91.874.913
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

martedì 12 dicembre 2017

BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente viceranno le elezioni convocate d'imperio dal governo spagnolo per il prossimo 21 dicembre.

Con il President Carles Puigdemont in esilio e il suo vice Oriolo Junqueras in carcere a Madrid, gli indipendentisti riusciranno a riconquistare la maggioranza assoluta nel Parlamento catalano e ad assestare un sonoro schiaffo politico al governo spagnolo che li ha destituiti manu militari il mese scorso?

E' il grande interrogativo della anomala campagna elettorale catalana a 9 giorni dal cruciale voto del 21 dicembre, "il piu' importante nella storia del paese" secondo il presidente deposto Carles Puigdemont.

Ma a questo interrogativo rispondono i sondaggi, molti sondaggi e l'ulrimo è di ieri e la risposta è stata sì, vinceranno ancora

I sondaggi, probabilmente per la fortissima tensione e le spaccature interne della societa' catalana dopo gli ultimi mesi da brivido, non sono più incerti.

L'ultimo, pubblicato ieri, da' una maggioranza assoluta di 70-73 seggi su 135 alle tre liste secessioniste - JxCat di Puigdemont, Erc del vicepresidente Oriol Junqueras - e la sinistra della Cup. Ed è una maggioranza molto forte.

I tre partiti unionisti (Cs, Psc e Pp) sarebbero a quota 51-59. Podemos, alleato con il sindaco di Barcellona Ada Colau, fuori dai due blocchi, avrebbe 9-11 seggi.

L'unico sondaggio avverso alla loro vittoria  è stato pubblicato da La Vanguardia due giorni fa e dava gli indipendentisti in minoranza. Ma La Vanguardia è un quotidiano schierato apertamente con Madrid.

Mentre un altro ancora, per El Periodico, li vedeva in maggioranza assoluta di un seggio.

Un terzo degli elettori appare ancora incerto, o per meglio dire non gli intervistati dai sondaggisti non hanno voluto rendere noto per chi voteranno. Le previsioni di un'affluenza alta, attorno all'82%, non complicano le stime, anzi rendono charo il fatto che la repressione spagnola in Catalogna non ha raggiunto l'obbiettivo che si prefiggeva Rajoy, ovvero spaventare i catalani e al tempo stesso indire subito le nuove elezioni per approfittare di questo che Rajoy pensava fosse un vantaggio nelle urne.

Nel campo unionista cresce la lista di Ciutadanos guidata da Ines Arrimadas, che con 32 seggi lotta per il primo posto di questa parte politica vampirizzando il Pp di Rajoy, che scenderebbe da 10 a 3-6 deputati, che sarebbe la più cocente delle sconfitte, a parte la vittoria degli indipendentisti.

Intanto, la tensione con Madrid e' salita ulteriormente con il trasferimento da parte della Guardia Civil spagnola, per ordine di un giudice e con il via libera del governo del premier spagnolo Rajoy, che commissaria la regione ribelle dalla destituzione di Puigdemont un mese fa, delle 44 opere d'arte del monastero di Sijena, in Catalogna, per portarle in Aragona.

Davanti al museo di Lleida, che le ha "acquistate" benchè la Catalogna ovviamente non volesse affatto venderle, la polizia ha caricato violetemente i manifestanti catalani che si opponevano al trasferimento forzoso delle opere in Aragona.

Puigdemont da Bruxelles ha accusato lo Stato spagnolo di favorire il saccheggio "in totale impunita'" del patrimonio catalano. La vicenda avrà un forte impatto sul voto. Dal carcere madrileno intanto - nel quale si troverebbe anche Puigdemont se non avesse scelto la 'fuga' in Belgio - Junqueras ha chiesto al Tribunale Supremo spagnolo di essere immediatamente liberato per poter partecipare almeno agli ultimi giorni di campagna. Junqueras e' in carcere da oltre un mese, accusato di 'ribellione' per avere portato avanti il progetto politico dell'indipendenza,

Secondo il rapporto di un costituzionalista consultato dal suo partito, se Erc arrivera' primo il 21 dicembre Junqueras potrebbe essere eletto presidente della Catalogna anche se si trovera' in un carcere spagnolo.

Sarebbe qualcosa di molto simile a uan dichiarazione di "guerra" alla Spagna come all'epoca del franchismo e del generale Carrero Blanco.

Il 21 dicembre è sta 9 giorni. 

Redazione Milano 


CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CATALOGNA   SONDAGGI   VITTORIA   INDIPENDENTISTI   CATALANI   PUIGDEMONT   RAJOY   SCONFITTA   LOTTA   GUERRA   FRANCO   FRANCHISMO   CARRERO   BLANCO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua
 
LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA ITALIANA LA CENSURA

LA STAMPA BRITANNICA RIPORTA LA NOTIZIA CHE IL 65% DEGLI ITALIANI DISPREZZA LA UE. LA STAMPA

lunedì 25 maggio 2020
  LONDRA - Alcuni giorni fa, in molti sono rimasti sorpresi dal fatto che George Soros si sia mostrato preoccupato per il fatto che l'Italia potrebbe presto uscire dall'Unione Europea e come
Continua
SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU' (IN LITUANIA IL 51%)

SONDAGGIO DELLA UE SUL ''GRADIMENTO'' DELL'EURO: IN ITALIA E' AL MINIMO, IL 45% NON LO VUOLE PIU'

lunedì 9 dicembre 2019
LONDRA - Ogni anno l'Unione Europea fa un sondaggio per vedere quanto e' popolare la moneta unica e quest'anno il risultato e' piuttosto sorprendente. A prima vista le 17mila e 500 persone
Continua
 
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
GIORNALI ITALIANI COSTRETTI AD AMMETTERE IL TRIONFO DELLA LEGA IN UMBRIA, IL CENTRODESTRA AL 53% E LO SCHIANTO DI PD-M5S

GIORNALI ITALIANI COSTRETTI AD AMMETTERE IL TRIONFO DELLA LEGA IN UMBRIA, IL CENTRODESTRA AL 53% E

lunedì 28 ottobre 2019
Centrodestra a valanga in Umbria. Trionfa nella Regione che da sempre e' una roccaforte rossa: governata dapprima dal Pci, poi dal Pds e, infine, dal Pd. Finisce 60 a 40. Ora Donatella Tesei e' la
Continua
 
VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO (EVVIVA!)

VENETO LOMBARDIA PIEMONTE SARDEGNA FRIULI VENEZIA GIULIA E ABRUZZO CHIEDONO REFERENDUM PER IL

venerdì 27 settembre 2019
"Ci siamo! Cinque Regioni hanno chiesto, attraverso il voto dei loro rispettivi Consigli regionali, di far tenere un referendum abrogativo della quota proporzionale della legge elettorale vigente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO
Continua

 
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »