54.940.441
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SARA' BREXIT DURA, NIENTE ACCORDO CON LA UE. LA GRAN BRETAGNA LASCERA' L'UNIONE SENZA SOTTOSTARE AI DIKTAT DI BRUXELLES

martedì 10 ottobre 2017

LONDRA - Theresa May ha messo in guardia i cittadini britannici, dicendo loro di prepararsi all'uscita dal Regno Unito senza un accordo. Mentre le speranze di un'intesa sembrano svanire in patria e all'estero, il primo ministro - per la prima volta - ha presentato dettagliate "misure per ridurre al minimo" i disagi nel giorno della Brexit nel 2019.

Queste comprendono piani per la costruzione di grandi parchi per autocarri, per fare fronte ai nuovi controlli doganali ed evitare di intasare i porti. L'annuncio arriva dopo l'ammissione che lo stallo dei negoziati prodotto dalla Ue potrebbe prolungarsi per un altro anno prima di arrivare a un punto di svolta.

"Credo sia nell'interesse di tutti fare in modo che i negoziati abbiano successo, ma e' responsabilita' di questo governo essere pronti per ogni eventualita' e questo e' esattamente cio' che stiamo facendo", ha detto May parlando ai deputati.

La normativa prevista per i regimi doganali illustra le condizioni che verranno richieste nel caso di un mancato accordo con l'Ue. "I commercianti che attualmente commerciano solo con l'Ue saranno soggetti a dichiarazioni e controlli doganali per la prima volta - ha dichiarato il primo ministro -. L'impatto sara' probabilmente maggiore per le merci che viaggiano su veicoli. Sarebbe meglio evitare di trattenere i mezzi nei porti nell'attesa di mostrare le merci alle dogane per l'esportazione. Questa procedura avra' luogo per quanto possibile nell'entroterra, mentre al porto ci sara' un mezzo per confermare che le merci sono uscite dal Regno Unito".

"Un disegno di legge garantira' che il Regno Unito possa addebitare un dazio doganale sulle merci e anche sulle merci importate dall'Ue", ha aggiunto il primo ministro.

A Bruxelles, nel frattempo, sono state respinte le dichiarazioni di May, secondo cui il paese non acconsentira' ad ulteriori compromessi nei negoziati. "Finora non c'e' ancora stata soluzione riguardo il primo punto ovvero le procedure del divorzio. Quello che accadra' in seguito e' nelle mani del Regno Unito", ha dichiarato Margaritis Schinas, portavoce della Commissione europea.

Dal pnto di vista fiscale e finanziario, se sarà Brexit "dura" la Gran Bretagna diventerà un enorme stato offshore a un passo dalla Ue, senza vincoli patrimoniali e senza obblighi di sottostare alle liberticide leggi Ue sulle ricchezze e i capitali. Il che, si tramuterà in un vero e proprio polo attrattivo alla pari di un paradiso fiscale.

Redazione Milano


SARA' BREXIT DURA, NIENTE ACCORDO CON LA UE. LA GRAN BRETAGNA LASCERA' L'UNIONE SENZA SOTTOSTARE AI DIKTAT DI BRUXELLES


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MAY   THERESA   LONDRA   UE   BRUXELLES   GRAN   BRETAGNA   BREXIT   DURA   DOGANE   DAZI   MERCI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA MEGLIO GIOVENTU' NE VA!

INCHIESTA / MEDICI INGEGNERI ARCHITETTI: ITALIA ULTIMA IN EUROPA PER STIPENDI E COSI' LA NOSTRA

martedì 12 dicembre 2017
Nel 2016, ben 124.000 italiani sono emigrati all’estero e di questi il 39% aveva tra i 18 ed 34 anni, per la maggior parte con titolo di studio qualificato. Come mai una simile emorragia di
Continua
 
SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE IMPOSIZIONE DI MIGRANTI

SCONTRO FRONTALE UNGHERIA - UE: PARLAMENTO DI BUDAPEST VOTA RISOLUZIONE CONTRO L'INACCETABILE

martedì 12 dicembre 2017
BUDAPEST - Il parlamento ungherese ha approvato oggi la risoluzione che condanna la decisione del Parlamento europeo sulla riforma del sistema di asilo. Lo riferisce l'agenzia slovacca "Tasr" citando
Continua
CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN BEL GOLPE FRANCHISTA?

CATALOGNA: I SONDAGGI DANNO LA VITTORIA AL BLOCCO DI PARTITI INDIPENDENTISTI. RAJOY CHE FARA'? UN

martedì 12 dicembre 2017
BARCELLONA - La trategia repressiva decisa dal governo Rajoy contro la Catalogna si sta trasformando in un boomerang micidiale per Madrid. Il gruppo di partiti indipendentisti molto probabilmente
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO ESSERE ESPULSI

IL MINISTRO DELL'INTERNO TEDESCO ACCUSA LA CHIESA CATTOLICA: NASCONDE CLANDESTINI CHE INVECE DEVONO

martedì 12 dicembre 2017
BERLINO - Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière (della Cdu, partito di orientamento cristiano simile alla vecchia Dc italiana), in un'intervista
Continua
TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA. GOVERNERA' DA SOLA

TRIONFO NAZIONALISTA ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE IN CORSICA: 56,5% ALLA COALIZIONE NAZIONALISTA.

lunedì 11 dicembre 2017
AJACCIO - I nazionalisti in Corsica hanno stravinto le elezioni amministrative e, con in mano le chiavi della nuova "collettività territoriale unica" chiedono ora al governo di "fare bene i
Continua
 
SU BANCA ETRURIA MATTEO RENZI PRENDE UNA ''CAPOCCIATA'' A TESTA ALTA: BOSCHI BABBO SOTTO INCHIESTA AD AREZZO

SU BANCA ETRURIA MATTEO RENZI PRENDE UNA ''CAPOCCIATA'' A TESTA ALTA: BOSCHI BABBO SOTTO INCHIESTA

lunedì 4 dicembre 2017
AREZZO - Le cose stanno in modo molto differente da come il segretario del Pd, Matteo Renzi, ha voluto far credere, al riguardo di Banca Etruria in riferimento al padre della ex ministra delle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ELEZIONI NELLA REPUBBLICA CECA IL 20 E 21 OTTOBRE: FAVORITO ANDREJ BABIS, CONTRARIO ALL'EURO, AI MIGRANTI E ALL'ISLAM

ELEZIONI NELLA REPUBBLICA CECA IL 20 E 21 OTTOBRE: FAVORITO ANDREJ BABIS, CONTRARIO ALL'EURO, AI
Continua

 
IL LABURISTA GUARDIAN LANCIA L'ALLARME: ''I NEONAZISTI POTREBBERO TORNARE AL GOVERNO DELL'AUSTRIA!'' MA E' UNA CALUNNIA

IL LABURISTA GUARDIAN LANCIA L'ALLARME: ''I NEONAZISTI POTREBBERO TORNARE AL GOVERNO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!