92.013.680
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TASSA SUI SACCHETTI DEI SUPERMERCATI E ALTRE STUPIDATE: MANOVRA 2018 SCRITTA DAL PD PER NON PERDERE (TROPPO) LE ELEZIONI

lunedì 9 ottobre 2017

Ottobre, mese di funghi e manovre finanziarie. Quella del governo italiano, da circa 20 miliardi (40.000.000.000.000 di vecchie lire) si appresta a passare alla storia come l’ennesima manovra elettorale, fatta per nascondere sotto il tappeto l’immensa mole di polvere dei conti pubblici.

Partiamo con i numeri: nella manovra si parla di un pil 2018 a +1,5%, peccato che questo valore dovesse essere raggiunto già quest’anno e per l’ennesima volta è stato spostato in avanti, un po’ come la famosa battuta che gira nel mondo dello sport “e anche quest’anno lo scudetto lo vinciamo il prossimo anno”. Senza contare che come tasso di crescita, ammesso e non concesso che venga raggiunto, rimarrà comunque più basso di molti altri paesi dell’unione europea, ed in particolare di quelli che non adottano l’euro.

Dei 20 miliardi indicati nel documento predisposto dal ministero retto da padoan, ben 11 deriveranno da nuovi debiti. Sì, avete letto bene: lo stock di debito pubblico continuerà a crescere e questo nonostante l’italico stivale vanti un avanzo primario da record. E’ bene ricordare che avanzo primario significa che lo stato, al netto degli interessi pagati, incassa più di quanto spende. Questo significa che questi nuovi 11 miliardi di debito serviranno esclusivamente a pagare gli interessi al “mercato”, ovvero alle grandi istituzioni finanziarie.

Ovviamente non possono mancare le nuove entrate, che saranno pari a 5,2 miliardi, compresa la nuova, assurda, tassa sui sacchetti usati nei supermercati per contenere frutta e verdura. Nel libro dei sogni del ministro, poi c’è il discorso lotta all’evasione e miglioramento degli incassi da parte di equitalia. Tutta roba già vista e sentita in tutte le salse e che non ha mai portato risultati tangibili.

Naturalmente, oltre alle entrate, ci sono anche gli “impieghi”, ovvero i soldi destinati allo sviluppo: 3,8 miliardi che dovranno essere usati per “misure selettive di impulso alla crescita, agli investimenti pubblici e privati, di promozione sociale e per i giovani” e che dovrebbero dare spinta alla crescita al pil. Non subito, però, ma nell’arco di quattro anni. Cosa diceva Keynes? “Nel lungo periodo siamo tutti morti”. Ecco, quella del tirare a campare in attesa che si muoia tutti, appare la tecnica più gettonata da parte degli ultimi due governi. Ovviamente, la spesa miliardria per i 300.000 africani fatti arrivare dal governo Pd in Italia, quella spesa, non si tocca e non si taglia: almeno 4 miliardi di euro nel 2018, ma non basteranno. In "compenso" non verrà nè ridotta nè aumentata la spesa dello stato per gli italiani poveri: era a zero e restarà a zero.

D’altra parte, però, ci sono impegni ben precisi presi sciaguratamente con la ue dai governi che si sono succeduti a Palazzo Chigi dal 2013 ad oggi, tutti targati Pd più quelli presi dall'orrendo governo Monti, chiamati fiscal compact, che prevedono l’abbattimento di uno 0,5% del debito pubblico ogni anno e che non potranno essere disattesi all’infinito, soprattutto con il futuro governo “giamaica” che dovrebbe insediarsi a Berlino, dove Merkel dovrà necessariamente appoggiarsi ai falchi più intransigenti sull’austerità e la distruzione dei paesi mediterranei per poter governare.

Se qualcuno, dalle parti di Roma, spera in un ammorbidimento della ue sui “parametri” economici, farebbe bene a prepararsi a rimanere deluso nelle sue aspettative. Per non dire che tra meno di due anni, in verità un anno e mezzo, Mario Draghi lascerà la guida della Bce e al suo posto arriverà un tedesco, ad esempio Weidmann, attuale numeno uno della Bundesbank, un feroce rapace al cui confronto un falco è una gallina padovana.

Questa manovra, quindi, definisce sempre più questo governo come i famosi “governi balneari” della prima repubblica, quelli costituiti giusto per allontanare un po’ la data del voto, ma senza capacità e soprattutto volontà, di incidere seriamente sul futuro del paese, a partire dall’uscita dall’euro dell’Italia.

Uscita che il grande economista Arthur Laffer ha ribadito essere l’unica via di salvezza per l’Italia.

L’unica speranza è che, alla prossima tornata elettorale, il fronte sovranista e nazionalista riesca ad avere la maggioranza ed a fare i passi necessari per ridare un futuro all’Italia, altrimenti saremo destinati a diventare mera colonia teutonica.

Luca Campolongo

Fonti:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2017-10-04/def-senato-6-misto-autonomie-dicono-si-due-relazioni--112448.shtml?uuid=AEpZfSeC

https://scenarieconomici.it/finanziaria-di-noia-e-di-tasse-di-c-a-mauceri/

LaVerità, edizione cartacea del 06/10/2017, pag. 12

 


TASSA SUI SACCHETTI DEI SUPERMERCATI E ALTRE STUPIDATE: MANOVRA 2018 SCRITTA DAL PD PER NON PERDERE (TROPPO) LE ELEZIONI




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA
Continua

 
SONDAGGIO: IL 50% DEI GIOVANI ITALIANI E' CONVINTO CHE NELLA VITA GUADAGNERA' MOLTO MENO DEI PROPRI GENITORI (DISASTRO)

SONDAGGIO: IL 50% DEI GIOVANI ITALIANI E' CONVINTO CHE NELLA VITA GUADAGNERA' MOLTO MENO DEI PROPRI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »