambiamento o per meglio idre dell'asservimento della Repubblica Ceca alla Ue. Il progetto ha perso, e' stato votato dal 48,6% degli elettori. Un risultato molto delundente, per la Ue, anche alla luce dell'affluenza al 66,6% contro un 34% che non è andato alle urne quindi non dando il voto a favore della Ue.

E da sconfitto, Drahos, si e' mostrato comunque soddisfatto: "Non abbiamo vinto, ma non abbiamo neanche perso. Questa immensa ondata di energia che si era manifestata non puo' sparire. Non lascero' la vita pubblica. Andiamo avanti", ha rassicurato. Contento lui...

Con Zeman Praga restera'  orientata verso l'est dell'Europa, allacciata alla Polonia, l'Ungheria e la Slovacchia, ovvero rimane un pilastro del cosiddetto "Gruppo di Visegrad". Secondo alcuni commentatori questa vittoria va spiegata con il rifiuto dei migranti - tutti islamici - che la Ue vorrebbe imporre, cavalcata dal presidente uscente Zeman  in campagna elettorale.

Per lui hanno votato 2.819.000 elettori, che ritengono sia "l'unico vero uomo di stato, un patriota, un eroe, un difensore intransigente degli interessi nazionali". E Zeman ha accolto la fiducia con entusiasmo, ripromettendosi di essere pero' "meno arrogante" per il futuro e piu' disposto ad "ascoltare opinioni diverse dalle proprie". "Vado incontro ai prossimi 5 anni, carico dell'energia datami dai cittadini e credo di non deludere le loro speranze. Prometto di continuare a lavorare cosi' come ho lavorato fino adesso", ha affermato, ricordando la carriera alle spalle da economista e il percorso affrontato da "deputato solitario e individualista" nell'Assemblea federale cecoslovacca, dopo la caduta del comunismo nel 1989.

Zeman assunse la leadership del partito dei democratici sociali (Cssd) nel 1993, poi divenuto il piu' forte della sinistra. Zeman fu presidente del Parlamento fra il 1996 e il 1998, e subito dopo premier fino al 2002. Dopo l'insuccesso nell'elezione presidenziale indiretta nel 2003 Zeman si ritiro' dalla politica, per tornare dieci anni dopo nel 2013, anno in cui fu eletto presidente. Si dichiara eurofederalista, sarebbe favorevole alla politica estera e di difesa comune europea, unite dovrebbero essere anche le politiche sociali ed ecologiche. E' invece nettamente contrario all'accoglienza dei migranti e all'islam.

La crisi migratoria è dal suo punto di vista "un'invasione organizzata". "Questo paese e' nostro e non puo' essere per tutti", ha martellato piu' volte. Filorusso, per la difesa degli interessi economici cechi orienta la Repubblica ceca verso l'est. In Cina Zeman e' andato a "imparare come si rende stabile la societa'", ed e' contrario alle sanzioni Ue alla Russia e ritenendo l'annessione della Crimea "un fatto compiuto".

Con il vincitore si e' subito congratulato Andrej Babis al quale Zeman ha promesso di affidare il secondo tentativo di formare il governo. "Ho sempre creduto che la campagna basata sugli attacchi contro di lui non avrebbe avuto successo e sono contento che non mi ero sbagliato", ha scritto su twitter. "Mi auguro un governo stabile per i prossimi 4 anni - ha aggiunto - e collaboro volentieri con il presidente Zeman nel promuovere gli interessi del nostro paese e nell'unire la societa'".

Con la netta vittoria del presidente nazionalista Zeman nella Repubblica Ceca, aumenta il numero di stati contrari a questa Ue dispotica, mondialista, globalista, comandata da poteri finanziari accentrati nella Bce. Dopo la straordinaria vittoria del nazionalismo in Austria, ora il trionfo a Praga.

Redazione Milano


IL NAZIONALISMO CONTINUA A VINCERE IN EUROPA: ELETTO ZEMAN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CECA, UN VERO PATRIOTA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ZEMAN   REPUBBLICA   CECA   PRAGA   ELEZIONI   GOVERNO   DESTRA   UE   BRUXELLES   OLIGARCHI   BCE   POLONIA   UNGHERIA   AUSTRIA   VIENNA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO MALE COCA COLA FA BENE

EUROBUROCRATI UE HANNO SENTENZIATO: PARMIGIANO SALAME SAN DANIELE MOZZARELLA EXTRAVERGINE FANNO

giovedì 5 dicembre 2019
La Coca-Cola avrebbe effetti devastanti sul nostro organismo, a dirlo è l’ex farmacista inglese Niraj Naik sul suo blog. “Dopo aver visto così tante persone che soffrono di
Continua
 
ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL SUPERSTATO UE ''NON SERVE''

ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL

lunedì 2 dicembre 2019
LONDRA - "La decisione della Gran Bretagna di rimanere fuori dall'euro e' la miglior decisione che il governo britannico potesse prendere". Effettivamente sono un folle potrebbe pensarla
Continua
FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO IL GOVERNO MACRON: CONTADINI E AGRICOLTORI INVADONO PARIGI E LE PRINCIPALI CITTA' CON TRATTORI

FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO IL GOVERNO MACRON: CONTADINI E AGRICOLTORI INVADONO PARIGI E LE

mercoledì 27 novembre 2019
PARIGI - Macron travolto dai trattori, oggi a Parigi. In senso metaforico, per ora.  Trattori sulla Periferique e sugli Champs Elysees. Oltre 1000 macchine agricole, secondo i dati del ministero
Continua
 
CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE MIGRANTI NELLA UE''

CORTE DEI CONTI UE BOCCIA IL BILANCIO DELL'AGENZIA UE PER ''LO SVILUPPO DEL SISTEMA DI

lunedì 25 novembre 2019
LONDRA - E' abbastanza risaputo che l'Unione Europea spreca i soldi che estorce ai contribuenti e non deve sorprendere se si scopre che molte delle sue agenzie sono gestite in modo poco
Continua
IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I CONTI CATASTROFICI

IL QUOTIDIANO TEDESCO DIE WELT ACCUSA LA COMMISSIONE UE: APPOGGIA IL GOVERNO PD-M5S NONOSTANTE I

giovedì 21 novembre 2019
Due pesi e due misure con l'Italia, a seconda di chi c'è al governo. A scriverlo non è la stampa "sovranista" ma un quotidiano autorevole e ferreo conservatore tedesco.  "Nei
Continua
 
CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA FINANZIARIA...

CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA

mercoledì 20 novembre 2019
Chi propone la reintroduzione dello scudo penale per l'Ilva, chi chiede l'abolizione di Quota 100, chi sollecita interventi per il recupero di Venezia e chi misure per il sostegno dei neonati e della
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN
Continua

 
NIGEL FARAGE VA IN IRLANDA PER FAR NASCERE UN PARTITO SIMILE ALL'UKIP CON L'OBBIETTIVO DELL'IREXIT (GRANDI CONSENSI!)

NIGEL FARAGE VA IN IRLANDA PER FAR NASCERE UN PARTITO SIMILE ALL'UKIP CON L'OBBIETTIVO DELL'IREXIT
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA FRANCIA IN RIVOLTA CONTRO MACRON E LA SUA LEGGE SULLE PENSIONI

5 dicembre - Sono 250 mila i manifestanti scesi in piazza contro la riforma delle
Continua

SPREAD DECOLLA, GLI SPECULATORI SI SONO STUFATI DEL GOVERNO CONTE

5 dicembre - Chiusura in netto allargamento per lo spread tra BTp e Bund sul mercato
Continua

BORGHI INCHIODA IL MINISTRO BELLACIAO GUALTIERI

5 dicembre - Il parlamentare leghista Claudio Borghi insiste e, su twitter, si
Continua

GIORGIA MELONI: LA PRESCRIZIONE TEMA PIU' INSIDIOSO DEL MES, PER

5 dicembre - ''Il tema della prescrizione mi sembra piu' insidioso per il governo
Continua

TUTTA LA FRANCIA IN SCIOPERO CONTRO MACRON: LE PENSIONI NON SI

5 dicembre - PARIGI - La Francia si ferma per protesta contro la ventilata riforma
Continua

UNIONE BANCARIA? MANCO PER IDEA. CENTENO SMENTISCE: ''NON L'ABBIAMO

5 dicembre - BRUXELLES - Come volevasi dimostrare, l'unione bancaria che
Continua

SONDAGGIO:55% NON HA FIDUCIA NEL GOVERNO 53% PER ELEZIONI SALVINI

5 dicembre - Secondo un sondaggio Emg Acqua presentato oggi ad ''Agora''' su Rai3, il
Continua

DUE AFRICANI DEI BARCONI ARRESTATI PER RAPINA IN STRADA A UN

4 dicembre - Con l'accusa di rapina in concorso i carabinieri hanno arrestato a
Continua

4 dicembre - Il gruppo di Forza Italia alla Camera perde un deputato: Antonino
Continua

RENZIANI: SULLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA DI M5S VOTEREMO CON LE

4 dicembre - ''L'idea perversa di processi eterni con noi non passerà : se il tema
Continua

SONDAGGIO: LA LEGA CRESCE E ARRIVA AL 33,8% SALE FDI AL 10% FORZA

3 dicembre - La Lega di Matteo Salvini torna a crescere dopo una battuta di arresto
Continua

ECONFIN SMENTISCE CONTE: ''ACCORDO SUL MES FATTO A GIUGNO''.

2 dicembre - PARIGI - Se il governo Conte sperava - come scrive oggi Repubblica - in
Continua

M5S: SUL MES IL PARLAMENTO DEVE AVERE L'ULTIMA PAROLA E SARA' TRA

2 dicembre - La riforma del Mes va ''discussa nel merito'' e ''solo al termine del
Continua

LEGA: 19 GIUGNO IL PARLAMENTO HA POSTO IL VETO AL MES. CONTE HA

2 dicembre - ''Dimostri di avere a cuore la Costituzione. Vada dal Presidente
Continua

IL PD IN REGIONE TOSCANA NEGA L'AUDITORIUM PER PRESENTAZIONE LIBRO

28 novembre - FIRENZE - ''Negato, in modo per noi inspiegabile, l'utilizzo
Continua

LEADER DELLA PROTESTA DI HONG KONG CONTRO LA DITTATURA CINESE:

28 novembre - ''Sono rimasto piuttosto deluso nel leggere le dichiarazioni
Continua

SALVINI: SUL MES SI DEVE ESPRIMERE IL PARLAMENTO SETTIMANA PROSSIMA!

28 novembre - ''Si torna in Parlamento la settimana prossima, altro che dopo la
Continua

M5S HA IL CANDIDATO ALLE REGIONALI DELLA CALABRIA: E' IL PROF.

28 novembre - CATANZARO - ''Dopo un'attenta riflessione e con la consapevolezza di
Continua

CONTE NON HA RISPETTATO LA COSTITUZIONE SUL MES. DEVE DIMETTERSI

28 novembre - ''Noi abbiamo dato ogni tipo di mandato affinche' cio' non avvenisse''.
Continua

FOTOGRAFO TOSCANI CONDANNATO A MILANO PER DIFFAMAZIONE DI MATTEO

27 novembre - La Corte d'Appello di Milano ha confermato la condanna a 8 mila euro di
Continua
Precedenti »