56.211.500
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

giovedì 11 gennaio 2018

BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i rappresentanti delle imprese e dell'economia tedesca.

Tale aumento colpirebbe le societa' di persone, i proprietari individuali e i lavoratori autonomi, ha sottolineato Lars Feld, membro del Consiglio tedesco degli esperti economici per la valutazione dello sviluppo macroeconomico.

"Tale aumento danneggerebbe la Germania sul fronte della competitivita' economica", ha dichiarato alla "Frankfurter Allgemeine Zeitung". L'Ifo, l'Istituto per la ricerca economica ha invitato l'Unione e l'Spd ad agire con cautela. "Una maggiore aliquota massima sarebbe un segnale per regolare gli investimenti redditizi non in Germania, ma all'estero e trasferire profitti degli investimenti esistenti, attraverso la tassazione, all'estero", ha affermato il presidente Clemens Fuest.

"La Germania dovrebbe fare ogni sforzo per migliorare la competitivita' del suo sistema fiscale, piuttosto che peggiorarlo", ha avvertito. Cdu (cristiano democratici), Csu (cristiano sociali) e Spd (socialdemocratici) stanno prendendo in considerazione l'ipotesi di innalzare la soglia dell'aliquota massima a 60.000 euro. 

L'Spd chiede pero' che tale misura sia compensato da un aumento dell'aliquota. Gia' nel suo programma elettorale l'Spd aveva proposto di aumentare l'aliquota massima al 45 per cento. Inoltre i Socialdemocratici proponevano di imporre un'aliquota marginale del 48 per cento per i redditi oltre 250.000 euro. In pratica, una vera  e propria ranina fiscale.

Il 10 per cento dei contribuenti tedeschi con i redditi piu' elevati rappresenta gia' oltre il 55 per cento del gettito dell'imposta sul reddito. Il contributo di questo gruppo aumenterebbe ulteriormente, se la linea dei Socialdemocratici dovesse prevalere nei colloqui esplorativi per la formazione di un nuovo governo di coalizione.

Il presidente dell'Associazione delle imprese familiari, Reinhold von Eben-Worle'e, ha cosi' commentato: "Paesi come la Francia e l'Inghilterra, che sono economicamente piu' deboli, hanno programmato di ridurre il carico fiscale. Gli Stati Uniti e la Cina, i principali concorrenti per gli investimenti e gli affari, intendono a loro volta abbassare le tasse. Solo l'Spd promuove aumenti del carico fiscale a scapito delle imprese e dei loro dipendenti".

Questa è la principale ragione per la quale Angela Merkel potrebbe rinunciare all'incarico di formare un nuovo governo, ma è anche l'esempio chiaro di cosa le sinistre "europeiste" intendono fare nei confronti di chi guadagna e risparmia: spremere come un limone proprio il ceto medio. Così in Germania, così in Italia con il Pd, non a caso partito gemellato con l'SPD, così ha fatto in Francia il governo socialista di Hollande, al punto che migliaia di persone per non essere letteralmente rapinate dallo stato con le tasse esorbitanti volute da Hollande, sono fuggite all'estero. Come l'attore Gérard Depardieu in Russia.

Redazione Milano


LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SPD   GERMANIA   PD   ITALIA   TASSE   INGHILTERRA   FRANCIA   USA   CINA   RENZI   MERKEL   EUROPA   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
 
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
 
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua
 
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua

 
Articolo precedente   
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA
Continua

 

 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »